270 utenti online in questo momento
270 utenti online in questo momento
Qui troverai le novità della Community e maggiori informazioni sui nostri membri. Vuoi presentarti alla Community? Puoi farlo qui!
Guidami
star_border
Rispondere

30 consigli di AdWords in 30 giorni: 14. Prova tutti i tipi di corrispondenza

Collaboratori Principali Alumni

Link: http://goo.gl/G0HJXY

Autore: Brian Valentini

Uno dei numerosi vantaggi di AdWords è dato dai vari tipi di corrispondenza delle parole chiave offerti agli inserzionisti.  Provando tutti i tipi di corrispondenza, è possibile aumentare la copertura e spesso raggiungere un rendimento ottimale.

 

Consiglio 20. Prova ad attivare tutti i tipi di corrispondenza

 

Per impostazione predefinita, le parole chiave sono create a corrispondenza generica, ma esistono altri tre tipi di corrispondenza che gli inserzionisti possono utilizzare: modificatore di corrispondenza generica, corrispondenza a frase e corrispondenza esatta.  Ogni tipo di corrispondenza ha i propri vantaggi e limiti, ma gli inserzionisti dovrebbero provarli tutti e quattro.

 

In primo luogo, esaminiamo i vari tipi di corrispondenza:

 

  •   Corrispondenza generica: genera impressioni quando gli utenti cercano le tue parole chiave, varianti simili, varianti ortografiche e sinonimi.
  •   Modificatore di corrispondenza generica: simile alla corrispondenza generica, ma genera impressioni quando gli utenti cercano le tue parole chiave in qualsiasi ordine.
  •   Corrispondenza a frase: genera un'impressione se gli utenti digitano le tue parole chiave nell'ordine da te indicato. Possono aggiungere parole all'inizio e/o alla fine, ma le tue parole chiave devono essere cercate nell'ordine da te indicato.
  •   Corrispondenza esatta: il tipo di corrispondenza più limitativo. Viene generata un'impressione solo se gli utenti digitano la parola chiave esattamente come l'hai inserita.

In genere, la corrispondenza generica genera la maggior parte delle impressioni, mentre la corrispondenza esatta genera il minimo delle impressioni; tuttavia, la pertinenza delle parole chiave è molto più spesso massima con la corrispondenza esatta.

 

Perché provare tutti i tipi di corrispondenza?

I punteggi di qualità di AdWords variano in base al tipo di corrispondenza e, spesso, gli inserzionisti registrano un rendimento migliore, anche se non tante impressioni, per i tipi di corrispondenza più restrittivi. Spesso, le corrispondenze esatta e a frase generano CPC effettivi inferiori e un rendimento migliore da un punto di vista delle conversioni.

Il rendimento varia in base all'inserzionista, ma provare tutti i tipi di corrispondenza è una tattica di base saggia che consente di migliorare la copertura e ottimizzare i risultati.

 

Consiglio supplementare 1. Segmenta i tipi di corrispondenza in base al gruppo di annunci

Mi piace organizzare il mio account segmentando le parole chiave in base ai tipi di corrispondenza, ossia avere gruppi di annunci per le parole chiave a corrispondenza esatta, gruppi di annunci distinti per la corrispondenza a frase e così via.  I gruppi di annunci devono comunque essere dettagliati e tematici, ma la segmentazione per tipo di corrispondenza favorirà l'organizzazione dell'account.

Oltre all'organizzazione dell'account, noterai un rendimento diverso anche in base al tipo di corrispondenza. La segmentazione per gruppo di annunci ti permetterà di confrontare facilmente il rendimento per tipo di corrispondenza e fare offerte diverse a seconda del tipo di corrispondenza.  Il rendimento varia, ma spesso gli inserzionisti fanno le offerte più alte per le parole chiave a corrispondenza esatta e le offerte più basse per le parole chiave a corrispondenza generica.

 

Consiglio supplementare 2. Utilizza parole chiave a corrispondenza inversa

Ogni volta che utilizzi la corrispondenza generica, il modificatore di corrispondenza generica e/o la corrispondenza a frase, devi utilizzare parole chiave a corrispondenza inversa per impedire la pubblicazione degli annunci per parole non pertinenti per la tua attività. Il Rapporto sui termini di ricerca può aiutarti a trovare potenziali parole chiave da aggiungere come parole chiave a corrispondenza inversa.

 

Consiglio supplementare 3. Aggiungi parole chiave a corrispondenza inversa speculari

Se aggiungi più tipi di corrispondenza e se segmenti i gruppi di annunci per tipo di corrispondenza, io consiglio di aggiungere parole chiave a corrispondenza inversa speculari a livello di gruppo di annunci.  Questo significa che per il gruppo di annunci a corrispondenza generica, devi aggiungere le parole chiave come corrispondenza inversa a frase ed esatta. Per il gruppo di annunci a corrispondenza a frase, devi aggiungere le parole chiave a corrispondenza inversa esatta.

Questo meccanismo forza automaticamente Google a proporre il tipo di corrispondenza più restrittivo ogni volta che una ricerca contiene le tue parole chiave esatte.  Google prova a mostrare il tipo di corrispondenza più restrittivo, ma aggiungendo parole chiave a corrispondenza inversa speculari, avrai sempre la certezza che le tue parole chiave a corrispondenza multipla non siano in concorrenza tra loro e che la tua parola chiave più restrittiva venga pubblicata sempre quando è idonea.

 

Rif.: 30 consigli di AdWords in 30 giorni: 14. Prova tutti i tipi di c

Collaboratori Principali Alumni
Vi segnaliamo inoltre 2 articoli sul tema
@Rosserva: "Tre corrispondenze sono meglio di una sola?"http://goo.gl/vbcwQV
@blubit "Best practice sulle corrispondenze inverse": http://goo.gl/5RMs31