183 utenti online in questo momento
Dubbi e Domande relativi ai Rapporti Analytics? Chiedi qui!
Guidami
star_border
Rispondere

analytics

Matricola ✭

buongiorno,

vi scrivo perchè ho un dubbio e spero mi possiate aiutare.

 

Ho un codice analytics associato ad un sito con tutti i dati dalla sua nascita ad oggi.

Sto rifacendo il sito che sarà più leggero o con meno pagine, anche la struttura delle url cambierà, insoma cambierà un po' tutto.

Vorrei sapere 2 cose:

1) è preferibile creare un codice anaytics nuovo per avere i dati puliti oppure è preferibile associare al nuovo sito il codice "vecchio"?

2) ipotizzando che sia preferibile crearne uno nuovo, sull'account vecchio i dati "storici" rimarranno oppure verranno cancellati automaticamente?

 

Io vorrei mantenere lo storico (sul vecchio account) e crearne uno nuovo associato al nuovo sito. è la cosa migliore da fare?

 

Spero di essermi spiegata bene e che mi possiate aiutare.

Grazie mille

Fra

analytics

Laureato ✭

Buona sera Antonella,

i due strumenti che ti forniscono i dati sono differenti, sia i metodi di attribuzione delle conversioni che i metodi di collezione dati si basano su presupposti diversi.

È abbastanza normale che ci siano discrepanze.

 

Altra osservazione che mi viene da fare: di che numeri stiamo parlando?
Quante conversioni ha fatto la campagna Spagna e in percentuale quante sono le conversioni da paesi diversi dalla Spagna?

Se fossero relativamente pochi potrebbe anche trattarsi di turisti, studenti o spagnoli che hanno visto la tua inserzione quando erano in Spagna, ma hanno poi convertito in un secondo momento trovandosi in un'altra parte del globo.

Mi pare che su Facebook ti venga attribuita la conversione al giorno del click (quando l'utente è in Spagna), mentre Google Analytics attribuisce la conversione al giorno del raggiungimento dell'obbiettivo (quando l'utente si trova in un paese diverso dalla Spagna).

 

Analytics trova la posizione geografica basandosi sugli indirizzi IP https://support.google.com/analytics/answer/6160484?hl=it che spesso non sono precisissimi.

Mi pare che anche Facebook non sia precisissimo nell'individuare la reale posizione degli utenti.

 

Spero di averti dato degli spunti di analisi interessanti,

vediamo cosa ne pensano anche gli altri utenti.

Per il momento ti auguro una buona serata

Alessandro

analytics

Laureato ✭

Scusa Francesca ho sbagliato a rispondere perché mi era scaduta la sessione e ho risposto alla tua domanda al posto di quella di Antonella, adesso leggo anche la tua domanda e provo a vedere se riesco a darti qualche suggerimento.

Sorry

Alessandro

analytics

Laureato ✭

Ciao Francesca,

scusa ancora per l'errore di prima, ho letto ciò che hai scritto.

Incomincio col postarti un link che chiarisce un po' la gerarchia degli account analytics: https://support.google.com/analytics/answer/1009618?hl=it

 

Se tu in questa proprietà non monitoravi nulla di particolare come conversioni o eventi, non avevi segmenti di remarketing o non avevi collegati strumenti come google AdWords, in linea teorica potresti creare un nuovo codice Analytics per, come dici tu, avere dei dati puliti.

I tuoi vecchi dati rimarranno sempre disponibili per essere consultati.

 

È anche vero che se mantieni lo stesso codice Analytics, i tuoi dati non verranno "sporcati" in quanto ti basterebbe creare nel momento della attivazione del nuovo sito una nuova vista sulla quale vedresti solo i dati del restyling (oppure analizzare i dati scegliendo una finestra temporale che non comprenda il periodo d'esistenza del vecchio sito).

 

Mantenere lo stesso codice potrebbe esserti utile per confrontare più agevolmente le prestazioni delle due versioni.

 

Ti auguro una buona serata

Alessandro

 

 

analytics

Studente ✭ ✭

Ciao Francesca, come ti ha già consigliato Alessandro la creazione di una nuova vista dovrebbe risultare la soluzione migliore, potresti sempre aver bisogno di avere accesso ai dati passati soprattutto per monitorare quali miglioramenti hanno portato le tue modifiche al sito. Come spiegato nelle Informazioni sulle Viste ricorda che se elimini una vista ne perdi la rappresentazione storica dei dati. 

 

Quando parli di cambiare gli URL intendi anche il dominio?

 

A presto,

Claudio.

 

analytics

Matricola ✭

Grazie Claudio e grazie Alessandro ora ho le idee più chiare.

 

Creerò una nuova vista il giorno dell'online così da avere i dati puliti lavorando però sulla proprietà attuale.

 

Per Claudio: il dominio sarà quello attuale ma tutti gli slug saranno diversi.

 

Grazie mille 😀

 

Colgo l'occasione per chiedervi una cosa sulle viste, spero di non uscire dal topic.

 

Ho messo online un sito a settembre 2016 che inizialmente era sono in inglese, non ho creato viste ma ho usato quella di default.


A gennaio ho messo online anche la lingua italiana e contestualmente ho creato una vista per isolare i dati relativi solo alla /it/. Funziona tutto molto bene.

 

A questo punto vorrei isolare solo i dati relativi all'inglese ma se creo una nuova vista ad hoc perdo lo storico (sett-marzo).


Esiste un modo per isolare i dati e non perdere lo storico?

 

Grazie mille
Francesca

analytics

Laureato ✭

Ciao Francesca,

son contento che i nostri suggerimenti abbiano contribuito a chiarirti le idee.

 

Per ciò che riguarda la tua seconda domanda, se vuoi filtrare i dati senza perdere lo storico, potresti usare un segmento: https://support.google.com/analytics/answer/3123951?hl=it

 

Il segmento ti permette di isolare i dati filtrandoli, agendo anche sui dati passati.

In questo modo potresti analizzare le prestazioni del sito in inglese sulla tua vista principale.

 

Al link precedente trovi anche le informazioni su come creare un segmento, vedrai che è molto semplice.

 

Comunque puoi ugualmente creare la vista solo inglese (tanto non comprometterà i dati relativi alla vista principale) e i dati del periodo mancante potrai sempre analizzarli coi segmenti sulla vista principale.

 

Spero di aver risposto alla tua domanda, ti auguro un buon fine settimana

Alessandro