280 utenti online in questo momento
280 utenti online in questo momento
Dubbi o Problemi con Fatturazione, Coupon o Pagamenti? Chiedi qui!
Guidami
star_border
Rispondere

strategia di vendita e rivendita

Matricola ✭

salve,

un quesito piu commerciale che tecnico.
Qual'è il modo migliore per vendere pacchetti adwords alla aziende clienti.

Sono webmaster ( consulente) e avverto al necessità di fonire dei pacchetti prepagati.
Avrei quindi la necessità di fatturare io le attività adwords e rivendere il pacchetto al cliente finale.
Qualche consiglio o link per approfondire l'argomento?

 

grazie

Alex

1 Risposta degli espertiverified_user

Soluzioni accettate
Selezionata come risposta migliore.
Soluzione
Accettato da Rosserva (Prof. ✭ ✭ ✭)
‎02-09-2015 01:38

Rif.: strategia di vendita e rivendita

Collaboratore Principale

Ma c'è troppa ignoranza e troppo qualunquismo fra le aziende

Vero... ma Google fa controlli a campione. Mi farebbe piacere poter condividere con voi i dati sulle sospensioni dell'ultimo anno, così come emerse dal Summit di San Francisco

 

E' strano non pensare ad un programma di resellers

 

Per questo c'è (ci sarebbe) Engage.

 

Insomma come supero l'obiezione del cliente.. ""se posso fare io"perchè devo pagarti la consulenza ( solo per ottimizzare??)

Eh... buonanotte! Smiley Felice

Qui la questione si sposta sulla vendita. Devi esser tu bravo a far capire quale è il vantaggio! No? Smiley Strizza l'occhio

Che vuol dire "solo per ottimizzare"?

Scusa eh... ma se mi si brucia la lampadina la cambio io. Se mi salta l'impianto chiamo l'elettricista!

Il vantaggio?... 1. Poi funziona. 2. Non ci rimango secco!!! Smiley Molto-felice

 

Cosi con Adwords come fidelizzo?

 

AdWords è in continuo movimento. Quel che hai ottimizzato adesso, in un mercato in crescita non può essere lasciato statico. Senza interventi quotidiani alla lunga la campagna collassa.

 

Andrea

Visualizza soluzione nel messaggio originale

Selezionata come risposta migliore.
Soluzione
Accettato da autore argomento kipweb
‎02-09-2015 01:38

Rif.: strategia di vendita e rivendita

Collaboratore Principale

Messa così kipweb cambia... anzi mi piace molto questa sfumatura e la condivido soprattutto nella tua necessità di capire se alla base dobbiamo parlare di qualità o marketing.

Io credo che "disgraziatamente" il problema sia sempre da affrontare soggettivamente.

Se partiamo dall'ignoranza (senza che nessuno si offenda intendo come del resto tu, il non sapere come funziona una cosa), si dovrà parlare di marketing. Cioè di vendita di sé stessi.

Proprio per l'ignoranza (significato di prima lol), allora agiranno le qualifiche ad esempio. Scegli me perché - ad esempio - sono un Partner Certificato. Oppure scegli me perché gestisco questi clienti. Scegli me perché bla bla bla... Marketing insomma. Ma di sé stessi.

Ma nel marketing ovviamente il problema non è (solo) nel raggiungere i risultati, quanto nel saper vendere quella cosa. Mostrare invece al cliente l'equazione in qualità sarebbe meglio. Cioè far capire - al di là dei discorsi - che se Pippo spende 1000 euro e ottiene 10 conversioni pagandole 100 euro l'una, Paperino potrebbe aiutarlo a:

  • pagare le conversioni 10 euro, facendogli spendere 100 anziché 1000
  • pagare le conversioni 10 euro, facendogli spendere 1000 ma per ottenerne 100

Messa così però vedi che è un minestrone (in senso buono... sono vegetariano e quindi è come dire bistecca fiorentina!!!)... dove conta il marketing e la qualità.

