318 utenti online in questo momento
318 utenti online in questo momento
Forum di Supporto per aiutarti a migliorare le performanc delle tue campagne pubblicitarie con Google AdWords
Guidami
star_border
Rispondere

I marchi concorrenti nelle keywords

Studente ✭ ✭ ✭

Ciao a tutti,

 

e' permesso utilizzare tra le keyword del proprio account, i nomi/marchi dei concorrenti diretti?

 

e' una pratica permessa? o c'e' una netiquette che non lo impedisce ma consiglia di non usarla?

 

grazie


Soluzioni accettate
Selezionata come risposta migliore.
Soluzione
Accettato da Valentino G (Googler)
‎02-09-2015 01:38

Rif.: I marchi concorrenti nelle keywords

Laureato ✭ ✭

...fare campagne con le chiavi di brand o chiavi di concorrenti e perfettamente lecito ( parlo solo nella scelta delle parole chiave )....quello che non puoi fare e mettere le chiavi negli annunci, quindi evita le keyword dinamiche, perche' puoi avere problemi di approvazione ......naturalmente fai una campagna a parte....per quanto riguarda il ctr, fai delle prove ...se riesci a stimolare sul tuo annuncio la curiosita' di clikkarci....non vedo perche' il tuo ctr deve essere per forza penalizzato.... ( questo e come la penso io naturalmente )

Ricordo lontano: ......iniziare con il Commodore Vic20, e passare dopo anni ad un sistema molto piu' evoluto il DOS 5.0.......

Visualizza soluzione nel messaggio originale


Tutte le risposte

Rif.: I marchi concorrenti nelle keywords

Studente ✭ ✭ ✭

Ciao Paolo,

ma io credo che comunque andresti a penalizzare i CTR e di conseguenza il Quality Score.

 

Ciao Graziella

 

Rif.: I marchi concorrenti nelle keywords

Studente ✭ ✭ ✭

si ma farei comparire l'annuncio a seguito della ricerca di un concorrente....certo se il concorrente fosse Coca Cola avrei una quantita' di impression che mi azzererebbe il CTR ma se il concorrente fosse piu' o meno delle stesse caratteristiche, il CTR verrebbe penalizzato solo in caso di quelle ricerche...

Selezionata come risposta migliore.
Soluzione
Accettato da Valentino G (Googler)
‎02-09-2015 01:38

Rif.: I marchi concorrenti nelle keywords

Laureato ✭ ✭

...fare campagne con le chiavi di brand o chiavi di concorrenti e perfettamente lecito ( parlo solo nella scelta delle parole chiave )....quello che non puoi fare e mettere le chiavi negli annunci, quindi evita le keyword dinamiche, perche' puoi avere problemi di approvazione ......naturalmente fai una campagna a parte....per quanto riguarda il ctr, fai delle prove ...se riesci a stimolare sul tuo annuncio la curiosita' di clikkarci....non vedo perche' il tuo ctr deve essere per forza penalizzato.... ( questo e come la penso io naturalmente )

Ricordo lontano: ......iniziare con il Commodore Vic20, e passare dopo anni ad un sistema molto piu' evoluto il DOS 5.0.......

Rif.: I marchi concorrenti nelle keywords

Studente ✭ ✭ ✭

si certo grazie, non pensavo di utilizzare le kw concorrenti sui testi!

hai risposto alla mia domanda! Grazie

Rif.: I marchi concorrenti nelle keywords

Apprendista ✭

CIao PaoloPaolo,

 

tecnicamente tu puoi anche utilizzare il brand di concorrenti nei testi oltre che nelle bid. La brand protection si attiva solo se effettivamente richiesta dai vari brand.

 

Poi certo dipende se il tale competitor se ne accorge e va per le vie legali, o più semplicemente se per il tuo account conviene avere campagne verso i competitor.

 

A

Rif.: I marchi concorrenti nelle keywords

Studente ✭ ✭ ✭

Grazie! 

Non mi interessa avere il nome o brand competitor nel testo ma solo tra le parole chiave senza annunci dinamici. In questo caso non c'e' nessun problema legale me lo confermate???

 

 

Rif.: I marchi concorrenti nelle keywords

Prof. ✭ ✭ ✭

Ciao PaoloPaolo,

 

secondo Google non c'è nessun problema (nel senso che lo consente), il problema però potrebbe esserci per il tuo competitor nel caso in cui il tuo annuncio sia generico e induca l'utente a credere che cliccando entrerà nel sito del tuo competitor.

 

Ciao

Rossella

Seguimi su Google Plus +Rossella Cenini | fucsia blog

Rif.: I marchi concorrenti nelle keywords

Studente ✭ ✭ ✭

beh ma la url di visualizzazione ovviamente indica che il sito e' un altro da quello cercato non credo questo possa creare problemi...

ho fatto presente al cliente questa possibilita' e il lui era sicuro che questa pratica fosse vietata o che vi fossero problemi legali.

ricordo di avere letto che Google lo permettesse, e grazie a tutti per i vostri pareri. Grazie ancora.

Rif.: I marchi concorrenti nelle keywords

Prof. ✭ ✭ ✭

@PaoloPaolo

 

beh ma la url di visualizzazione ovviamente indica che il sito e' un altro da quello cercato non credo questo possa creare problemi...


Sai come si dice a Padova? "Fa ti, fa ben" ... è ovvio che l'url di destinazione non è quello del concorrente, ma era anche sottointeso che quanto ti scrivevo te lo dicevo sulla scorta di esperienza personale Smiley Felice

Seguimi su Google Plus +Rossella Cenini | fucsia blog