166 utenti online in questo momento
166 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

Come creare un Annuncio di Testo AdWords Efficace - #AWStarter Kit 4

Ciao!

Ben trovato con il 4° articolo dell'AdWords Starter Kit!

Negli scorsi episodi abbiamo visto come:

1) Scegliere il tipo di Campagna AdWords ideale in funzione dei propri obiettivi di Business

2) Scegliere consapevolmente le impostazioni della propria Campagna

3) Strutturare la Campagna in Gruppi di Annunci

 

In questo articolo, vedremo come costruire un annuncio di testo AdWords efficace.

 

Negli scorsi episodi ci siamo avvalsi dell'esempi di Mario che ha appena lanciato un e-commerce di scarpe e utilizza AdWords per promuovere i suoi prodotti. Abbiamo lasciato Mario dopo aver deciso la struttura dei gruppi di annunci della sua campagna, passaggio fondamentale per il successo di ogni campagna. Ora vediamo qualche consiglio per creare degli annunci ottimizzati.

 

Come Creare un Annuncio AdWords Efficace?

Scarica l'infografica in PDF

Un annuncio di testo efficace (1).png

 

Gli annunci di testo hanno sono strutturati in 4 campi visibili all'utente più l'URL finale che è la pagina di destinazione sul quale atterreranno gli utenti che faranno click sull'annuncio.

 

I campi dell'annuncio sono i seguenti:

  • Titolo Annuncio (max 25 car.)
  • Riga di Descrizione 1 (max 35 car.)
  • Riga di Descrizione 2 (max 35 car.)
  • URL di visualizzazione (max 35 car.)

Tutti i campi hanno un limite massimo di caratteri (indicati in parentesi).

 

AdAnatomy.png

 

Il Titolo dell'Annuncio AdWords: Come ottimizzarlo

 

Il titolo dell'annuncio è forse la parte più importante dell'intero annuncio, in quanto è la parte più in risalto dell'annuncio, in colore blu, e quella che generalmente gli utenti leggono prima. Alcuni utenti decidono se continuare o meno la lettura dell'annuncio proprio dai 25 caratteri contenuti nel titolo.

 

E' opportuno, quindi, indicare già chiaramente nel titolo il prodotto che si sta promuovendo. Per pubblicizzare le scarpe da ginnastica per uomo, ad esempio, Mario potrebbe utilizzare un titolo semplice ma chiaro come:

 

"Scarpe da Ginnastica Uomo"

Come avrai forse notato, ho inserito in maiuscolo le iniziali delle parole più importanti come Scarpe, Ginnastica ed Uomo. Le iniziali di parola in maiuscolo ti permettono di dare un po' di risalto alle parole più importanti dell'annuncio per farlo risultare più leggibile agli utenti che si trovano davanti ad un muro di testo, in una pagina dei risultati di ricerca.

Evita di mettere le iniziali in maiuscolo congiunzioni, preposizioni e parole non importanti. Se cerchi di dare risalto a tutto, finisci col non dare risalto a niente.

Evita di inserire parole intere in maiuscolo perché il tuo annuncio verrebbe disapprovato, a meno che non si tratti di un marchio registrato cosi, in quanto risulterebbe poco professionale (non siamo al mercato, non c'è bisogno di urlare)  Smiley Felice

 

La Riga di Descrizione 1: come ottimizzarla

 

La Riga di Descrizione 1 ti serve a descrivere più in dettaglio le caratteristiche del prodotto, mettendone in risalto i pregi e le funzionalità.

Per pubblicizzare i suoi modelli di scarpe da ginnastica ed invogliare l'utente a sfogliare il catalogo, ad esempio, Mario potrebbe scrivere:

"Ampia scelta: comfort e convenienza".

Il comfort potrebbe essere una caratteristica ricercata da chi vuole acquistare delle scarpe da ginnastica, cosi come la convenienza e l'ampia scelta di modelli.

 

Un metodo per mettere in risalto la Riga di Descrizione 1, che non tutti conoscono, è quello di mettere un punto, o un punto esclamativo, alla fine della stessa. Cosi facendo, la riga di descrizione 1 salirà a fianco al titolo quando questo apparirà in alto, cioè tra i primi 3 risultati della pagina di ricerca (SERP).

 

AdAnatomy3.png

Utilizza un solo punto esclamativo in tutto l'annuncio, altrimenti questo risulterebbe poco professionale e verrebbe, dunque, disapprovato.

