90 utenti online in questo momento
90 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

Il Ruolo del Sito Web e la SEO, per AdWords

Google AdWords non ha nulla a che vedere il posizionamento organico su Google, il ruolo della SEO e del sito web invece sono essenziali per la pubblicità fatta con Google AdWords.

 sito-web-seo-adwords-marketing-online.jpgFar pubblicità online con AdWords non basta per vendere grazie ad internet.

Spesso la gente, sopratutto piccole attività, viene abbagliata dal fatto che con Google AdWords si portano visite al sito web o dal fatto che, anche se il posizionamento organico tra i risultati di Google è scarso si può essere nelle prime posizioni della prima pagina (il posizionamento non è garantito neanche con AdWords).

 

Ovviamente ricevere visite e posizionarsi meglio tra i risultati di Google, seppur quelli a pagamento, non sono due fattori negativi della pubblicità con Google AdWords, anzi. Oltre questo però non bisogna dimenticarsi che la pagina destinazione degli annunci pubblicitari è essenziale per far si che le visite si trasformino in clienti, quindi, il sito web e la SEO hanno un ruolo essenziale anche per la pubblicità fatta con Google AdWords.

 

Il sito web

 

Al giorno d'oggi un sito web è possibile realizzarlo anche in autonomia ed a costo irrisorio, vi sono vari metodi per fare un sito web autonomamente, ebbene, quelli presentati come i più semplici ed effettivamente di banale utilizzo sono molto utilizzati da chi non ha minime competenze, tempo o voglia d'imparare minimamente e magari vuole fare il sito web per la sua attività.

 

Possono essere un problema (anche) per AdWords. Questi "generatori di siti web" infatti hanno il maggior problema di essere closed source, ovvero hanno il codice chiuso ed in molte parti non modificabile.

 

Riguardo Google AdWords, l'ultimo caso reale che mi è successo è che in un sito web realizzato con questi "generatori punta e clicca di siti web" non era possibile né inserire il monitoraggio delle conversioni di AdWords ne il monitoraggio degli obiettivi di Analytics (neanche il codice standard di Google Analytics).

 

Potresti pensare, o potrebbero anche dirti, che, una volta che ricevi visite in target e/o che sei visibile tra i primi risultati di ricerca di Google tramite Google AdWords è scontato che guadagni. Si, tra non essere online ed esserci male è meglio esserci male, sprechi di soldi però sono da evitare.

 

Sappi infatti che, senza monitorare le conversioni o gli obiettivi non puoi misurare quale parola chiave, sorgente di traffico (AdWords, ricerca organica, social, ecc.), pagina, tipologia di visitatore od altro di quello che ti porta guadagni, quindi, se non sai qual'è la fonte del guadagno non potrai dirigere gli investimenti strategicamente su quello che rende maggiormente, guadagnerai meno e non potrai migliorare il rendimento.

 

Quanto appena detto ovviamente è solo un esempio tra tanti di come un sito web, tecnicamente ma obiettivamente, può influenzare direttamente Google AdWords.

 

L'ottimizzazione per i motori di ricerca

 

Tra i principali scopi della SEO (l'ottimizzazione per i motori di ricerca di un sito web), oltre esserci quello puramente tecnico riguardante il miglioramento del codice del sito web per fargli ricevere più visite e farlo posizionare meglio e quello più strategico c'è anche il miglioramento del sito web per gli utenti che vi navigano.

 

Detto in due parole il miglioramento SEO di un sito web pensando agli utenti: accessibilità ed esperienza utente (UX).

 

Accessibilità ed esperienza utente perchè influenzano Google AdWords?

