364 utenti online in questo momento
364 utenti online in questo momento
Dubbi relativi al Monitoraggio degli Obiettivi, Conversioni e Modelli d'attribuzione? Chiedi qui!
Guidami
star_border
Rispondere

Conversioni all'obiettivo pari a zero, in cosa sto sbagliando?

Matricola ✭

Salve a tutti, 

spero che tra i vari esperti che ci sono qualcuno possa aiutarmi a capire se sto andando nella direzione giusta oppure se sto completamente sbagliando strategia.

 

Ho creato un obiettivo su Google Analytics per monitorare quanti, tra quelli che accedono al mio sito, si iscrivono alla newsletter, mentre un secondo obiettivo misura quanti contattano la mia azienda per maggiori informazioni su prodotti e servizi. 

 

(ah, chiedo subito scusa per il mio linguaggio poco tecnico....spero possiate capire lo stesso)

 

In diverse pagine del sito ho aggiunto una call to action per invitare gli utenti a contattarci nel caso in cui vogliano maggiori informazioni sui prodotti o servizi. La cosa mi pare funzioni, perchè dai dati analytics mi risulta che vi sono molti utenti che accedono alla pagina dei contatti, ma nessuno poi compila il modulo. Nello specifico questa è la pagina: http://www.destefanimarmi.com/contatti.asp?lang=ita

 

E poi c'è un'altra cosa che mi manda in confusione: il sito appare in prima pagina nei risultati per parole chiave come "soglie per finestre" o "marmi per soglie", la pagina di destinazione che google dà come risultato, l'ho arricchita di informazioni anche su come contattarci e sulla possibilità di iscrizione alla newsletter.

 

Eccola qui: http://www.destefanimarmi.com/lavorato.asp?id=132

Eppure ho una frequenza di rimbalzo del 60% e non riesco a capire che cosa stanno cercando di preciso gli utenti.... 

 

Mi date una mano a capire cosa devo cambiare per ottenere anche delle conversioni?

 

Grazie mille a tutti

1 SOLUZIONE ACCETTATA

Soluzioni accettate
Selezionata come risposta migliore.
Soluzione
Accettato da autore argomento De Stefani M
‎02-09-2015 01:38

Rif.: Conversioni all'obiettivo pari a zero, in cosa sto sbagliando?

Laureato ✭ ✭ ✭

In ogni caso, a tuo parere il fatto di riportare sulle varie pagine del sito i link ai contatti e newsletter, è una strategia corretta? E il sito secondo te ha una buona usabilità o è di difficile comprensione?

 

Purtroppo l'opinione di poche persone, anche esperte che siano, non sono sufficienti. Per questo motivo è utile avere traffico (clienti potenziali e non) e mediante analisi e test A/B ci permetteranno di capire se il sito è funzionale o no, per loro appunto e non per gli esperti.

 

Il fatto di riportare varie pagine ai link di contatto e newsletter ma anche contro le regole di Google. Se facessi di tutto affinchè possa raccogliere dati "sensibili" degli utenti potrei incluso essere penalizzato, ovviamente facendo questo a grande scala. Ma nel piccolo non mi porterebbe a nulla. Se parliamo del SEO, ufff...bisogna analizzare pagina per pagina, vedere quali sono che danno la vera utilità al cliente e quali no. 

Se il cliente "oggi è molto più intelligente di ieri", sa che quando serve qualcosa, cerca, si informa, analizza la concorrenza e ovviamente in caso non ci sia il mitico "prezzo", contatta (telefono, mail, modulo etc).

Lui stesso lo fa, non bisogna costringerlo a farlo....se vuole una cosa è perchè è curioso di sapere (e lo fa anche con gli altri), quindi bisogna vedere esattamente QUELLO CHE VUOLE e sta CERCANDO.

 

Analizza bene il mercato e le parole chiavi, inizia da lí poi, verifica correttamente il tuo sito , fai analizzare la tua pagina da clienti o pseudo-clienti (parenti, amici, o incluso ci sono forum di discussione) e dopo ....a lavorare!

