Non riesci ad accedere al tuo account, vuoi cancellarlo o vuoi cambiare le impostazioni? Chiedi qui!
Guidami
star_border
Rispondere

account spseso

Matricola ✭

da settembre 2016 il mio account è stato sospeso senza alcun preavviso da allora ho cercato in tutti i modi di ottenere spiegazioni ma non ci sono riuscito, unica risposta "la decisione è inappellabile" e non posso piu creare altri account. un operatore mi ha riferito che la mia attività non e consentita da google e che non vi è alcuna possibilità di reintegro. Quello che non capisco è se ne sono accorti dopo 3 anni, e tanti account manager affiancati alla mia attività? in una delle poche volte che sono riuscito a parlare con un operatore mi è stato riferito che anche gli altri competitor verranno chiusi. ad oggi aprile 2017 nessun altro è stato chiuso, qualcuno si ma è ritornato dopo poco con dominio diverso ( cosa che io mi sono sempre imposto di non fare) ma stesso sito, alle mie rimostranze mi è stato sempre risposto di segnalare questi siti, cosa da me fatta quotidianamente ma senza nessun risultato. non so piu che fare ho investito tutto in questa attività ed ho un mutuo da pagare. perchè gli altri non sono stati chiusi? avevo pensato di rivolgermi alla procura per una denuncia nei confronti di google, e ci sto ancora pensando, perchè non sembra giusto.

ci sono consigli su come posso procedere?

1 Risposta degli espertiverified_user

Rif.: account spseso

Collaboratore Principale

Ciao @salvatore a

ti rispondo anche se l'argomento è molto delicato e non c'è in realtà una risposta che io o qualcun'altro della Community riesca a darti perché siamo contributori esterni e non dipendenti di Google.

Le policy di Google possono essere cambiate nel tempo e ti confermo che nel settore VAS nell'ultimo anno, anno e mezzo, hanno ristretto molto le maglie perché stanno cercando di "proteggere" l'utente e di non incappare in problemi.

Sul fatto che altri competitor siano ancora attivi o siano rientrati con altri brand / domini è una cosa che va capita e valutata, il fatto di fare un rebrand o cambiare un dominio penalizzato sono escamotage che in settori borderline si utilizza, l'aspetto morale ed etico lo tralascio dalla conversazione perché è in capo ad ognuno di noi.

 

Il consiglio personale che ti posso dare da Riccardo a Salvatore ( extra community di Google ) è che sono sempre stato convinto che sia più importante non perdere tempo su quello che fanno gli altri ma capire come sistemare la propria situazione non demandando a qualcosa che non controlliamo il fatto di continuare a fatturare o meno. Se Google non ti riabilita il tuo business rimarrà limitato o fermo, aldilà che tu possa pensare di intraprendere un'azione legale che avrà i suoi tempi ed i suoi costi.

Posso chiederti di che settore si tratta, qual'è il tuo sito e quali sono i tuoi competitor?


Riccardo
Performance Marketing Specialist
http://www.performancebased.com

account spseso

Matricola ✭

la mia è una società di servizi che si occupa di documenti di viaggio. Ho rinunciato all'idea di essere ammesso di nuovo su adwords e mi sono concentrato totalmente sulla ricerca organica, ed è qui il problema, finchè i competitor sono liberi di pubblicizzare indisturbati anche questo sforzo sembra inutile, in quanto non riuscirò ad avere un buona posizione. io non voglio penalizzare nessuno, ma se le regole sono cambiate lo devono essere per tutti e non trovo giusto che determinati siti con vari escamotage riescano sempre a stare li e non vengono mai penalizzati, in passato mi è stato risposto che cio avviene perchè la mia è una società italiana ( discriminazione?). sul mio sito ho sempre rispettato le regole e le leggi, inserendo qualsiasi informazione societaria contatti e postille ben evidenziate in prima pagina che descrivono il nostro ruolo e i costi. i competitor a differenza mia, non indicano nemmeno la società ne eventuali iscrizioni a camere di  commercio

alcuni competitor sono :

www.inaustralia-online.net   ( questo signore prima era etaaustraliaonline.com ) chiuso e ha riaperto con nuovo dominio.

www.australianvisabureau.org   questo non indica neanche chi è.

e potrei continuare con tanti altri.

cio che mi chiedo è perchè continuano a pubblicizzare indisturbati ?