127 utenti online in questo momento
127 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

#IGiallidiAdWords - Caso 2

Fotolia_22252366_Subscription_XL.jpg

La prima puntata ha denotato che per quanto l'ispettore possa essere arguto, c'è comunque una vasta quantità di buoni, per non [voler] dire ottimi "fiutatori" sulla Community.
Community e non solo, visto anche l'ottimo riscontro che il primo caso ha riscosso sui Social.

 

Veniamo a noi e affrontiamo con calma il nostro cammino. Questa volta si tratta di un argomento che in Community è stato affrontato in passato e se qualcuno mi segue, conoscerà già il colpevole. Ma è un tema assai divertente, perché su questo, molto spesso cadono gli studenti di Master, Università e Corsi di Formazione vari.

 

L'aulico lettore (adesso mi trasformo in Ellery Queen), non si senta tediato dal quesito sciocco, ma si ricordi sempre, che in Community non si "nasce imparati" e c'è anche chi, più che mai, ha bisogno di noi per imparare.

Allora... buttandomi stavolta su Agatha Christie vi lancio i protagonisti... e questi sono il CTR, le impression, i clic, il CPC e il budget.

 

Divertente si, anche perché ormai è diventato un indovinello. La prova è schiacciante e davanti agli occhi, ma nonostante la flagranza del reato, il colpevole se ne svincola (alla Svicolone, tutto a dritta) e viene puntato il dito su altri.

 

Quindi... lo scenario è questo.
Se ho un budget di 10€ e un clic costa 1€, grazie a un CTR del 10%, farò 10 clic e 100 impression. Immaginiamo di sapere che il volume di ricerca per quella chiave (esatta) è 100 ricerche al giorno.
Quindi abbiamo anche una visibilità del 100%.

Se quindi il mio CTR sale al 20%, quanti clic farò?

 

A voi la risposta!

Bio Andrea Testa

Lavoro in ambito web dal 1993 e da sempre mi occupo di indicizzazione e marketing. Dal 2005 affronto l'advertising online e l'indicizzazione con un'ottica prettamente SEM, dedicata cioè al Search Engine Marketing, comprese le sue attuali derivazioni legate ai Social Media. Dal 2012 sono docente di Web Marketing al Corso di Laurea Magistrale in Marketing Consumi e Comunicazione alla IULM di Milano.

Commenti
da Simo Paciarelli
in data ‎18-01-2017 10:15

10 Click ma dopo 50 impression l'annuncio inizierà a non essere più pubblicato.. 

 

Che dici? Smiley Felice

da Andrea Testa Collaboratore Principale
in data ‎18-01-2017 14:35

Non dico... taccio fino alla fine! Smiley Strizza l'occhio

 

Andrea

da JVB Astri Nascenti
in data ‎18-01-2017 20:20

in teoria se il ctr aumenta il cpc medio dovrebbe abbassarsi.. la posizione media potrebbe migliorare.. quindi: non credo sia possibile dare una risposta certa, mi butto.. una ventina al massimo, probabilmente meno :-)

 

ciao Andrea!

Vincenzo

da Simo Paciarelli
in data ‎18-01-2017 22:32

Ciao Vincenzo effettivamente anche io avevo pensato che l'aumento del CTR abbasserà il CPC ma poi ho riletto bene ed Andrea ha sottolineato l'Euro per click! 

 

 

Vediamo Vediamo! Smiley Lingua

da JVB Astri Nascenti
‎18-01-2017 22:35 - modificato ‎18-01-2017 22:37

mmmh si.... vediamo che dice Smiley Strizza l'occhio

da Marco M
in data ‎19-01-2017 10:04

Penso che Simo abbia dato la risposta corretta: se non cambiano budget e CPC farò comunque 10 clic, non di più.

Allo stesso modo su quei 10 clic se il CTR sarà più alto vorrà dire che li avrò fatti con meno impression (50 appunto) e sarò stato più bravo Smiley Felice

da Gaetano Trap Collaboratore Principale
in data ‎19-01-2017 10:51

Da quando l'ispettore è sceso in campo ho smesso di comprare la Settimana Enigmistica...

la mia risposta è che, poiché l'ispettore dice che il clic 'costa' 1€, significa che il cpc resta invariato dopo il raddoppio del CTR (nonostante un probabile aumento del Punteggio di Qualità, con conseguente aumento dell'Ad Rank e riduzione del cpc). Con questo assunto, a parità di budget, si dimezza la Quota di Impression per non sforare i 10eur al giorno, e l'inserzionista continuerà ad avere 10 clic al giorno.

Quello che succede, poi,  è che non coglie l'opportunità di avere clic aggiuntivi con un aumento di budget, ma questa è un'altra storia

da Yuri Astri Nascenti
in data ‎19-01-2017 19:25

Faccio il pignolo e ci provo:

 

AdWords può spendere il 20% in più del budget giornaliero, potresti fare 12 click "l'ultimo giorno", e magari i 2€ vengono riaddebitati Smiley Molto-felice

 

Bye bye,

Yuri.

da JVB Astri Nascenti
in data ‎19-01-2017 21:26

mi hai convinto Yuri.. la forchetta è tra 12 e 19 :-) a parte gli scherzi... mi sembra che Andrea ha sottolineato il costo di 1€ prima del cambio di CTR e dopo ha taciuto!!

da Yuri Astri Nascenti
in data ‎19-01-2017 22:35
Non so, Per me la risposta giusta l'ha data simo all'inizio, la domanda potrebbe indurre a dire il doppio, invece con tutte queste risposte l'ispettore è andato in difficoltà 😆
da Andrea Testa Collaboratore Principale
in data ‎20-01-2017 09:12

Io vi lascio rispondere. Smiley Felice

Allora... per quanto sia "strano", considerate che a questo quesito, un utente al primo approccio, sbaglia sempre. Ma sempre. Ormai sono anni che insegno e vi assicuro che la risposta che viene data, è sempre quella sbagliata.

Lunedì o martedì, la risposta corretta... Smiley Lingua

 

Andrea

da Andrea Testa Collaboratore Principale
in data ‎24-01-2017 07:14

Eccomi con la soluzione.

Come avete indovinato, la soluzione è "10".

Vero che il punteggio di qualità può migliorare, il CPC si può abbassare e via dicendo... ma le variabili che portano al calcolo esatto del CPC, se immediatamente il CTR balza da 10% a 20%, sono impossibili da calcolare.

L'esercizio di logica, ha il solo compito di fare estrarre dal contesto tutti i numeri che non servono e concentrarsi solo su tre valori:

1) budget (10€)

2) costo per clic (1€)

3) CTR (da 10% a 20%)

 

Se i clic sono quindi sempre e solo 10, il CTR al 20%, prevede solo che dimezzino le impression.

Quesito per molti semplice, ma davvero ostico quando si iniziano a masticare questi temi!

 

Alla prossima!

Andrea