166 utenti online in questo momento
Non riesci ad accedere al tuo account, vuoi cancellarlo o vuoi cambiare le impostazioni? Chiedi qui!
Guidami
star_border
Rispondere

Sito sospeso per contenuti ingannevoli

Matricola ✭ ✭

Buongiorno,

 

Dal 29 gennaio il sito di un cliente che gestiamo come agenzia Google Partner (ID MCC: 458-933-2491, ID account cliente: 324-765-2676) è stato sospeso ai fini Adwords per contenuti ingannevoli. Il sito promuove un trattamento fisioterapico praticato dal nostro cliente, un rinomato docente universitario e ricercatore, e dà informazioni su come e dove prenotare un appuntamento. Il sito non vende nulla, e prima della recente sospensione le campagne Adwords avevano girato senza problemi per tre anni.

 

Scrivo sul forum dopo aver parlato al telefono nell'arco di due mesi con sei operatori di Google: Jacopo, Luana, Hana, Gianni, Ciro, Amanda. Ad ogni telefonata, ho chiesto indicazioni su cosa dovesse essere migliorato nel sito per rimuovere la sospensione. Ogni volta abbiamo provveduto ad implementare le modifiche richieste, che elenco nell'ordine:

 

 

  • Riscritto una pagina del sito ritenuta troppo assolutistica.
  • Creato una nuova pagina che raccoglie i numerosi articoli scientifici peer-reviewed a favore del trattamento; tale pagina è stata inserita nel menu del sito come link, in maniera tale che sia visibile su ogni pagina.
  • Aggiunto in cima ad ogni pagina del sito, inclusa la homepage, un disclaimer in grande evidenza in cui si comunica che il risultato del trattamento varia da persona a persona, con link alla pagina con gli articoli scientifici.
  • Rimossa dal sito una pagina in cui venivano date informazioni su come acquistare il macchinario fisioterapico.
  • Integrata la pagina contatti del sito con indirizzo fisico e numero di telefono aggiornati.

 

Dopo ogni modifica, abbiamo inviato il sito nuovamente in review tramite l'apposita pagina di Google (https://support.google.com/adwords/contact/site_policy?hl=it). In nessun caso abbiamo avuto un riscontro sull'esito delle varie review, né via email né per via telefonica, salvo dover chiamare nuovamente il supporto tecnico e sentirci dire che la review aveva avuto esito negativo, senza ulteriori dettagli sulla motivazione. L'ultima volta che abbiamo sottomesso il sito per una review è stato telefonicamente il 12 aprile; da allora, nonostante le rassicurazioni ricevute per telefono, non abbiamo avuto alcun tipo di riscontro.

 

Vorrei sottolineare che gli operatori con cui abbiamo parlato sono sempre stati cortesi ed ottimisti sull'esito della review del sito. In particolare, da uno di essi siamo stati rassicurati sul fatto che il trattamento promosso sul sito fosse stato recensito positivamente su Il Sole 24 Ore, e sul fatto che avesse numerose pubblicazioni scientifiche a favore della sua efficacia.

 

La situazione è diventata nostro malgrado imbarazzante. Dopo due mesi di comunicazioni serrate, il nostro cliente è giustamente stanco di sentire rassicurazioni. Allo stesso modo noi, come agenzia da diversi anni Google Partner che ha investito cospicuamente in Google Adwords, siamo stupiti e amareggiati dalla mancanza di indicazioni chiare da parte di Google.


Vi prego di intervenire al più presto, quanto meno per darci qualcosa di concreto su cui lavorare.

 

Grazie per l'attenzione e buon lavoro,

Guido Pettinari

Idearia Srl

 

1 Risposta degli espertiverified_user

Rif.: Sito sospeso per contenuti ingannevoli

Collaboratore Principale

Ciao @Guido Walter P

come community non possiamo "intervenire al più presto" e meglio di Google non abbiamo risposte più corrette, qui possiamo solamente scambiarci supporto e informazioni.

Nel tuo caso il tema è delicato, Google negli ultimi tempi è diventata molto sensibile ai temi medicali ma non solo, anche sui contenuti a valore aggiunto (VAS) e altri argomenti.

 

Capisco che il non avere risposte sia frustrante perché sapere se e dove poter mettere le mani in modo definitivo sia ciò che ti aspetti di sapere, oppure in alternativa un "sono cambiate le regole quindi stop".

Come "Google Partner" dovresti avere un tuo account di riferimento con cui interagire in modo stretto e che ti aiuta in casi come questo, ho cercato ma non vi trovo come Partner, se avete perso la certificazione questo riduce le possibilità di assistenza approfondita e di conseguenza le possibilità di capire meglio.

L'unico modo è l'assistenza, qui dalla community non possiamo fare molto purtroppo.

 

Fammi sapere!

Riccardo
Performance Marketing Specialist
http://www.performancebased.com

Sito sospeso per contenuti ingannevoli

Matricola ✭ ✭

Ciao Riccardo, grazie per la tua risposta!

 

Mi dispiace se il mio post è sembrato arrogante, non era mia intenzione. So che te, come gli altri Contributors e Rising Stars, non sei affiliato a Google e dedichi il tuo tempo gratuitamente per aiutare gli utenti e migliorare la community.

 

La richiesta di intervento era nelle mie intenzioni diretta non tanto alla community in senso lato quanto a qualcuno in Google che legga questi forum (es. un community manager) e che la possa girare al team che si cura delle revisioni.

 

Purtroppo, essendoci già passati inutilmente per 6 volte, abbiamo perso fiducia nell'assistenza telefonica e stiamo cercando vie alternative per sfondare le barriere burocratiche di Google; giudicando da diversi casi in questo stesso forum (es. qui e qui), il post pubblico sembra essere un modo valido.

 

Entrando più nel merito, capisco e condivido che Google sia sensibile ai temi medicali. Sarebbe però opportuno che traducesse questa sensibilità in delle direttive pertinenti sia agli inserzionisti che, soprattutto, agli operatori del supporto telefonico. Quest'ultimi, sebbene sempre cortesi e disponibili, sembrano essere vittime di un meccanismo che li obbliga a dare indicazioni generiche e li tiene all'oscuro della vera motivazione per cui gli annunci o il sito del cliente sono stati sospesi.

 

Riguardo a Google Partners, grazie per aver effettuato il controllo sulla nostra agenzia. Ho verificato e siamo effettivamente sospesi dal programma partner, in quanto al di sotto del limite di spesa per il trimestre corrente. Ironia della sorte: se le campagne del nostro cliente non fossero state sospese, saremmo probabilmente ancora Google Partners e potremmo richiedere un controllo approfondito :-)

 

Grazie e buon lavoro,
Guido

Rif.: Sito sospeso per contenuti ingannevoli

Collaboratore Principale

Ciao @Guido Walter P

ma figurati :-) nessuna arroganza ci mancherebbe, è importante che sia chiaro quello che è possibile o non è possibile fare.

 

Molto spesso la community viene presa come "ultima spiaggia" sperando che qui ci sia qualcuno che ha il potere di Larry Page :-D ... purtroppo non è così, possiamo solo dare consigli e indicazioni su cosa è meglio fare.

 

Quindi si cerca di essere diretti e pragmatici :-)

 

In bocca al lupo!

Riccardo
Performance Marketing Specialist
http://www.performancebased.com