155 utenti online in questo momento
155 utenti online in questo momento
Il posto ideale per fare 4 chiacchiere informali sul mondo del Digital Marketing e fare Networking con altri professionisti del settore
Guidami
star_border
Rispondere

SEO e livello di importanza Meta VS Contenuti pagina.

Matricola ✭

Buon venerdi a tutti,

da un analisi SEO fatta per un cliente sono arrivato difronte ad un bivio... colgo occasione di condividere con voi questa mia casistica per capire se qualcuno mi può aiutare in merito. Vi spiego.

 

Sappiamo bene che Big G non apprezza pagine con Meta Tag Content e Title duplicati. 

Il mio cliente utilizza la piattaforma HubSpot per la creazione dei contenuti blog e per un limite della stessa piattaforma non c'è modo di cambiare Title e Description per ogni singola news, infatti la news eredita tali tag dalla categoria Padre.

 

Ora vi chiedo... visto che le news hanno contenuti ad hoc con parole chiave, immagini e testi.. è più conveniente mettere nel Robot.TXT un "nofollow" di queste pagine così da non farle vedere a Big G e quindi non rilevare il problema dei Meta Duplicati oppure i contenuti della singola pagina sono "più forti" rispetto i Meta?

 

Spero di essere stato chiaro, e di ricevere la vostra idea in merito.

Smiley Felice


Soluzioni accettate
Selezionata come risposta migliore.
Soluzione
Accettato da autore argomento Alessandro C
‎06-11-2017 09:03

Rif.: SEO e livello di importanza Meta VS Contenuti pagina.

[ Modificato ]
Laureato ✭ ✭

Ciao Alessandro,
benché Google non apprezzi contenuti duplicati, a mio avviso sarebbe maggiore il danno nell'inserire un nofollow per gli articoli del blog: come sai esso, con i suoi contenuti aggiornati, è un elemento importante per la SEO stessa, specialmente se gli articoli sono redatti con attenzione e come dici, con parole chiave, immagini e testi ottimizzati. Io terrei i meta tag duplicati senza nofollow: fondamentalmente il paragone è totalmente a favore dell'indicizzazione del contenuto, perché dai contenuti e dalle informazioni che essi contengono (e non tanto dal meta title/content) dipende direttamente l'esperienza utente.

 

Altri hanno avuto i tuoi stessi dubbi, Hubspot stesso sembra aver utilizzato un metodo diverso per i propri blog, leggi le info qui.

Inoltre controlla se il metodo descritto in questa pagina per modificare manualmente i tag è tuttora funzionante, così risolvi tutti i problemi.

 

Fammi sapere se ti è stato di aiuto,

 

un cordiale saluto e buon venerdì anche a te!

 

S.C.

Visualizza soluzione nel messaggio originale


Tutte le risposte
Selezionata come risposta migliore.
Soluzione
Accettato da autore argomento Alessandro C
‎06-11-2017 09:03

Rif.: SEO e livello di importanza Meta VS Contenuti pagina.

[ Modificato ]
Laureato ✭ ✭

Ciao Alessandro,
benché Google non apprezzi contenuti duplicati, a mio avviso sarebbe maggiore il danno nell'inserire un nofollow per gli articoli del blog: come sai esso, con i suoi contenuti aggiornati, è un elemento importante per la SEO stessa, specialmente se gli articoli sono redatti con attenzione e come dici, con parole chiave, immagini e testi ottimizzati. Io terrei i meta tag duplicati senza nofollow: fondamentalmente il paragone è totalmente a favore dell'indicizzazione del contenuto, perché dai contenuti e dalle informazioni che essi contengono (e non tanto dal meta title/content) dipende direttamente l'esperienza utente.

 

Altri hanno avuto i tuoi stessi dubbi, Hubspot stesso sembra aver utilizzato un metodo diverso per i propri blog, leggi le info qui.

Inoltre controlla se il metodo descritto in questa pagina per modificare manualmente i tag è tuttora funzionante, così risolvi tutti i problemi.

 

Fammi sapere se ti è stato di aiuto,

 

un cordiale saluto e buon venerdì anche a te!

 

S.C.

Rif.: SEO e livello di importanza Meta VS Contenuti pagina.

Matricola ✭
Grazie mille per aver espresso la tua opinione Smiley Felice
Pure io ero della tua stessa idea ma non avendo una grande esperienza in merito volevo ricevere certezze prima di passare all'azione