129 utenti online in questo momento
129 utenti online in questo momento
Hai discrepanze di dati con AdWords o altre Sorgenti di Dati? Chiedi qui!
Guidami
star_border
Rispondere

Campagna display: come sapere se un sito ci ha filtrato?

Matricola ✭ ✭

Da alcuni giorni, una campagna display che sto gestendo, è passata da 8000 impression a 700 circa.
La campagna è molto di nicchia e si basa prevalentemente su 3/4 siti impostati come posizionamenti gestiti ed una decina di keyword per la rete display.
All'inizio avevo impostato anche interessi e argomenti ma ora, per allargare il target, li ho tolti... con nessun risultato però. Sembra che uno dei 4 siti, il più visitato, ci stia bloccando. Può essere? Non siamo in concorrenza, è il sito di una rivista online che si occupa del settore...
Posso scoprire se il mio sospetto è fondato? E se effetticamente fosse così, come posso muovermi?

PS: ovviamente ho già provato ad aumentare budget e offerta per click ma non cambia nulla. I nostri annunci non appaiono...

1 Risposta degli espertiverified_user

Rif.: Campagna display: come sapere se un sito ci ha filtrato?

Collaboratore Principale

Ciao,

 

sei sicuro che quel sito abbia ridotto i posizionamenti disponibili sulle sue pagine? A me in passato è capitato che un sito che disponeva di vari posizionamenti li ha drasticamente ridotti e, dunque, il CPC è aumentato notevolmente.

 

E' inoltre abbastanza probabile che visto il recente Panda Update alcuni siti, in via cautelativa, abbiano ridotto il rapporto Banner/Contenuti.

 

Ciao,

 

Rif.: Campagna display: come sapere se un sito ci ha filtrato?

Matricola ✭ ✭

Ciao Marco,

da quello che posso vedere, sul sito target non è cambiato nulla. Solo che al posto dei nostri banner vedo quelli di altre aziende. L'unica differenza è che, al posto di solo banner di settore, vedo anche campagne "nazionali", tipo vodafone o alitalia...

Rif.: Campagna display: come sapere se un sito ci ha filtrato?

Top Contributor Alumni

Ciao rslanzi,
i tuoi sospetti potrebbero essere fondati. I publisher hanno la possibilità di bloccare un annuncio o addirittura l'intero account AdWords di un inserzionista che per qualche motivo non gli va a genio. Per capire meglio il funzionamento e le possibilità lato publisher ti cosiglio di leggere l'articolo "Le Campagne display ed i Publisher"

 

Do per scontato che ora quel sito genera 0 impression giusto? Perchè se ne fa anche 1 ogni tanto il discorso è differente...

Detto questo dobbiamo scoprire cos'è successo. La prima cosa che ti chiedo.... lo so che è una domanda stupida... ma non è che erroneamente hai inserito il sito nelle negative dei posizionamenti? Controllato bene sia il livello gruppi che campagna? Il posizionamento in questione non è in pausa vero?

 

Nei posizionamenti gestiti nella colonna stato in corrispondenza di quel dominio cosa vedi?

 

Può darsi che semplicemente il publisher abbia cambiato o modificato i suoi annunci, e questo gli potrebbe essere costato (senza volerlo) la perdita dell'inserzionista (e a te la perdita del publisher). Questa possibilità è vaga visto che tu lo stai ancora "puntando", e potenzialmente il tuo annuncio potrebbe riagganciarsi al publisher, ma potrebbe essere. In questo caso puoi semplicemente togliere quel posizionamento, lasciare lavorare un po' la campagna e poi reinserirlo. Potrebbe risolvere, ma ammetto che è davvero difficile.

 

Se il publisher ha invece disattivato il singolo annuncio, creandone uno nuovo dovresti poter riagganciarti.

 

Se il publisher ha disattivato l'intero account non c'è nulla da fare (ma dovresti vederlo nel fumetto)

 

Potresti anche fare questa prova, creare una nuova campagna display e mettere come posizionamento solo quel sito. Se su quella iniziano le impression sappiamo che il tuo account non è stato disattivato, poi proseguiamo l'analisi.

 

Facci sapere come sono andate queste prove

Buona giornata

<<< Seguimi su Google Plus +Mauro Gadotti >>>
Ho collaborato a scrivere "I segreti di Google AdWords" ed. Hoepli scritto da Andrea Testa

Rif.: Campagna display: come sapere se un sito ci ha filtrato?

