112 utenti online in questo momento
112 utenti online in questo momento
Il posto ideale per fare 4 chiacchiere informali sul mondo del Digital Marketing e fare Networking con altri professionisti del settore
Guidami
star_border
Rispondere

accessi con keyword www.subme.it

Studente ✭ ✭

ciao a tutti,

posto qui la mia domanda perchè mi sembra la categoria più inerente al tema.

non so se è il luogo giusto per fare questa domanda, ma ci provo lo stesso... Smiley Felice

 

analizzando il nostro sito con woorank, ho notato nell'ultimo mese una notevole presenza di keyword "www.subme.it", di cui però non trovo riscontro ne in adwords ne in analytics.

da una ricerca ho capito che subme è un trojan in grado di controllare i pc in remote ed arrivare bloccare/rallentare una pagina attraverso un attacco di acccessi.

poichè l'apparizione di questa keyword è coincisa con un aumento di ingressi (prima non raggiungevamo mai il budget massimo giornaliero, da 15 giorni è stato raggiunto regolarmente) nella nostra campagna che durano meno di 10 secondi e con nessun acquisto, mi sto domandando se non siamo sottoporti all'attacco di qualcuno... oltretutto penso che subme possa effettuare accessi attraverso ip diversi e pertanto essere tutti riconosciuti come click validi....

 

avete idea se la cosa sia possibile? è mai capitato a nesssuno?

e soprattutto, qualcuno ha idea di come si possano bloccare questi titpi di attacchi?

spero di non essere andanto troppo fuori tema co la community.

se così fosse, perdonatemi

ciao e garzie

riccardo

Rif.: accessi con keyword www.subme.it

Prof. ✭

Ciao Rikic,

nella tua spiegazione c'e' qualcosa che non mi è chiaro.

woorank ti sta dicendo che ricevi molte visite dalla keywords www.sumbe.it, non trovi risconto da google anlytics ed adwords, ma stai consumando il budget di adwords.

 

Io inizierei ad identificare da quali parole chiave arrivano queste visite da 10 secondi, cercherei di capire se puo individuare da dove e da quale network utilizzando google analytics, ed a questo punto chiamerei l'assistenza per sottoporre il caso.

 

Se trovi ricontro in adwords, le visite non possono venire dalla parola chiave www.sumbe.it

Fil



Scopri i segreti di Google Universal Analytics: www.analyticstraining.it

Rif.: accessi con keyword www.subme.it

Studente ✭ ✭

Ciao filtro e grazie della risposta.

Quello che io temo è che qualcuno (concorrente....?) stia usando questo programma, che è di realizzazione italiana, per attaccare il mio sito usando KeyWord che attivano gli annunci ed entrando con ip diversi, non permettendo che adw li riconosca come non validi.

L'assistenza non ha saputo aiutare (avevo già chiamato ieri) poiché effettivamente per loro sono click "veri"...

Proverò a seguire il tuo consiglio per vedere se ci capisco di più.

Ciao e grazie

Riccardo

Rif.: accessi con keyword www.subme.it

Studente ✭ ✭

Aggiornamento.

Ho fatto il controllo. Esiste una parola chiave che negli ultimi 15 giorni ha avuto 100% di frequenza di rimbalzo, 0% di nuovi visite e 0 secondi la durata della visita media.

E il dominio di provenienza è "unKnown".....

Questo è il risultato piueclatante, ma ce ne sono altre sempre provenienti da "unknown" e che hanno comunque bassi tempi di visita e ritorni introno al 50%.

R.

Rif.: accessi con keyword www.subme.it

Prof. ✭

Prova a vedere se il tuo servizio di hosting ti fornirsce un report degli ip di provenienza delle visite, se riesci a trovare una connessione od un pattern ripetuto puoi fare una segnalazione al team di adwords con dettagli che possono investigare.

FIl



Scopri i segreti di Google Universal Analytics: www.analyticstraining.it

Rif.: accessi con keyword www.subme.it

Studente ✭ ✭

Cifile ancora grazie,

Gli ip ingresso li posso ottenere attraverso una addons installata.

Il mio timore è che potendo fare gli attacchi attraverso più comuterà ed ip, trovare una ripetizione o un pattern sia un po' difficile.

In effetti avevo già monitorato gli ip durante 3 giorni, ma cose particolarmente evidenti non ce n'erano.

Domani proverò a sentire l'assistenzcioè vedere cosa dicono. Mi manterrò informato.

R.

Rif.: accessi con keyword www.subme.it

Studente ✭ ✭

aggiornamento.

l'assistenza dice che non può fare nulla perchè non c'è il 40% di click non validi... ovvio! cambia l'ip!!!

la ripetizione del click tarmite unknow.unknow prosegue regolare da 27 giorni, uno al giorno.

sospetto che ci siano ingressi anche attraverso altre keyword ma che il dato si perda dietro click di utenti veri.

non so cosa fare....

r.

Rif.: accessi con keyword www.subme.it

Prof. ✭

Ho contattato i nostri googlers di fiducia vediamo se riescono a fare qualcosa in piu'

Fil



Scopri i segreti di Google Universal Analytics: www.analyticstraining.it

Rif.: accessi con keyword www.subme.it

Studente ✭ ✭

Ciao fil e grazie per l'interessamento.

Nel frattempo ci sono degli aggiornamenti.

Gli ingressi avvengono attraverso una kw (almeno quelli che ho riconosciuto chiaramente) specifica.

Analytics registra l'ingresso attraverso una campagna che non esiste (è stata rinominata una settimana fa) Smiley frustrato

L'assistenza sostiene che è tutto normale, ma ovviamente non lo è. Indagando gli ip ingresso da 3 settimane ho visto che l'ingresso incriminato avviene sempre dalla stessa zona (Catania), più o meno alla stessa ora (9 del mattino) e, ovviamente ip diversi, ma che hanno in comune l'inizio (151.74.) e le caratteristiche del browser.

Nell'ultimo mese è aumentata la frequenza di rimbalzo del 10%...

Non se possa servire a qualcuno per capirci di più.

Ho segnalato tutto all'assistenza, ma non mi fido molto visto la risposta data che fosse tutto normale....

Grazie ancora e ciao

Riccardo

Rif.: accessi con keyword www.subme.it

Googler

Buongiorno Rikic,

 

Sono Rocco del team di supporto di Google AdWords. Sono inoltre specializzato in Google Analytics e mi sembra di aver capito quale sia il problema, pertanto vorrei darti qualche indicazione.
 
In generale, quando si cambia il nome di una campagna in AdWords, per esempio da "Campagna A" a "Campagna B" e molto probabile che si vedano alcune visite (non clic) provenienti da Campagna A in Analytics. Questo succede perché clienti che hanno fatto clic su Campagna A, hanno ancora il cookie di questa, ed Analytics continua a monitorare le loro visite al sito. Una maniera efficace per verificare questo è di segmentare i visitatori come "nuovi" e "di ritorno". Tutti i visitatori che provengono dalla Campagna A (che ora non esiste più in AdWords) sono infatti visitatori di ritorno che hanno ancora il cookie vecchio che era stato attribuito dalla Campagna A. I cookie di Analytics durano per 6 mesi se non si puliscono manualmente, pertanto si possono ricevere visite da una campagna che non esiste più fino a 6 mesi dopo averla modificato. 
 
Concludendo, confermo che queste visite che arrivano dalla campagna che è stata cancellata/modificata non sono clic a pagamento, sono semplicemente visite effettuate da visitatori di ritorno che hanno ancora il cookie della campagna cancellata/modificata.
 
Un saluto,
Rocco