 

Dato che spiegare tutti i fattori riguardanti l'accessibilità e l'esperienza utente in un articolo sarebbe impossibile, riassumendo estremamente, l'accessibilità di un sito web e l'esperienza utente sono molto importanti per AdWords perchè:

 

  • L'accessibilità è molto importante per il crawler di Google, di altri motori di ricerca e di conseguenza anche per il bot di AdWords, che, per vedere il contenuto di una pagina di destinazione e per potergli assegnare un punteggio di qualità deve appunto "vedere" quanto contenuto nella pagina;
  • L'esperienza utente influenza molto le transazioni/vendite, la velocità del sito web e l'adattamento a dispositivi mobili sono due fattori essenziali anch'essi per l'esperienza della pagina di destinazione e quindi per il punteggio di qualità, ma non solo, se sei esperto/a di AdWords e non trovi un nesso più tangibile tra UX ed AdWords sappi che anche il microcopy è UX, e penso sai che è essenziale per fare rendere maggiormente AdWords.

 

Di "sfumature" per cui la SEO ed il sito web sono essenziali anche per fare pubblicità con Google AdWords ve ne sono molte altre, in questo articolo ne ho riassunte solo un paio. Scrivi un commento e condividi perchè la SEO ed il sito web sono essenziali per AdWords Smiley Strizza l'occhio

Bio Yuri Carlenzoli

Più unico che raro. Ovvio, tutti sono unici, ma, presentandomi preferisco dire qualcosa di scontato piuttosto che parole anglofone che fanno sembrare guru, ingiustificatamente. L'unicità inoltre la tengo sempre presente, anche in quello che faccio online, nei siti web, nella SEO, ecc., mie passioni oltre che il mio lavoro. Vuoi sapere altro? Google Me!

Commenti
da JVB Astri Nascenti
in data ‎15-03-2017 21:15

@Yuri  finalmente un bell'articolo che spiega come SEO e AdWords possono collaborare efficacemente insieme Smiley Felice  grazie della condivisione.

 

Vincenzo

da Yuri Astri Nascenti
in data ‎15-03-2017 22:25
Non è che possono collaborare Vincenzo, "devono" 😉
da Calogero Flavio A
in data ‎15-03-2017 22:45

@Yuri ti ripeto il commento che ti scrissi sul tuo blog... anche questa volta sei stato olistico 

da JVB Astri Nascenti
in data ‎15-03-2017 22:54

visto che non lo sapevo @Calogero Flavio A  Smiley Strizza l'occhio  ...mi sono andato a rileggere il concetto di olistico, spero sia utile riportarlo, sembra possa significare un sacco di cose, lo lascio qua (è il primo link che ho trovato, quindi è sottointeso che di definizioni ce ne sono molte altre) 

http://www.treccani.it/lingua_italiana/domande_e_risposte/lessico/lessico_404.html

da Calogero Flavio A
in data ‎15-03-2017 23:16

"le parti che compongono l’individuo, il quale nel suo complesso presenta caratteristiche proprie, non riconducibili alla somma delle sue parti"... la treccani è proprio la treccani Smiley Strizza l'occhio hai preso organico e sponsorizzato e li hai "frullati" benissimo... penso che farò leggere il tuo articolo ad un paio di realtà non-profits a cui sto facendo approfittare del vs. ottimo programma Ad Grants Smiley Felice

da JVB Astri Nascenti
‎15-03-2017 23:20 - modificato ‎15-03-2017 23:23

@Calogero Flavio A  grazie.. non sapevo di aver fatto quanto dici, ma se pensi sia fatto bene mi fa piacere... ciao :-) ps. l'articolo è di @Yuri 

da Yuri Astri Nascenti
in data ‎16-03-2017 10:40

Grazie Calogero,

la parola "frullati" però non credo si addica molto,

ho semplicemente guardato con una visione un po più ampia, e spero di averlo fatto capire. Come direbbe @AndreaTesta non si può dire che una campagna di AdWords "va bene" solo perchè ha il CPC basso.

 

Ovvio, il CPC, come può essere un singolo elemento del sito web/della SEO/di AdWords/ preso in considerazione è importante, e può essere approfondito/migliorato, ma basarsi solo a singoli aspetti od al trend del momento rende miopi Smiley Strizza l'occhio

 

Ciao ciao,

Yuri.

da Andrea B
in data ‎31-03-2017 10:49

Condivido tutto!

Grazie