498 utenti online in questo momento
498 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

Lead Generation e Google AdWords

Le campagne Lead Generation sono quelle che hanno come obiettivo l’acquisizione di contatti realmente interessati al prodotto o servizio che si va a vendere o proporre, quindi utenti che diventeranno clienti. Le campagne di questo tipo si valutano sulla base del numero dei contatti che vengono reperiti - in un arco di tempo - con un budget precedentemente stabilito.

Tramite Google Adwords è possibile strutturare campagne lead efficaci, vediamo insieme come.

 

Il primo passo è quello di pianificare la campagna in maniera certosina, quindi comprendere l’obiettivo, il target, la promozione civetta, etc. Valutare anche attentamente il sito web (la pagina di atterraggio e della lead nello specifico), ovvero esaminare se vi sono tutte le informazioni necessarie per poter valutarlo, se le informazioni sono dispersive e soprattutto se la call to action è davvero così chiara come deve essere.

 

Difficile fare una stima del budget che si può investire in campagne lead, soprattutto perché le conversioni (es. ordine d’acquisto) si verificano a seguito di un contatto o molte volte offline.

Fondamentalmente il successo della campagna Adwords in questione è valutata confrontando i costi della campagna - che includono oltre che il budget, anche le spese per la realizzazione della pagina di destinazione, con i ricavi generati (tasso di conversione).

Installa - all’inizio della tua campagna - il monitoraggio delle conversioni, ovvero lo strumento gratuito di Google che ti consente di tenere sotto controllo il numero delle conversioni, il tasso di conversione ed il costo per ogni conversione, quindi anche i dati di conversione circa le parole chiave e la pagina di destinazione.

 

Ma quali sono gli aspetti da tenere da conto per la realizzazione di una campagna lead efficace?

-L’offerta civetta: creare una offerta esclusiva che sia un'occasione vera per il cliente;

-Le informazioni: affinchè l’utente diventi un cliente, dobbiamo fornire lui le informazioni necessarie per effettuare la fase lead che lo porterà ad essere un prospect, per essere certi che questi passaggi avvengano, bisogna dare informazioni dettagliate e diverse alternative (es. numero verde, email, form);

-Call to action: l’invito all’azione deve essere chiaro;

-Sito web: il sito web deve essere accessibile, fruibile e chiaro.

 

Che tu scelga la rete di ricerca, partner di ricerca o la rete display, il consiglio che mi sento di darti è quello di creare un annuncio con un chiaro invito all’azione, utilizza poi annunci illustrati o video che rafforzano il tuo messaggio.

 

Oltre alla campagna Lead con Google Adwords ti consiglio anche le seguenti operazioni complementari:

-sfrutta i social, spremili come un limone e raccogli il suo succo;

-content is the king, aggiorna sempre il tuo blog con contenuti interessanti, stimolanti e utili;

-premia la newsletter, regala quindi un plus a chi decide di ricevere la tua newsletter.

 

Ti consiglio di leggere anche la guida riservata alla Lead Generation di Google!

Buona fortuna!

Luna

Bio Luna Mascitti

Mi occupo di social media marketing, amo cucinare e non ho la tv in casa! Credo fermamente nel potere dei social network e nella formazione continua.