271 utenti online in questo momento
Forum di Supporto per aiutarti a migliorare le performanc delle tue campagne pubblicitarie con Google AdWords
Guidami
star_border
Rispondere

Siete dei ladri!

Matricola ✭

Che bisogno ha Google di rubarmi 80 euro??????? 

 

Ricevo una mail: ti regaliamo 120 euro se provi AdWords. Naturalmente provo il servizio, e mi vengono subito rubati 80 euro!!

 

Poi rileggo la mail: in piccolissimo c'è scritto: ti regaliamo 120 euro SE PRIMA SPENDI 120 EURO!!!


Google! Non la PiricchioDiPacchio srl!!! Google!!! Cioè Google ha bisogno di rubarmi 80 euro!!! 

 

E' ridicolo.

 

1 SOLUZIONE ACCETTATA

Soluzioni accettate
Selezionata come risposta migliore.
Soluzione
Accettato da autore argomento Alessio S
‎26-10-2017 11:59

Siete dei ladri!

Prof. ✭ ✭

Ciao Alessio,

 

i coupon che Google invia negli ultimi anni, hanno dei tagli diversi e si attivano sempre a fronte di un primo investimento. Nel tuo caso, Google ti regalerà un importo fino a 120 euro di credito gratuito dopo 31 giorni da quando è stato inserito il coupon, in base alla spesa generata dall'inserzionista, sino ad un massimo di € 120.

 

Avendo tu investito € 80,00 sino ad oggi, se decidi di mettere in pausa la campagna, tra qualche giorno, ti verrà riaccreditato un importo di € 80 nel tuo account, che potrai utilizzare per promuovere il tuo sito.

 

Qualche anno fa, Google regalava un credito totalmente gratuito senza chiedere un versamento anticipato, tuttavia, erano tantissimi i clienti che abusavano di questo importo senza poi investire successivamente (a volte aprendo nuovi account sfruttando il credito gratuito senza mai versare un euro) e probabilmente la società ha deciso di richiedere un versamento iniziale minimo, per evitare questo tipo di "gioco".

 

Non si tratta di un furto o di una truffa, in quanto vi sono i termini e le condizioni riportate sia sul coupon, sia nella guida ufficiale di Google.

 

Spero di esserti stato utile, a presto

 

Daniele SiComunicaWeb S.r.l.

Daniele C. SiComunicaWeb

www.sicomunicaweb.it

Visualizza soluzione nel messaggio originale

Selezionata come risposta migliore.
Soluzione
Accettato da autore argomento Alessio S
‎26-10-2017 11:59

Siete dei ladri!

Prof. ✭ ✭

Ciao Alessio,

 

i coupon che Google invia negli ultimi anni, hanno dei tagli diversi e si attivano sempre a fronte di un primo investimento. Nel tuo caso, Google ti regalerà un importo fino a 120 euro di credito gratuito dopo 31 giorni da quando è stato inserito il coupon, in base alla spesa generata dall'inserzionista, sino ad un massimo di € 120.

 

Avendo tu investito € 80,00 sino ad oggi, se decidi di mettere in pausa la campagna, tra qualche giorno, ti verrà riaccreditato un importo di € 80 nel tuo account, che potrai utilizzare per promuovere il tuo sito.

 

Qualche anno fa, Google regalava un credito totalmente gratuito senza chiedere un versamento anticipato, tuttavia, erano tantissimi i clienti che abusavano di questo importo senza poi investire successivamente (a volte aprendo nuovi account sfruttando il credito gratuito senza mai versare un euro) e probabilmente la società ha deciso di richiedere un versamento iniziale minimo, per evitare questo tipo di "gioco".

 

Non si tratta di un furto o di una truffa, in quanto vi sono i termini e le condizioni riportate sia sul coupon, sia nella guida ufficiale di Google.

 

Spero di esserti stato utile, a presto

 

Daniele SiComunicaWeb S.r.l.

Daniele C. SiComunicaWeb

www.sicomunicaweb.it

Siete dei ladri!

Matricola ✭

Sì, è vero: sono clausole scritte in piccolissimo, degne della peggiore tradizione dell'Italietta truffettara, una roba che da Google non solo non mi sarei mai aspettato, ma che rovina un'immagine di integrità e trasparenza che Google si è costruita attraverso eccellenti servizi e una tecnologia all'avanguardia. Questa cosa dei "ti regalo 120 euro*" (con l'asterischino biricchino, che rimanda a una scritta piccolissima in fondo) non è degna. E' una ladreria, e c'è una storia di ricorsi vinti al Codacons su queste cose.

 

Assai meglio sarebbe stato mandare una mail che invece di essere intitolata "Ecco 120 Euro di credito" (che è una balla!), avrebbe dovuto essere intitolata "Per te 120 Euro se ne spendi altrettanti".