Visualizza soluzione nel messaggio originale

Rif.: Conversioni all'obiettivo pari a zero, in cosa sto sbagliando?

Laureato ✭ ✭ ✭
Ciao,
nella pagina di contatti che stai indicando, a quanto pare non ci sono i dati di raccolta dal bottone invio.
Quindi dovresti indicarmi se l'obiettivo creato è per pagina di destinazione (la classica pagina grazie) o hai creato l'obiettivo con eventi (peró ti dico che non ci sono).

In pratica per la creazione degli obiettivi, se esiste una pagina di ringraziamento dopo che io compilo il modulo e clicco su INVIA, mi porta a un'altra pagina, in caso contrario bisogna agire in un altro modo.
Aspetto notizie per continuare con l'analisi.

Rif.: Conversioni all'obiettivo pari a zero, in cosa sto sbagliando?

Matricola ✭
Ho creato l'obiettivo per pagina di destinazione, ossia la pagina di ringraziamento che l'utente si trova nel momento in cui clicca sul bottone Invio.

Rif.: Conversioni all'obiettivo pari a zero, in cosa sto sbagliando?

Laureato ✭ ✭ ✭

Ok, e immagino che facendo delle prove, anche in tempo reale per esempio, hai visto che funziona correttamente il modulo, giusto?


Se il problema principale è conoscere perchè entrano nel tuo sito o arrivano nel modulo dei contatti e nessuno lo invia, allora bisognerebbe investigare altri obietti o eventi.

 

Ti consiglio di prendere visione di tanti articoli sulle conversioni, obiettivi ed eventi che si possono creare e misurare sui nostri siti, i miei recenti articoli sono questi, ma cercando qui troverai altro:

 

https://www.it.adwords-community.com/t5/Articoli/Non-ho-conversioni-che-devo-fare-1%C2%AA-Parte/ba-p...

 

https://www.it.adwords-community.com/t5/Articoli/Non-ho-conversioni-Che-devo-fare-parte-seconda/ba-p...

 

 

Rif.: Conversioni all'obiettivo pari a zero, in cosa sto sbagliando?

Matricola ✭
Ottimo grazie, prenderò visione e ti farò sapere Smiley Felice

Si certo, ho fatto tutte le prove possibili per assicurarmi che il problema non sia tecnico. Devo solo capire cosa di specifico l'utente vuole e cosa sta cercando.

In ogni caso, a tuo parere il fatto di riportare sulle varie pagine del sito i link ai contatti e newsletter, è una strategia corretta? E il sito secondo te ha una buona usabilità o è di difficile comprensione?

Chiedo perchè cerco anche pareri esterni ed esperti.. grazie..

Rif.: Conversioni all'obiettivo pari a zero, in cosa sto sbagliando?

Laureato ✭ ✭ ✭

Le conversioni da una parte ma va anche detto qualcos'altro.

 

Tu affermi questo:

E poi c'è un'altra cosa che mi manda in confusione: il sito appare in prima pagina nei risultati per parole chiave come "soglie per finestre" o "marmi per soglie", la pagina di destinazione che google dà come risultato, l'ho arricchita di informazioni anche su come contattarci e sulla possibilità di iscrizione alla newsletter.

 

Eccola qui: http://www.destefanimarmi.com/lavorato.asp?id=132

Eppure ho una frequenza di rimbalzo del 60% e non riesco a capire che cosa stanno cercando di preciso gli utenti.... 

 

E a questo ti rispondo, benissimo, vedo che sei primo nei risultati, peró non è sufficiente. Prova con questa checklist:

1) hai analizzato tutte le possibili parole chiavi del tuo settore? Come cercheresti tu il tuo prodotto/servizio? nella stessa maniera che gli altri clienti? Prova a chiedere a un parente o a un amico/a di cercare un prodotto/servizio che vendi, come lo farebbe o con quale parola chiave su google?

 

2) Fare SEO non è per tutti, lo so sono troppe azioni e magari non abbiamo molto tempo, però chissà dovresti ottimizzare un pò il tuo sito in generale, dalle url (che non sono molto "amiche" per google) e un restyling di parole chiavi per pagina. Non tutte le parole del nostro settore andranno in una sola pagina, ma ben distribuite (con sinonimi e affini).

