Non riesci ad accedere al tuo account, vuoi cancellarlo o vuoi cambiare le impostazioni? Chiedi qui!
Guidami
star_border
Rispondere

Applicazione Norme ...

Apprendista ✭

Ciao,

ritorno nuovamente su questo aspetto in quanto dopo 6 anni di Adwords non mi è ancora chiaro.

 

Inserisco una parola chiave in una campagna (tra l'altro parola suggerita dal sistema stesso) e il sistema mi dà idonea con fumetto "oggetto a revisione da parte di un esperto".

Sappiamo tutti che se inizia così (Andrea docet) al 99% non sarà approvata.

Cmq aspetto 5gg (+2 rispetto ai soliti 3 indicati) ma niente.

 

Contatto l'assistenza e mi dice che l'esperto di norme indica che il termine non rispetta le norme.

Da ligio intermediario lo riporto al Cliente che cerca la parola e trova altri annunci (come anche io del resto).

Cosa mi dice il cliente secondo voi? Ve lo lascio immaginare.

 

Chiedo all'assistenza lumi e mi rispondono che sono gli altri a non poter stare li, che loro non possono controllare tutti i siti e che occorre fare una segnalazione sul modulo specifico.

 

Nutro qualche perplessità in generale ma sono aperto a suggerimenti. Forse mi sarà sfuggito qualcosa!

 

Ciao.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Domenico
1 Risposta degli espertiverified_user

Rif.: Applicazione Norme ...

Collaboratore Principale

Ciao Domenico,

la revisione con fumetto non è detto che venga bloccata.

Anzi... spesso è dovuto magari a dei misunderstanding su determinati termini... che potrebbero incorrere in violazioni, ma poi di fatto identificano altro.

Il punto è che se l'esperto poi identifica che tale termine di fatto non è idoneo, vuol dire a questo punto che la violazione è palese. Insomma "te la potrei bloccare se vuoi dire questo e te la blocco perché vuoi dire questo"! Smiley Felice

 

Il fatto che Google ti dica che qualcosa può scappare si riferisce soprattutto a vecchie inserzioni.

Le norme cambiano in continuazione. Se 10mila annunci sono stati approvati qualche anno fa... Google ad aggiornamento norma, parte con una scansione e piano piano li becca tutti.

Ma appunto... piano, piano.

 

Sta quindi a noi, attraverso il modulo di reclamo, suggerire gli inserzionisti in palese violazione.

E il modulo si trova in questa perziosa pagina: http://support.google.com/adwords/bin/answer.py?hl=it&answer=176378

 

In questo contesto... l'unica cosa che puoi dire al cliente è che se una strada con divieto di parcheggio è lunga 1 Km... il vigile da solo farà le multe partendo dal primo metro e ne dovrà percorrere 1000. Smiley Strizza l'occhio

 

Andrea

Rif.: Applicazione Norme ...

Apprendista ✭

@ Andrea,

chiaro. Ma come sai i Clienti spesso ragionano con l'accetta e non con il fioretto. Lui vede gli altri ...

Aspetto l'esito e intanto lo spiegherò al Cliente con tutta la mia ars oratoria.

 

Quindi se ho capito bene, mi conforti sul fatto che non mi sfugge niente. Questa è la prassi.

 

Cmq. va bene le multe del povero vigileSmiley Molto-felice, ma retroattivare le norme beccando le key sugli account a posteriori non sarebbe complicato ed eviterebbe misunderstanding.

 

Grazie cmq.

 

D.

 

 

 

 

Domenico

Rif.: Applicazione Norme ...

Collaboratore Principale

retroattivare le norme beccando le key sugli account a posteriori non sarebbe complicato ed eviterebbe misunderstanding

 

Facile a dirsi.

Ma pensa ai milioni di annunci in giro... Smiley Triste

 

Andrea

Rif.: Applicazione Norme ...

Top Contributor Alumni

Ciao Clickare,
oltre all'ottima spiegazione di Andrea, forse bisogna tener conto anche che, come sai molto bene, ricercando una keyword non escono solo annunci che pagano per quella keyword specifica...
Nel senso... a te hanno bloccato la parola pippo. Tu cerchi pippo in google ed escono degli annunci (chiaramente non tuoi). Questo non vuol dire che sicuramente quegli annunci pagano per la parola pippo (può darsi e per questo ti ha dato la spiegazione Andrea), magari pagano per la parola pluto generica (che rispetta le norme) che viene "attivata" anche con la ricerca di pippo.
Forse un ragionamento espresso in modo contorto ma credo tu abbia capito.
Ora questo non so se vale la pena spiegarlo al cliente perchè si entrerebbe probabilmente in un ambito un po' troppo tecnico e la prima cosa che ti direbbe è quella di trovargli le parole alternative valide che attivano il suo annuncio con la parola pippo Smiley Molto-felice e questo non sempre è facile... ma se ci riesci, senza perdere tempo a spiegare al cliente le cose, raggiungi il tuo scopo Smiley Strizza l'occhio

 

Buona giornata

<<< Seguimi su Google Plus +Mauro Gadotti >>>
Ho collaborato a scrivere "I segreti di Google AdWords" ed. Hoepli scritto da Andrea Testa

Rif.: Applicazione Norme ...

Collaboratore Principale

Mi riferivo anche ad un altro aspetto.

La parola pippo potrebbe essere vietata in un contesto, ma non in un altro.

Esempio classico. L'uso del termine "dell".

Non valido se lo usi come marca, ma valido se lo usi come articolo.

 

Andrea

Rif.: Applicazione Norme ...

Apprendista ✭

@ andrea

chiaro ma non stiamo parlando di Google? Smiley Lingua

 

@ gaggia

ti sei spiegato alla perfezione. .Smiley Felice

 

Grazie

 

 

 

Domenico

Rif.: Applicazione Norme ...

Collaboratore Principale

Si... ma ripeto.

La tematica del ban non può essere demandata ad un'analisi semantica remota. Deve essere necessariamente fisica.

Un software col suo algoritmo preciso, non può decidere se mandare alla ghigliottina un inserzionista.

 

Io alla lunga... e dopo tante battaglie viste (riscrivo per chiarezza, intendo VISTE), dico che il sistema di controllo Google e di segnalazione è democratico.

Vero, verissimo, che tanti furbi per un certo periodo l'hanno vinta.

 

Andrea

Rif.: Applicazione Norme ...

Studente ✭ ✭
Ciao, La mia non è una risposta ma un semplice "amaro" commento. Quello che scrivi ricorda moltissimo molti discussioni fatte sul forum di Google Webmaster su delle SERP "anomale" e sulle risposte che google da: "fai una segnalazione, fai passare del tempo e vedrai che cambierà"...

Rif.: Applicazione Norme ...

Collaboratore Principale

@Rikic

Quello che scrivi 

 

A chi ti riferisci?

 

Andrea