148 utenti online in questo momento
Forum di Supporto per aiutarti a migliorare le performanc delle tue campagne pubblicitarie con Google AdWords
Guidami
star_border
Rispondere

analisi keyword

Matricola ✭ ✭ ✭

Ciao a tutti,

sto muovendo i primi passi nel mondo adwords e ho cominciato ad usare il keyword planner di google.

E' uno strumento che mi servirà anche per ottimizzare la ricerca organica quindi vorrei chiedervi se il mio metodo è corretto.

Parto da una mappa di keyword creata da me e che rappresentano il servizio offerto.

Per la ricerca di nuove idee seleziono la categoria di prodotto (cerco di essere molto specifico, va bene oppure è meglio allargare le categorie?)   

Quindi inserisco le parole chiave o la parola chiave e vado a scegliere solo quelle con una frequenza media abbastanza elevata e una concorrenza bassa o media.

Riformulo la mappa in base alle informazioni estratte (eliminando le parole con bassa frequenza media magari sostituendole con altre nuove suggerite)

Grazie, spero di essere stato chiaro

 

Va bene questo procedimento??

Inoltre mi potreste spiegare come integrare questo strumento con google trend?

1 Risposta degli espertiverified_user

Soluzioni accettate
Selezionata come risposta migliore.
Soluzione
Accettato da autore argomento Sandor C
‎10-03-2016 17:47

Rif.: analisi keyword

Collaboratore Principale
ho come l'impressione che tu voglia cercare "a tutti i costi" un approccio "tecnico Smiley Felice

La "scelta delle keywords" (per una campagna in rete di ricerca) nel suo momento iniziale , invece, e' secondo me una attivita' che risponde a un problema "semplice" piu' di "Buon senso" e meno "tecnico Adwords" Smiley Felice : " come potrebbe cercare un to potenziale cliente un tuo servizio su google?

Come metodo iniziale chiediti questo... e prova a formulare tu delle "ricerche ottimali" a cui ti piacerebbe rispndere con la presenza di un tuo annuncio ....

Per servizi particolari come il tuo (coaching aziendale) io vedo due tipi di situazioni "generali" (estremizzo un poco, giusto per capirsi) : potenziali cliente che sanno perfettamente cosa e' il coaching aziedale e cercano il servizio e potenziali clienti che non hanno idea di cosa sia ma "cercano" temi e informazioni "affini e ai quali potrebbe essere interessante fa vedere un annuncio sul "coaching".

Quindi il tuo potenziale cliente ottimale e' quello che cerca: "Coaching aziendale a Milano" (e tutti i sui derivati) , e all'altro estremo ci sono potenziali clienti che cercano cosa tipo "Corsi di fomazione per aziende" o perfino "software ERP" , ecc ecc che potrebbero individuare "manager" o aziende che sono alla ricerca di servizi o prodotti che sono proprio le cose che un coaching ziendale potrebbe aiutare a trovare/decidere ecc

Ho compreso bene cosa fai?

Scrivilo tu 'elenco iniziale, senza usare nessuno strumento... chiedi a amici, ex clienti, colleghi... poi fatta una prima idea di struttura usa gli strumenti di google per validare e mpliare la ricerca e ovviamente ricontrolla i testi del sito affinche' i concetti semantici siano anche li presenti oppure se ce ne sono alcuni che al contrario non avevi messo nella tua lista...

Ecco forse questo potrebbe essere il modo migliore "per cominciare" .... Smiley Felice

Visualizza soluzione nel messaggio originale


Tutte le risposte

Rif.: analisi keyword

Community Manager
Ciao Sander,

provo a darti una mia opinione: per iniziare, secondo me, conviene tenersi i più ampi possibili in modo da non escludere nessuna possibilità. Limitando la ricerca di parole chiave a una sola categoria, infatti, rischiamo di perdere alcune occasioni a cui non abbiamo pensato in anticipo. Lo stesso vale per la scelta delle parole chiave da inserire all'interno della campagna. In genere conviene iniziare con un approccio generico per poi effettuare una scrematura successiva in modo da focalizzarsi sulle chiavi con rendimento più alto e da ottimizzare il budget della campagna.

