282 utenti online in questo momento
Non riesci ad accedere al tuo account, vuoi cancellarlo o vuoi cambiare le impostazioni? Chiedi qui!
Guidami
star_border
Rispondere

Sospensione account AdWords per violazione norme pubblicitarie.

Studente ✭ ✭ ✭

Buongiorno, volevo rispondere ad un altro utente che lamentava problemi di sospensione dell'Account per violazione delle norme pubblicitarie di Google. A mio avviso il suo sito poteva aver creato qualche problema, ma a seguito di una ricerca su Google, ho notato che effettivamente siti al suo pari sono pubblicizzati (Termine di ricerca Sex Cam) e con contenuti e parole anche abbastanza offensivi. Comparivano circa 7 annunci, di cui era possibile bloccare solo un inserzionista.

Ora mi chiedo, posto che probabilmente questi account verranno presto sospesi, come è possibile che certi annunci, farciti con tanto di parolacce, siano stati approvati?

 

Grazie

1 Risposta degli espertiverified_user

Rif.: Sospensione account AdWords per violazione norme pubblicitarie.

Collaboratore Principale

A mio parere può essere un problema di corrispondenza.

Astutamente potrebbero aver usato la generica "cam" che si attiva anche con "sex cam". Ti assicuro che il problema inverso mi è capitato... cioè usare una generica e ottenere una pletora di contributi sessuali... Smiley Felice

In questi casi possiamo usare lo strumento per la segnalazione che anche tu hai citato... purtroppo uno per volta.

Andrea

Rif.: Sospensione account AdWords per violazione norme pubblicitarie.

Studente ✭ ✭ ✭
Scusami se ti chiedo altre spiegazioni, ma non mi è chiaro come l'annuncio sia stato approvato, quando al suo interno ci sono delle parole offensive o con espliciti riferimenti. E poi la stessa ricerca fatta con Cam da risultati ben diversi!

Rif.: Sospensione account AdWords per violazione norme pubblicitarie.

Collaboratore Principale

Parto dal fondo...

Attiva +cam > negativa -[cam] = si attiva con "sex cam" e non con "cam".

E fin qui ci siamo.

 

Poi... per i termini, non è detto che tutti vadano in violazione. Gli annunci potrebbero essere contrassegnati "per adulti" e automaticamente cadrebbe il problema della pornografia. Meno visualizzazioni, ma comunque efficace.

 

Andrea