116 utenti online in questo momento
116 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

Fluttuazioni di traffico per fattori esterni. #OKDisplay

mbiagiotti-okdisplay.png

 

Dopo aver visto nei precedenti articoli sui Clic Non Validi, sul traffico fraudolento, sulla gestione da parte dell’Ad Traffic Quality Team, sulle procedure operative di prevenzione e contenimento del traffico non valido, sull’analisi dei log del server e relativi misunderstanding, sulla codifica automatica, sulle fluttuazioni “normali”, proviamo adesso a capire quali sono dei fattori esterni che possono incidere sul traffico della Rete Display.

 

Ottimizzando al meglio le campagne Display risulta evidente come il costo per acquisizione si riduca e dunque, migliorando le performance del budget, anche la quantità e la qualità del traffico aumenti.

 

Il primo fattore esterno che incide sul traffico dunque è il gestore dell’account Smiley Felice.

 

Tuttavia esistono altri fattori esterni che generano fluttuazioni importanti indipendentemente dalla gestione dell’account stesso.

 

Alcuni esempi sono:

  • Nuovi siti della Rete Display;
  • Tendenze o eventi;
  • Cambiamenti nella concorrenza.

 

Cerchiamo di analizzare questi fattori esterni singolarmente.

 

Nuovi siti della Rete Display

Se le campagne sono configurate per utilizzare i posizionamenti automatici e il budget giornaliero è sufficiente è evidente come l’ingresso nella Rete Display di un nuovo Publisher potrebbe generare una fluttuazione incredibile nel traffico.

Un noto influencer di settore che avvia una nuova attività editoriale che includa AdSense nel suo blog, ad esempio, può spostare grandi quantità di utenti e quindi generare nuovo traffico Display.

 

Tendenze o eventi

Alcune attività sono cicliche per cui è abbastanza facile prevedere delle fluttuazioni mentre altre, anche se non lo sono, possono essere fortemente influenzate da eventi esterni o da tendenze.

Basti pensare a alcuni fenomeni che diventano virali e improvvisamente generano traffico per parole chiave o argomenti precedentemente ignorati o comunque meno in evidenza.

 

Cambiamenti nella concorrenza

L’ingresso o l’uscita di un nuovo concorrente, l’emanazione di una legge di settore o altri fattori che incidono sulla competitività e sulla concorrenza possono generare fluttuazioni significative.



Senza vivere nella “paranoia” del traffico illecito, è opportuno valutare sempre anche fattori esterni che possono aver determinato fluttuazioni significative di traffico.

 

0 Mi piace
Bio Marco Biagiotti

Laureato in economia ma ufficiosamente hacker, è socio amministratore di Telemaco, agenzia di marketing in Italia e in Marocco, Top Contributor di Google Ad​W​ords​, formatore e​ autore di libri quali Web Marketing Internazionale, Social Media Advertising e Google ​Data Studio Per Tutti. ​​La potenza di AdWords sia in ottica di pubblicità che di raccolta di informazioni non poteva non sedurlo e coinvolgerlo al punto di aiutare altri che vi si avvicinano.