Rif.: analisi keyword

[ Modificato ]
Matricola ✭ ✭ ✭

Ciao Natalia,

grazie per il suggerimento.

Il sito per il quale lavoro comunque ha un target ben preciso (ci occupiamo di coaching aziendale) quindi come categoria ho messo consulenza e orientamento professionale. Per ora sto trovando parole interessanti (mi baso su una media delle ricerche mensili elevata e sul KEI che calcolo a mano).

Magari potrei fare un elenco di parole secondo questa modalità ed un altro evitando di selezionare una categoria precisa (es noi trattiamo anche il tema della meditazione in azienda, li potrei fare una ricerca più ampia sul tema meditazione).

Cosa ne pensi?

Comunque preciso che questa analisi mi serve sipratutto in ottica SEO, per le campagne adwords aspetto un po'

Grazie

Rif.: analisi keyword

Collaboratore Principale
Ciao Sandor,
nella relazione SEO/Adwords quando si tratta di Keywords una strategia che potresti usare invece e' quella di usare Adwords per testare "velocemente" (qualche settimana/mese?) quali keywords sono le migliori per voi... migliori intendo pero' in termini di "conversioni" reali ricevute sul sito e non tanto dati statistici generali (concorrenza, volumi di traffico, ecc) . Potresti individuare una serie limitata di chissá 5/10 combinazioni di ricerca che generano una % importante di conversioni e magari potresti usare questo dato per decidere dove focalizzare l'attivitá SEO Smiley Strizza l'occhio
Saluti!

Rif.: analisi keyword

Matricola ✭ ✭ ✭

Ciao Nicola,

ti ringrazio per i suggerimenti, proverò con una breve campagna per testare le kw.

Voglio chiederti un'altra cosa: sempre per quanto riguarda il brainstorming sulle kw, può essere una buona idea pescare le parole presenti sulla pagina del mio sito web, costruirci una lista e poi analizzarle con gli strumenti di google (trend, kw planner etc).

Te lo chiedo perchè fatico ancora a trovare un metodo per iniziare.

Selezionata come risposta migliore.
Soluzione
Accettato da autore argomento Sandor C
‎10-03-2016 17:47

Rif.: analisi keyword

Collaboratore Principale
ho come l'impressione che tu voglia cercare "a tutti i costi" un approccio "tecnico Smiley Felice

La "scelta delle keywords" (per una campagna in rete di ricerca) nel suo momento iniziale , invece, e' secondo me una attivita' che risponde a un problema "semplice" piu' di "Buon senso" e meno "tecnico Adwords" Smiley Felice : " come potrebbe cercare un to potenziale cliente un tuo servizio su google?

Come metodo iniziale chiediti questo... e prova a formulare tu delle "ricerche ottimali" a cui ti piacerebbe rispndere con la presenza di un tuo annuncio ....

Per servizi particolari come il tuo (coaching aziendale) io vedo due tipi di situazioni "generali" (estremizzo un poco, giusto per capirsi) : potenziali cliente che sanno perfettamente cosa e' il coaching aziedale e cercano il servizio e potenziali clienti che non hanno idea di cosa sia ma "cercano" temi e informazioni "affini e ai quali potrebbe essere interessante fa vedere un annuncio sul "coaching".

Quindi il tuo potenziale cliente ottimale e' quello che cerca: "Coaching aziendale a Milano" (e tutti i sui derivati) , e all'altro estremo ci sono potenziali clienti che cercano cosa tipo "Corsi di fomazione per aziende" o perfino "software ERP" , ecc ecc che potrebbero individuare "manager" o aziende che sono alla ricerca di servizi o prodotti che sono proprio le cose che un coaching ziendale potrebbe aiutare a trovare/decidere ecc

Ho compreso bene cosa fai?

Scrivilo tu 'elenco iniziale, senza usare nessuno strumento... chiedi a amici, ex clienti, colleghi... poi fatta una prima idea di struttura usa gli strumenti di google per validare e mpliare la ricerca e ovviamente ricontrolla i testi del sito affinche' i concetti semantici siano anche li presenti oppure se ce ne sono alcuni che al contrario non avevi messo nella tua lista...

Ecco forse questo potrebbe essere il modo migliore "per cominciare" .... Smiley Felice