Matricola ✭ ✭

Ciao Gaggia e grazie per la precisione nella risposta.

Cerco di fornirti tutti i dettagli che mi hai chiesto...

 

Le impression attualmente sono a zero su tutti i posizionamenti del sito in questione; il posizionamento non è in pausa e non è presente nelle esclusioni. Anzi, per essere più precisi, nelle esclusioni non ho proprio niente, né keyword né argomenti/interessi.

 

Nella colonna stato c'è scritto "idonea" però, passandoci sopra con il mouse, il baloon riporta questa dicitura "Non disponi ancora di un numero di visualizzazioni di pagina in Google AdSense sufficiente per consentire la diagnostica della combinazione delle impostazioni e dei criteri di targeting correnti della tua campagna." Ho anche allargato il filtro temporale fino ad avere più di 300 mila impression ma la dicitura non cambia.

 

Ho appena creato la nuova campagna solo con quel posizionamento, senza specificare nient'altro... keyword ed altro.

Appena gli annunci verranno accettati ti/vi farò sapere!

 

PS: non so se sia utile, ma il sito in questione, oltre ad AdSense, vende anche degli spazzi pubblicitari. Non è che, vista la buona risposta del pubblico alla campagna, abbia deciso di farci passare alla sua pubblicità essendo molto più costosa?!

 

PPS: non so se sia collegata la cosa ma, sempre sulla campagna incriminata, ho alcuni annunci in fase di revisione da più di 3 giorni... direi almeno 6...

Rif.: Campagna display: come sapere se un sito ci ha filtrato?

Top Contributor Alumni

Ciao rslanzi,

i publisher non hanno nessun modo per sapere come va la tua campagna. Loro vedono che tu li "punti" ma null'altro, nemmeno i click che arrivano da te, quindi il giochetto "questo guadagna grazie a noi" non lo possono fare.

 

Vediamo se nella nuova campagna si muove qualcosa.

 

Tienici aggiornati

 

Buona serata

<<< Seguimi su Google Plus +Mauro Gadotti >>>
Ho collaborato a scrivere "I segreti di Google AdWords" ed. Hoepli scritto da Andrea Testa

Rif.: Campagna display: come sapere se un sito ci ha filtrato?

Matricola ✭ ✭

Ciao e buona domenica a tutti,

allora, come suggerito da Gaggia, ho creato una nuova campagna con un unico posizionamento sul sito in questione e, in due giorni, ha prodotto una sola impressione. Non zero, ma una. Non ci capisco più niente...

Le impostazioni di offerta sono: Priorità ai clic, offerta automatica, nessun limite di offerta CPC.

Lo stato degli annunci è approvato.

In Dimensioni, QI persa per ranking e budget sono a zero anche se ho un solo giorno elencato (ven 22).

Idee? Io poche e confuse.. Smiley Triste

Rif.: Campagna display: come sapere se un sito ci ha filtrato?

Matricola ✭ ✭

Ciao,

finalmente il baloon dello stato del posizionamento mi da un messaggio "decifrabile"!

 

Al posto di "non ci sono ancora abbastanza impressioni..." ora mi dice "A causa della qualità della pagina di destinazione o dell'annuncio, non viene generato il numero massimo di impressioni." Ok numero massimo... però qui siamo a zero.. può essere "solo" un problema di qualità dell'annuncio/pagina di destinazione?

Rif.: Campagna display: come sapere se un sito ci ha filtrato?

Apprendista ✭

Ciao a me è capitato la stessa cosa, ho fatto come hai fatto tu, dedicando un gruppo di annunci rivolto ad un singolo posizionamento, aumenta il budget e aspetta un po di tempo, la rete Display ha bisogno di un po di tempo a volte.

PS anche io avevo avuto lo stesso messaggio ma dopo aver aumentato l'offerta le impression sono aumentate.

 

Una domanda, ma prima che si verificasse il problema hai visto se prima delle impression erano calati i click?

Se ti và sono su Google+Raffaele Conte

Consulente Web Marketing

Rif.: Campagna display: come sapere se un sito ci ha filtrato?

Matricola ✭ ✭

Ciao Raffaele,

fino al giorno 08/03 avevo impressioni e clic nella media, dal giorno 09/03 il crollo improvviso.

 

Ho controllato anche la cronologia delle modifiche ed il bello è che non ci sono modifiche in quel periodo di tempo. L'ultima modifica risale al 04/03 dove ho attivato un annuncio che prima era in pausa...