243 utenti online in questo momento
243 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

Alla scoperta del Funnel: l'Interest - #AdWordsinTesta

Fotolia_778707_Subscription_L.jpg

La volta scorsa abbiamo affrontato l'inizio del funnel, declinando i vari aspetti legati alla fase primaria del percorso: quella della consapevolezza.
Abbiamo anche detto, passaggio molto importante, che tale consapevolezza, dovrebbe almeno in parte prescindere dall'interesse.

 

Ma cosa si intende per interesse?

L'interesse, nel marketing, non è effettivamente la manifesta idea di capire e/o comprare qualcosa, ma identifica sinteticamente un target che potrebbe essere interessato. Questo è molto importante.
Manifestare l'interesse, parlando in termini tecnici, è in realtà manifestare un intento, ma tale intento, è rigidamente collegato, e successivo, alla considerazione.

 

Come si fa quindi a passare da awareness (consapevolezza) a interest (interesse)? Tecnicamente, se si vuole rimanere nell'ambito del push marketing, Google "ascolta" la voce del prospect, analizzandone gli spostamenti.
C'è un esempio che faccio spesso. Se prendiamo in esame il termine "pesca", a voi cosa viene in mente?
A qualcuno di voi, verrà in mente lo sport, ad altri il frutto. Alle donne probabilmente più il frutto che lo sport e così ai bambini.

 

Ecco, il sistema si tara intanto su una parvenza di demo-targeting, cioè la classificazione di un profilo demografico, basato su sesso, età, stato parentale, località. Poi abbina a questo anche il device di connessione e l'orario, nonché la posizione fisica dell'utente.

Vi dice qualcosa questo? Esatto... sono proprio gli elementi del target Display e ancora prima, dell'aggiustamento offerta nelle impostazioni di AdWords.

 

Stabilito tale profilo, il sistema non ha ancora costruito però quella che si definisce "buyer persona", perché ha solo classificato l'individuo sulla base di stereotipi comuni. Ma ricordate quanto detto nell'articolo precedente? Costringere AdWords a lavorare su un target di awareness, semi-scientifico, precluderebbe l'accesso alle informazioni, a potenziali ambasciatori.

 

L'interesse, è quindi la segmentazione di quel demo-target, sulla base delle azioni che compie (in rete nel caso del marketing digitale).
In questo contesto, se sto cercando ricette di crostate alla frutta, o come si preparano ottime confetture, per Google, quella algida parola "pesca", vorrà palesemente dire "frutta".

 

Una delle fasi evolutive vincenti di AdWords, è stata la possibilità di creare segmenti di pubblico personalizzati. In pratica un'ulteriore scrematura dei target. Perché se superficialmente AdWords lavorava lobotomizzato su "utenti ai quali piace il football", grazie alla specificità delle segmentazioni, ha iniziato a cercare "utenti che tifano San Francisco 49ers".

Già... perché un conto è far vedere un annuncio che dice "abbonati alla nostra pay-tv perché ti piace il calcio" e magari vedi la tua squadra che si prende un gollazzo dall'eterna rivale... ma diverso è dire "abbonati per seguire la tua squadra del cuore" e vederla rappresentata in una delle sue più sacre imprese!

Bio Andrea Testa

Lavoro in ambito web dal 1993 e da sempre mi occupo di indicizzazione e marketing. Dal 2005 affronto l'advertising online e l'indicizzazione con un'ottica prettamente SEM, dedicata cioè al Search Engine Marketing, comprese le sue attuali derivazioni legate ai Social Media. Dal 2012 sono docente di Web Marketing al Corso di Laurea Magistrale in Marketing Consumi e Comunicazione alla IULM di Milano.

Commenti
da Claudio B
in data ‎12-01-2017 10:40

Buongiorno, mi auguro che il mio argomento sia attimente. Ho messo una serie di post in google +, ho un discreto numero di visualizzazioni ma non si aggiungono follower. Dato che il mio cliente è l'albergatore/  l'agriturismo, è facile individuarlo con precisione ma mi servono un gruppo di follower per mostrare i prodotti. La vendita avviene attraverso i venditori, google+ ed il sito introducono il contatto. 

da Andrea Testa Collaboratore Principale
in data ‎12-01-2017 11:04

Ciao Claudio,

no purtroppo non possiamo aiutarti. Smiley Felice

Il forum dedicato a Plus è questo:

https://productforums.google.com/forum/#!forum/forum-di-discussione-google-plus

Buona fortuna!

Andrea