222 utenti online in questo momento
222 utenti online in questo momento
Dubbi e domande su Filtri alle viste e Spam Referral? Chiedi qui!
Guidami
star_border
Rispondere

Le queries reali dei visitatori da AdWords

Prof. ✭

Sommario



Quando ottimizzo una campagna Google Adwords ho la necessita’ di conoscere le queries di ricerca utilizzate dagli utenti per potere aggiungere o rimuovere parole chiave.
Google AdWords e Google Analytics mi vengono in aiuto con 2  potenti strumenti:

  1. Analytics: Query di ricerca con corrispondenza
  2. Adwords: Visualizza termini di ricerca ->Tutti



Il rapporto “Query di ricerca con corrispondenza”



Il rapporto query di ricerca con corrispondenza ci permette di visuallizzare le queries di ricerca utilizzate dai  nostri visitatori per conoscere il nostro sito attraverso gli annunci Adwords, lo trovate in:
Pubblicita’ -> Adwords. 
Trovo molto utile questo rapporto perche’ mi permette di visualizzare non solo i click e le visualizzazioni, ma anche il comportamento che gli utenti hanno sul sito.

 




Il rapporto “Visualizzi termini di ricerca -> Tutti”



 

Google Adwords ci permette di vedere le queries di ricerca che hanno attivato i nostri annunci direttamente dal tab parole chiave. E’ molto utile perche’ mi permette di vedere anche i termini che non hanno ricevuto clic e di conseguenza decidere come ottimizzarli al meglio nell’economia del mio account.

Quando utilizzarli



Queste due funzioni hanno bisogno di tempo per essere utili. Prima di iniziare ad utilizzare i dati in esse contenuti consiglio di aspettare almeno 2 settimane, ma e’ una decisione personale che deve essere dettata dal traffico che ricevete.
Utilizzo questi due rapporti in modo complementare:
il rapporto adwords per individuare nuove parole e parole chiave negative da inserire nell’account
Il rapport analytics per verificare il comportamento degli utenti e decidere se creare campagne specifiche, aggiornare la pagina di destinazione:

Suggerimenti



Nella mia personale esperienza sono 3 i dati che guardo con maggiore attenzione:

  1. Numero di visuallizzazioni
  2. Numero di clic
  3. tasso rimbalzo


Il numero di visualizzazioni mi permette di capire se una parola chiave ha abbastanza traffico da essere inserita nel mio account adwords. Se il numero di visualizzazioni e molto basso spesso conviene raggiungere questi utenti utilizzando le corrispondenze di parole chiave piu’ generiche invece di inserirne una nuova con scarse possibilita’ di essere visualizzata

Il numero di clic mi permette di capire se gli annunci attualmente attivi sono adatti alla parola chiave, se i clic sono pochi in proporzione alle visualizzazioni lo vedo come un campanello di allarme per migliorare i miei annunci.

Il bounce rate mi avverte se la pagina di destinazione e’ adatta agli utenti, se molto alto (sopra al 50%) qualcosa va cambiato e migliorato quasi sicuramente.

Molto spesso mi trovo ad ottimizzare una singola parola chiave che porta molto traffico, con il rapporto termini di ricerca tutti e’ impossibile selezionare una singola parola chiave e vederne le query di ricerca correlate, ma Analytics mi viene in soccorso.
Analytics permette di aggiungere una dimensione secondaria al rapporto. Aggiungendo la dimensione parole chiave
ed utilizzando i filtri di google analytics posso vedere con facilita’ le singole queries di ricerca per ogni parola chiave. Ottimizzare diventa quasi semplice in questo modo.

 



Approfondimenti


 



Scopri i segreti di Google Universal Analytics: www.analyticstraining.it