128 utenti online in questo momento
128 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

Promuovere il tuo Business Locale con Google - #AdWords4Business

dWords (2).png

Anche se siamo una piccola attività possiamo promuoverci online.

AdWords permette di pubblicizzare li nostro esercizio commerciale anche solo nella zona in cui ci sono potenziali clienti.

 

Ecco le 4 cose che dovremmo fare:

 

  • Località Target

Con AdWords possiamo impostare una determinata area geografica come target.
Se ad esempio operiamo nel nord Italia, potremo selezionare solo alcune regioni, in questo modo, solo chi si trova in quest’area visualizzerà gli annunci.


Apro una brevissima parentesi, senza dilungarmi troppo, sulla differenza tra le opzioni di località avanzate:

- utenti che si trovano nella mia località target o mostrano interesse per essa

- persone nella mia località target

Qui sta a voi la scelta, ma se abbiamo un’area ristretta possiamo tranquillamente lasciare la prima opzione, quella consigliata dal sistema.
In questo modo anche se l’utente in quel momento non si trova fisicamente nell’area target ma mostra interesse per essa, potrà vedere il nostro annuncio, mentre con la seconda opzione vedrà l’annuncio solo se si trova nell’area selezionata.

 

Tornando al nostro pubblico, se la zona in cui operiamo dovesse essere ancora più ristretta, possiamo inserire le singole province.
Io consiglio sempre di inserire anche il capoluogo di provincia.
E’ vero che l’inserimento della città è un “doppione”, è comunque inclusa nella provincia, ma è utile perché ci permette di analizzare singolarmente le performance.

 

città.png

 

In questo caso abbiamo:
- alcune province della Lombardia
- alcune città capoluogo di provincia (sia della Lombardia che dell’Emilia-Romagna)
- la cittadina, in cui si trova il negozio, (che non fa provincia).
Inserendo quest’ultima vediamo come ”giochiamo in casa”.

 

Nella tab Impostazioni - Località, vedremo i dati riguardanti il rendimento, come clic, impression, CTR e dati relativi alle conversioni.

Le varie località possono essere inserite anche in una campagna già attiva, i dati non saranno retroattivi, ma verranno registrati dopo l’inserimento.

 

  • Aggiustamento dell’Offerta

Bene, ora che abbiamo tutta la nostra impalcatura geografica cosa possiamo fare?
Vedere le singole performance ci aiuta a capire come reagisce il target e agire di conseguenza.
Potremmo decidere di utilizzare l’aggiustamento dell’offerta, quindi offrire un pochino di più o di meno per il costo per clic massimo, se l’utente si trova in una certa località.

 

L’aggiustamento dell’offerta avviene in percentuale, ipotizziamo di inserire un +20%.
Il nostro CPC max di (per esempio) 0,20 €, diventerà 0,24 € se l’utente si trova nella località “aggiustata” e saremo quindi disposti a pagare quel clic al massimo 0,24 €.

 

Inoltre, se c’è una provincia strategica, dove abbiamo dei buoni risultati, potremmo anche decidere di “staccarla”, quindi creare una nuova campagna per lavorare solo in quella località, destinandogli un budget a sè, magari anche annunci più mirati e mantenere la vecchia campagna per le altre aree geografiche.

 

  • Annunci

Possiamo creare annunci con e senza il nome della città e vedere l’interazione.
Può essere inserita nel titolo o nelle righe di descrizione e anche nell’URL di visualizzazione.
Insomma, sbizzarritevi!

 

  • Estensione di Località

Come abbiamo più volte detto è una riga aggiuntiva che mostra l’indirizzo della nostra attività.
Il modo più semplice per inserirla è collegare AdWords alla sede Google My Business.
La sede è una scheda dell’attività commerciale, se non l’avete ancora, vale la pena aprirla, vi lascio il link a questo articolo, dove sono descritti tutti i vantaggi.

 

Google My Business è importante anche come strumento a sè:
E’ stato ampiamente descritto in articolo precedenti, ma vale la pena ricordare che:
- è gratuito
- è un posizionamneto in più per la nostra attività commerciale
- mostra informazioni riguardo l’attività:

  1. indirizzo
  2. numero di telefono
  3. orari di apertura
  4. foto
  5. recensioni (se ce ne sono)

Se collegato ad AdWords importa molte informazioni... ma le vedremo in un altro articolo!
Suspance! Smiley Felice

Bio Gloria Bassi

Sono Top Contributor di AdWords e di Google My Business. Nel mio percorso di studio, la decisione di passare dall'adv tradizionale a quella digitale, è stata azzeccata. AdWords mi ha sempre incuriosito, così ho deciso di approfondire e il mio lavoro di AdWords Account Manager mi dà grande soddisfazione! Google My Business è uno strumento straordinario e in poche mosse può dare un grande aiuto. Se vengono uniti, sono ancora più potenti!