537 utenti online in questo momento
Non riesci ad accedere al tuo account, vuoi cancellarlo o vuoi cambiare le impostazioni? Chiedi qui!
Guidami
star_border
Rispondere

Contenuti originali insufficienti

Community Manager

Buongiorno Community di AdWords,

 

Questo è il terzo post della nuova serie sulle norme di AdWords, sulle ragioni più frequenti di mancata approvazione e su come evitare che i vostri annunci vengano disapprovati.

Oggi ci occuperemo della norma sui “contenuti originali insufficienti”, che rientra nell’insieme di norme sull’abuso della rete pubblicitaria. Questa norma si propone di assicurare che i contenuti mostrati agli utenti attraverso gli annunci di Google siano sempre utili, diversificati e rilevanti.

 

La ragione principale alla base dell’esistenza di questa norma è il voler assicurare che gli utenti abbiano un’esperienza positiva visitando il vostro sito e desiderino tornare a visitarlo.

 

Alcuni esempi di siti che potrebbero non rispettare questa norma:

 

  1. Siti o app creati con l’obiettivo principale di mostrare annunci.

I siti il cui unico obiettivo è mostrare annunci sulla pagina di destinazione non sono permessi. Quando un utente clicca su un annuncio, si aspetta di arrivare su un sito dove possa comprare o ottenere informazioni su un prodotto o un servizio. Una pagina di destinazione che bombarda l’utente con annunci pubblicitari non appena l’utente vi è indirizzato creerà un’esperienza pubblicitaria negativa e potrebbe anche allontanare per sempre l’utente dal vostro sito.

 

  1. Siti o app che contengo contenuti copiati da altre fonti senza aggiungere valore con altre funzionalità o contenuti originali.

I siti che contengono contenuti copiati, anche se di alta qualità, non offrono nessun valore aggiunto all’utente. Lo stesso identico contenuto può infatti essere trovato sul sito originario. In caso il vostro sito offra una funzione di ricerca, assicuratevi che i risultati della ricerca non siano copiati da altri siti o app: anche questa sarebbe una violazione della norma.

 

  1. Siti o app il cui unico obiettivo è reindirizzare gli utenti su un’altra pagina o un altro dominio.

Siti che promettono un prodotto od un servizio nel testo dell’annuncio ma, una volta che l’utente raggiunge la pagina di destinazione, lo reindirizzano a un dominio differente dove trovare maggiori informazioni, non sono permessi. Anche questa pratica infatti procura un’esperienza negativa all’utente, che viene rimbalzato da un dominio all’altro senza che gli venga fornito il prodotto o servizio che stava cercando. Più è semplice il percorso che un utente compie sul vostro sito, più sono alte le possibilità che compri da voi; vi suggeriamo quindi di cercare di rendere sempre facilmente visibili e disponibili sulla pagina di destinazione i prodotti pubblicizzati.

 

Ecco alcuni veloci suggerimenti per migliorare la qualità del vostro sito:

  1. Aggiungete più contenuti originali e funzionalità al vostro sito o app
  2. Eliminate la pubblicità eccessiva dalle pagine del vostro sito. Riducete il numero degli annunci e concentrate l’attenzione del sito sul prodotto o servizio che offrite. Inoltre, assicuratevi che sia facile distinguere i vostri contenuti dai contenuti pubblicitari.
  3. Rendete i vostri prodotti o servizi facilmente accessibili sulla pagina di destinazione.

Speriamo che questo post via abbia dato qualche consiglio utile per migliorare la qualità del vostro sito e rispettare le norme di AdWords.

 

Continuate a lasciare i vostri commenti nella sezione qui sotto.

Antonio Tresca - Community Manager

Rif.: Contenuti originali insufficienti

Community Manager
Qui i commenti Smiley Felice
Antonio Tresca - Community Manager