392 utenti online in questo momento
392 utenti online in questo momento
Qui troverai le novità della Community e maggiori informazioni sui nostri membri. Vuoi presentarti alla Community? Puoi farlo qui!
Guidami
star_border
Rispondere

30 consigli di AdWords in 30 giorni ~ Giorno 11: valuta i posizionamenti automatici

Collaboratori Principali Alumni

Link: http://goo.gl/NVLRBw

Autore: Brian Valentini

 

La Rete Display di Google è un ottimo strumento per aumentare la copertura e pubblicare gli annunci per i potenziali clienti che visualizzano contenuti pertinenti su oltre un milione di siti nella Rete Google. Quando pubblichi annunci sulla Rete Display di Google e utilizzi il targeting contestuale, puoi fare in modo che Google pubblichi i tuoi annunci in posizionamenti automatici; il rendimento in tali posizionamenti può e deve essere valutato.

Consiglio 11. Valuta il rendimento dei posizionamenti automatici

Un rapporto sui posizionamenti automatici è simile a un rapporto sulle parole chiave. Esso mostra la frequenza con cui i tuoi annunci sono stati pubblicati in determinati posizionamenti, la frequenza dei clic su di essi, la f...(se è impostato il monitoraggio delle conversioni) e così via.

 

Dove si trova il rapporto sui posizionamenti automatici?

  1.  Accedi ad AdWords
  2.  Fai clic sulla scheda Rete Display
  3.  Fai clic su Posizionamenti (sotto le schede principali)

Che tipi di decisioni devo prendere sulla base del rendimento dei posizionamenti automatici?

Analogamente alla procedura di valutazione delle parole chiave, vi sono molte decisioni da prendere in relazione al rendimento dei posizionamenti automatici.  Di seguito riporto, a mio parere, le tre principali:

 

  1.  Trasferire i posizionamenti automatici a elevato rendimento ai posizionamenti gestiti: gestire direttamente i posizionamenti ti offre l'opportunità di controllare in che misura il budget viene utilizzato per un determinato posizionamento (mediante posizionamento nella relativa campagna), personalizzare il testo pubblicitario/la creatività e/o aggiustare le offerte.
  2.  Escludere i posizionamenti: se un posizionamento non dà buoni risultati per te, puoi bloccare la pubblicazione degli annunci in tali posizionamenti.
  3. Aggiustare le offerte: nello stesso modo in cui puoi aumentare/diminuire i CPC massimi per le parole chiave, puoi anche correggere di conseguenza i posizionamenti automatici.

Rif.: 30 consigli di AdWords in 30 giorni ~ Giorno 11: valuta i posizi

Collaboratori Principali Alumni
Leggi gli altri articoli qui: http://goo.gl/q6bf7i