482 utenti online in questo momento
482 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

Liberi Professionisti - Google My Business

#GoodMonday GMB.jpg

 

 

A volte c’è un po’ di confusione sulla creazione della sede per i liberi professionisti.

 

Il libero professionista può creare una sede Google My Business utilizzando l’indirizzo in cui riceve i pazienti/clienti e può inserire il proprio titolo di studio, Dott., Avv., Rag.

 

Se un professionista ha più sedi, può aprire più schede, specificando gli orari in cui riceve le visite in quella sede.
Per esempio:
Roma: lunedì - martedì - mercoledì, specificando gli orari
Milano: giovedì, venerdì sabato, anche qui specificando gli orari.

 

Se ci sono più professionisti nella stessa sede, per esempio un cardiologo, un gastroenterologo, ognuno potrà aprire la propria scheda, anche se l’indirizzo sarà identico non ci saranno problemi, (potrebbe essere uno studio con diverse stanze), perciò farà fede la categoria: cardiologo per uno e gastroenterologo per l’altro.

 

Il professionista che invece si occupa solo di visite a domicilio può aprire una sede, spuntando la casella “offro beni e servizi a domicilio”
Può selezionare il raggio, oppure (forse più semplice) inserire il CAP dei paesi in cui visita.
La sede però dovrà essere verificata, quindi un indirizzo fisico a cui inviare la cartolina è necessario.
Può anche essere il proprio indirizzo privato, servirà solo per la cartolina e non comparirà nella scheda.
Il knowledge panel non mostrerà l’anteprima street view, ma una mappa dove viene segnalata l’area coperta dal servizio.

 

Schermata 2017-01-19 alle 15.03.34.pngSe il libero professionista, oltre che ricevere nel proprio studio, visita anche a domicilio, può decidere di selezionare comunque l’opzione “offro beni e servizi a domicilio”, come sopra.
Valutiamo però le priorità: è più importante ricevere in studio o effettuare visite a domicilio?
Se spuntiamo la voce a domicilio avrà meno priorità l’indirizzo.
Quando si riceve in studio si può comunque comunicare ai pazienti che, in caso di necessità, si anche il servizio a domicilio.
Non dimentichiamo il buon vecchio passaparola!

 

 

 

Bio Gloria Bassi

Sono Top Contributor di AdWords e di Google My Business. Nel mio percorso di studio, la decisione di passare dall'adv tradizionale a quella digitale, è stata azzeccata. AdWords mi ha sempre incuriosito, così ho deciso di approfondire e il mio lavoro di AdWords Account Manager mi dà grande soddisfazione! Google My Business è uno strumento straordinario e in poche mosse può dare un grande aiuto. Se vengono uniti, sono ancora più potenti!

Commenti
da Angelo V
in data ‎13-05-2017 06:59

Salve, sono un appassionato dei servizi Google e di tutti servizi che Google offere.

Volevo sapee se esiste qualche applicazione o scrip che permette dintegrare la Rubrica Contact di Google con i Fogli di lavoro Exel oppure i Moduli . In pratica vorrei realizzare qualcosa che mi permetta di creare un foglio di analisi dei mie clienti con dei campi aggiuntivi, Grazie

 

da Giulio R
in data ‎14-09-2017 15:14

 Ciao Gloria! Avrei bisogno di un'informazione in relazione a quanto hai scritto.

 Ho un porfessionista che ha più sedi (studi medici) presso cui lavora. Ho aggiunto la seconda sede e Google MyBusiness ha creato un secondo Brand Account. Mi domando perchè crea un Brand Account per sede? 

Che utilità può avere in questo caso essendo un unico Brand ed attività ma gestito in due sedi?

 

Grazie