Quindi direi che l'equazione perfetta (a mio opinabilissimo parere) diventa:

RISULTATI / QUALITA' * MARKETING

Cioè: ti porterò questo TOT e sarò capace di vendertelo bene.

 

Andrea

Visualizza soluzione nel messaggio originale


Tutte le risposte

Rif.: strategia di vendita e rivendita

Laureato ✭ ✭ ✭

Ciao kipweb

 

leggi questo articolo che è molto interessante:

 

http://support.google.com/adwordspolicy/bin/answer.py?hl=it&answer=152979

 

io ti consiglierei di essere il più chiaro possibile con i tuoi clienti e di var vedere loro i costi reali

 

mi farei pagare per le consulenze o per i risultati raggiunti in termini di vendita

 

al piu a % sulle vendite o risultati

 

ciao

Seguimi su Google Plus +Andrea Tonelli

Rif.: strategia di vendita e rivendita

Collaboratore Principale

@kipweb

AndreaT ti ha fornito il link esatto.

Solo una cosa voglio puntualizzare. Sostituirei dalla sua risposta solo "il più chiaro possibile" con "chiaro in assoluto".

Questo perché Google effettua controlli a campione e il mancato rispetto delle norme espresse nel link che Andrea ti ha fornito provoca l'espulsione dalla piattaforma.

 

La cosa in assoluto più importante è fornire un report (almeno) mensile con costi effettivi anche a livello di parola chiave.

 

Andrea

Rif.: strategia di vendita e rivendita

Laureato ✭ ✭ ✭

Grazie Blubit,

 

condivido appieno

 

io personalmente rendo i clienti indipendenti di usufruire direttamente dell' account e dove non arrivano li educo

 

ciao

Seguimi su Google Plus +Andrea Tonelli

Rif.: strategia di vendita e rivendita

Matricola ✭

Ma c'è troppa ignoranza e troppo qualunquismo fra le aziende
E per certi "mercati" se fornisci le "chiavi" della gestione perdi...
Google incassa comunque.... noi?

E' strano non pensare ad un programma di resellers.

Insomma come supero l'obiezione del cliente.. ""se posso fare io"perchè devo pagarti la consulenza ( solo per ottimizzare??)
Spesso pacchettizare le attività è la formula migliore per legarsi al cliente fornedo una serie di azioni di posizionamento.
E' anche un sistema per fidelizzarlo.

Cosi con Adwords come fidelizzo?

 

Selezionata come risposta migliore.
Soluzione
Accettato da Rosserva (Prof. ✭ ✭ ✭)
‎02-09-2015 01:38

Rif.: strategia di vendita e rivendita

Collaboratore Principale

Ma c'è troppa ignoranza e troppo qualunquismo fra le aziende

Vero... ma Google fa controlli a campione. Mi farebbe piacere poter condividere con voi i dati sulle sospensioni dell'ultimo anno, così come emerse dal Summit di San Francisco

 

E' strano non pensare ad un programma di resellers

 

Per questo c'è (ci sarebbe) Engage.

 

Insomma come supero l'obiezione del cliente.. ""se posso fare io"perchè devo pagarti la consulenza ( solo per ottimizzare??)

Eh... buonanotte! Smiley Felice

Qui la questione si sposta sulla vendita. Devi esser tu bravo a far capire quale è il vantaggio! No? Smiley Strizza l'occhio

Che vuol dire "solo per ottimizzare"?

Scusa eh... ma se mi si brucia la lampadina la cambio io. Se mi salta l'impianto chiamo l'elettricista!

Il vantaggio?... 1. Poi funziona. 2. Non ci rimango secco!!! Smiley Molto-felice

 

Cosi con Adwords come fidelizzo?

 

AdWords è in continuo movimento. Quel che hai ottimizzato adesso, in un mercato in crescita non può essere lasciato statico. Senza interventi quotidiani alla lunga la campagna collassa.