Riga di descrizione 2: Come ottimizzarla

 

La riga di descrizione 2 ti serve a fornire eventuali informazioni addizionali sul prodotto oppure ad invitare l'utente a visitare il sito. Molti Digital Marketers utilizzano la Riga di Descrizione 2 per inserire una cosiddetta "Call-to-Action" che stimoli l'utente a cliccare sull'annuncio.

Degli esempi di call-to-action potrebbero essere: "Sconto del x%" o "Prezzi a partire da x€".

Per il suo annuncio, ad esempio, Mario potrebbe scrivere: "Prezzi a partire da 49,90€".

 

Evita di utilizzare call-to-action banali come "Clicca qui", "Fai click qui" o "Scopri i dettagli" il tuo annuncio potrebbe essere percepito male dall'utente o disapprovato per testo poco professionale.

 

URL di visualizzazione e URL finale: cosa sono e che differenza c'è tra i due.

 

Bene, il tuo annuncio è quasi pronto. Non ti resta che inserire URL di visualizzazione e URL finale. Ma qual è la differenza tra i 2?

L'URL finale è la pagina sul quale i tuoi utenti atterreranno, dopo aver clickato sull'annuncio.

L'URL di visualizzazione è il testo in verde che comparirà nel tuo annuncio, subito sotto il titolo. L'URL di visualizzazione deve contenere il nome dominio del tuo sito ma può essere quello di una pagina diversa da quello dell'URL finale.

Ad esempio, nell'URL di visualizzazione potresti mettere l'HomePage del tuo sito, e nell'URL finale la pagina di categoria o la pagina del prodotto. Mario, quindi, potrebbe inserire myshoes.it, l'homepage del suo sito, come URL di visualizzazione e myshoes.it/scarpe-ginnastica-uomo/ come URL finale.

 

L'annuncio di Mario potrebbe essere cosi:


AD1.png

Quanti annunci devo creare in ogni gruppo di Annunci?

 

Ti consiglio, almeno all'inizio, di creare almeno 2-3 annunci diversi per ogni gruppo di annunci, in modo da poter valutare il rendimento di 3 diverse creatività in termini di CTR e di Conversioni in un arco di tempo significativo 

 

Ottimizzazione dell'annuncio per dispositivi mobili

 

Visto che una sempre crescente quota di utenti si connette ed effettua ricerche da dispositivi mobili, ti consiglio di creare degli annunci ottimizzati per dispositivi mobili.

 

MobileAd.png

 

Tip: Per creare un duplicato ottimizzato per mobile di un annuncio di testo esistente, puoi cliccare sulla freccettina verso il basso che appare a fianco alla matita di modifica quando vai con il mouse sull'annuncio e scegliere Copia e Modifica. Da qui ti bast spuntare la casella "Cellulare" e salvare.

 

Prova Ora

 

Bene, ora che sai come creare un annuncio di testo: tocca a te. 

Clicca sul pulsante qui sotto per creare un nuovo annuncio di testo nel tuo account AdWords, in modalità tour guidato.

 

 

Approfondimenti

 

Articoli Correlati

L'annuncio più bello del Reame di Andrea Testa (Top Contributor)

 

Guida di AdWords

Creazione di un annuncio di testo
Componenti di un annuncio di testo
Suggerimenti per la creazione di annunci di testo efficaci

 

Video 1: Errori Comuni da evitare nella Creazione degli Annunci AdWords

 

 

Video 2: Suggerimenti per un annuncio di teso AdWords efficace

 

 

Commenti e Domande

 

C'è qualcosa che non ti è chiaro o pensi possa essere migliorato in questo contenuto oppure vuoi semplicemente condividere la tua esperienza con AdWords? 

 

Lascia pure un commento sotto il post! Smiley Felice

 

Seguici sui Social

adwords_youtube adwords_google+adwords_facebookadwords_twitter

0 Mi piace
Bio Antonio Tresca

Ciao! Mi chiamo Antonio e sono entrato a far parte della famiglia di Google AdWords nel Luglio del 2014. La mia citazione preferita è From Data comes Knowledge, from Knowledge comes Power, from Power comes Action. Il mio consiglio per impostare correttamente una campagna pubblicitaria su AW è quello di partire dall'identificazione e dall'impostazione degli obiettivi che si intendono raggiungere attraverso la campagna.

Commenti
da Antonio Tresca Community Manager
in data ‎11-06-2015 17:09
Per domande relative a quest'articolo, cliccate sul bottone Rispondi qui sopra. Smiley Felice