199 utenti online in questo momento
199 utenti online in questo momento
Dubbi e Domande relativi ai Rapporti Analytics? Chiedi qui!
Guidami
star_border
Rispondere

index.htm e index.html

Matricola ✭ ✭

Nella scheda "Rapporti -> Contenuti del sito" tutti gli index del sito appaiono sia con estensione .htm e sia con .html, io nel sito utilizzo solo l'estensione .htm (tranne la home page) quindi non capisco come possa apparire anche l'altra (molto spesso l'estensione inesistente risulta avere più visite).
La mia domanda è: come può accadere questo e soprattutto cosa fare per eliminare il problema?

1 Risposta degli espertiverified_user
1 SOLUZIONE ACCETTATA

Soluzioni accettate
Selezionata come risposta migliore.
Soluzione
Accettato da autore argomento Ivo N
‎02-09-2015 01:38

Rif.: index.htm e index.html

Matricola ✭ ✭
Risolto!
Innanzitutto le URL inesistenti erano create da Analytics e quindi esistevano solo nella pagina dei rapporti, non venivano quindi create da fonti esterne, era solo un "errore di scrittura".
Questo è avvenuto da quando ho fatto la seguente modifica:
Su Analytics nella pagina "Amministrazione", nella colonna VISUALIZZA, alla voce "Visualizza impostazioni"; come "Pagina predefinita" ho inserito index.html , opzione suggerita da Google per il seguente motivo:

"Inserisci la pagina predefinita per il tuo dominio, in modo che URL multipli che rimandano alla stessa pagina siano trattati come la stessa voce nei rapporti. Ad esempio, se example.com ed example.com/index.html aprono entrambi la stessa pagina, puoi inserire index.html in questo campo"

Ero convinto quindi che questo fosse valido solo per la homepage, invece, almeno nel mio caso, questa modifica ha influenzato tutti gli index del sito.

Visualizza soluzione nel messaggio originale

Rif.: index.htm e index.html

Collaboratore Principale
Possibile che sia un 404 (pagina inesistente) che punta sulla .html?
Oppure sotto "impostazioni > pagina predefinita" un errore di compilazione su Analytics?

Andrea

Rif.: index.htm e index.html

Matricola ✭ ✭
Ciao Andrea,
innanzitutto grazie. Escluderei le due cose. Riguardo alla prima ipotesi non trovo errori del genere su "Strumenti per i Webmaster" e poi non potrebbe accadere su decine di pagine index.
Riguardo le impostazioni di Analytics ho inserito come pagina predefinita index.html ma solo in riferimento alla home page, questo è il messaggio riportato per l'opzione:

"Inserisci la pagina predefinita per il tuo dominio, in modo che URL multipli che rimandano alla stessa pagina siano trattati come la stessa voce nei rapporti. Ad esempio, se example.com ed example.com/index.html aprono entrambi la stessa pagina, puoi inserire index.html in questo campo"

Non ho apportato altre modifiche.
Dal momento che gli index.html raccolgono molte più visite degli indici reali index.htm (parliamo di migliaia di visite) sembrerebbe proprio un errore di Analytics ma non riesco a capirne l'origine.
Ivo

Rif.: index.htm e index.html

Collaboratore Principale
Sai che mi viene in mente...
La più classica delle porcherie... qualcuno che ha copiato parte del tuo codice sito, importando l'ID di Analytics!
Era capitato anche a me e poi me ne sono accorto per caso... spulciando tra le chiavi, ma oggi con le "no provided" è praticamente impossibile.

Metti un filtro, specificando di tracciare solo il traffico del tuo dominio e vedi se il problema persiste.

Andrea

Rif.: index.htm e index.html

Matricola ✭ ✭
Se fossero dei link provenienti da altri siti apparirebbero deverse pagine con l'estensione .html e non solo gli index delle directory, comunque la tua ipotesi non è da escludere.
Inoltre ho scoperto che tutto è iniziato il 30 aprile 2012, ma purtroppo non ricordo se in quella data ho apportato modifiche, quindi non so se attribuire il problema ad una mia operazione o ad altro.

Trattandosi solo degli index delle directory mi converrebbe fare un redirect /index.html a /index.htm in questo caso risolverei il problema dei tanti 404, che ne pensi?

Grazie, Ivo

Rif.: index.htm e index.html

Collaboratore Principale
Se il sito è di terzi, potrebbero aver inserito il codice solo sulla Home Page. Per i redirect 404 il problema è risolutivo solo se si manifesta su tuo sito. Come fai a manipolare i 404 se la sorgente è esterna?

Andrea

Rif.: index.htm e index.html

Matricola ✭ ✭
Con questa tua domanda mi sono perso Smiley Felice
Non capisco cosa intendi, ma forse non sono stata chiaro nell'esporre il problema, cerco di riepilogare.
Su Analytics nella pagina dei Rapporti alla voce Comportamento > Contenuti del sito > Tutte le pagine, vengono visualizzate URL del tipo: /cartella/index.html che però nel sito non esistono dal momento che tutte le pagine index (tranne la homepage) hanno estensione .htm.
Questo succede solo per le index e questo errore causa ovviamente un rimando ad una pagina 404.
Alcune di queste index.html ricevono un numero di visite di gran lunga superiore alle index.htm. C'è da considerare che le index in questione hanno sempre ricevuto un numero elevato di visite, soltanto che ora sembrano essersi spostate dalle index.htm alle index.html

Da qualche ora ho fatto un Redirect 301 dalle pagine index.html a index.htm e tutto sta tornando a posto.
Ho scoperto che tutto è iniziato il 30 aprile 2012 quindi una causa precisa esiste, ma non so come risalire ad essa.

Ivo

Rif.: index.htm e index.html

Matricola ✭ ✭
Forse ho trovato. Domani controllerò le statistiche e se risolto scriverò come.
Selezionata come risposta migliore.
Soluzione
Accettato da autore argomento Ivo N
‎02-09-2015 01:38

Rif.: index.htm e index.html

Matricola ✭ ✭
Risolto!
Innanzitutto le URL inesistenti erano create da Analytics e quindi esistevano solo nella pagina dei rapporti, non venivano quindi create da fonti esterne, era solo un "errore di scrittura".
Questo è avvenuto da quando ho fatto la seguente modifica:
Su Analytics nella pagina "Amministrazione", nella colonna VISUALIZZA, alla voce "Visualizza impostazioni"; come "Pagina predefinita" ho inserito index.html , opzione suggerita da Google per il seguente motivo:

"Inserisci la pagina predefinita per il tuo dominio, in modo che URL multipli che rimandano alla stessa pagina siano trattati come la stessa voce nei rapporti. Ad esempio, se example.com ed example.com/index.html aprono entrambi la stessa pagina, puoi inserire index.html in questo campo"

Ero convinto quindi che questo fosse valido solo per la homepage, invece, almeno nel mio caso, questa modifica ha influenzato tutti gli index del sito.

Rif.: index.htm e index.html

Matricola ✭ ✭
Grazie Andrea (blubitsrl),
lo avevi già intuito nella prima risposta al mio quesito.