 

Andrea

Rif.: strategia di vendita e rivendita

Matricola ✭

Non voglio eludure Google. Cerco di assimilare al meglio le condizioni.
Conosco Engage, ma non offre opportunità di rivendita.

Giustissima la tua riflessione sull'elettricista. Forse sono sembrato banale.
Ma in questa fase di crisi, molti tagliano i costi che sembrano marginali all'apparenza ( ignoranza di cui parlavo) pensando di poterli gestire in proprio o tagliarli. E' chiaro che alla fine chiameranno uno specialista ma è anche chiaro che avranno nella loro "ignoranza" tagliato il mio di lavoro.
Anche se avrò fornito dati e risultati, statistiche ed il giusto valore aggiunto, sembrero' debole ( avverto questa senzazione) difronte all'aspetto contrattuale, termini di pagamento etc.
Per tagliare corto il mio dilemma è : qualità / risultati come arma di fidalizzazione o marketing / risultati?

Grazie in anticipo per il proficuo cambio di vedute

 

Selezionata come risposta migliore.
Soluzione
Accettato da autore argomento kipweb
‎02-09-2015 01:38

Rif.: strategia di vendita e rivendita

Collaboratore Principale

Messa così kipweb cambia... anzi mi piace molto questa sfumatura e la condivido soprattutto nella tua necessità di capire se alla base dobbiamo parlare di qualità o marketing.

Io credo che "disgraziatamente" il problema sia sempre da affrontare soggettivamente.

Se partiamo dall'ignoranza (senza che nessuno si offenda intendo come del resto tu, il non sapere come funziona una cosa), si dovrà parlare di marketing. Cioè di vendita di sé stessi.

Proprio per l'ignoranza (significato di prima lol), allora agiranno le qualifiche ad esempio. Scegli me perché - ad esempio - sono un Partner Certificato. Oppure scegli me perché gestisco questi clienti. Scegli me perché bla bla bla... Marketing insomma. Ma di sé stessi.

Ma nel marketing ovviamente il problema non è (solo) nel raggiungere i risultati, quanto nel saper vendere quella cosa. Mostrare invece al cliente l'equazione in qualità sarebbe meglio. Cioè far capire - al di là dei discorsi - che se Pippo spende 1000 euro e ottiene 10 conversioni pagandole 100 euro l'una, Paperino potrebbe aiutarlo a:

  • pagare le conversioni 10 euro, facendogli spendere 100 anziché 1000
  • pagare le conversioni 10 euro, facendogli spendere 1000 ma per ottenerne 100

Messa così però vedi che è un minestrone (in senso buono... sono vegetariano e quindi è come dire bistecca fiorentina!!!)... dove conta il marketing e la qualità.

Quindi direi che l'equazione perfetta (a mio opinabilissimo parere) diventa:

RISULTATI / QUALITA' * MARKETING

Cioè: ti porterò questo TOT e sarò capace di vendertelo bene.

 

Andrea

Rif.: strategia di vendita e rivendita

Matricola ✭

ti ringrazio.
Avevo in mente questo tipo di interpretazione.
Oggi piu di ieri occorre massimizzare i costi anche di consulenza, che spesso anche in nome della qualità non offrono un certo ritorno.
E cmq occorre trovare esempi e studiare la formula giusta. il miglior compromesso. Affinchè Adwords sia un opportunità concreta.

Grazie ancora Andrea @blubitsrl
p.s: forse un prossimo post potrebbe essere: Adwords opportunità o minaccia /  passaggio obbligato?

Rif.: strategia di vendita e rivendita

Collaboratore Principale

p.s: forse un prossimo post potrebbe essere: Adwords opportunità o minaccia /  passaggio obbligato?

Lo aspettiamo per fare dibattito! Smiley Strizza l'occhio

 

Andrea