 

3) Fai altre azioni social o pubblicità del tuo sito? Non è che sia cattiva come idea, però se facessimo un piccolo "investimento" di tempo e soldi per vedere effettivamente dei clienti potenziali quanti entrerebbero e cosa fanno sul nostro sito, con le metriche di Analytics allora possiamo avere risultati che ci permettono o ben di cambiare titoli, descrizioni o incluso la grafica e da un'altra possiamo agire e determinare altre soluzioni o alternative.

 

Insomma, quando gli obiettivi sono zero, dobbiamo e obbligatoriamente farlo, creare tante azioni e combinazioni per prendere delle decisioni, per qualsiasi sito e per qualsiasi problema che possiamo avere. Analizzare il tutto, provare, analizzare, provare un'altra volta e cosi fino a trovare il giusto equilibrio.

 

Sei vicino alla soluzione, dovresti aumentare il raggio di azioni possibili per analizzare con più precisione di perchè, come , dove, e quando.

Selezionata come risposta migliore.
Soluzione
Accettato da autore argomento De Stefani M
‎02-09-2015 01:38

Rif.: Conversioni all'obiettivo pari a zero, in cosa sto sbagliando?

Laureato ✭ ✭ ✭

In ogni caso, a tuo parere il fatto di riportare sulle varie pagine del sito i link ai contatti e newsletter, è una strategia corretta? E il sito secondo te ha una buona usabilità o è di difficile comprensione?

 

Purtroppo l'opinione di poche persone, anche esperte che siano, non sono sufficienti. Per questo motivo è utile avere traffico (clienti potenziali e non) e mediante analisi e test A/B ci permetteranno di capire se il sito è funzionale o no, per loro appunto e non per gli esperti.

 

Il fatto di riportare varie pagine ai link di contatto e newsletter ma anche contro le regole di Google. Se facessi di tutto affinchè possa raccogliere dati "sensibili" degli utenti potrei incluso essere penalizzato, ovviamente facendo questo a grande scala. Ma nel piccolo non mi porterebbe a nulla. Se parliamo del SEO, ufff...bisogna analizzare pagina per pagina, vedere quali sono che danno la vera utilità al cliente e quali no. 

Se il cliente "oggi è molto più intelligente di ieri", sa che quando serve qualcosa, cerca, si informa, analizza la concorrenza e ovviamente in caso non ci sia il mitico "prezzo", contatta (telefono, mail, modulo etc).

Lui stesso lo fa, non bisogna costringerlo a farlo....se vuole una cosa è perchè è curioso di sapere (e lo fa anche con gli altri), quindi bisogna vedere esattamente QUELLO CHE VUOLE e sta CERCANDO.

 

Analizza bene il mercato e le parole chiavi, inizia da lí poi, verifica correttamente il tuo sito , fai analizzare la tua pagina da clienti o pseudo-clienti (parenti, amici, o incluso ci sono forum di discussione) e dopo ....a lavorare!

Rif.: Conversioni all'obiettivo pari a zero, in cosa sto sbagliando?

Matricola ✭
Mi hai dato ottimi spunti su cui lavorare...
Tante azioni diverse, analisi dati e miglioramenti fino a trovare la combinazione ottimale per il sito e dunque anche per l'attività.

La cosa che più mi piace di tutto ciò è il fatto che alla fine è come risolvere un rompicapo, come dici tu <<Sei vicino alla soluzione, dovresti aumentare il raggio di azioni possibili per analizzare con più precisione di perchè, come , dove, e quando.>>
La soddisfazione più grande sta poi nel raggiungerla quella soluzione, mettendo in campo le esperienze, i consigli, le opinioni e conoscenze tecniche.

Grazie mille, chiudo la discussione Smiley Felice

Rif.: Conversioni all'obiettivo pari a zero, in cosa sto sbagliando?

Laureato ✭ ✭ ✭
Grazie a te per passare per la Community, quando vuoi altri consigli, ci troverai qui.
Ciao, Marco