127 utenti online in questo momento
127 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

Come impostare il monitoraggio delle conversioni

Sommario



Monitorare le conversioni è l’apice delle mie analisi. Capire cioè quali sono quelle parole chiave - che al di là delle iniziali aspettative - hanno prodotto un’azione che in qualche modo produce ritorno sull’investimento (ROI), è di vitale importanza per generare profitto.



Da dove iniziare



Clicca sul 'Provalo Ora' per dare il via al pannello per l’attivazione di una conversione.

 

 

Nel nostro esempio prendiamo in considerazione la compilazione di un modulo form di contatto, che conduca al suo invio, verso una “thank you page”.
Il nome della mia conversione sarà quindi (ad esempio) “Richiesta Contatto”, con posizionamento “Pagina web”.

 

 

 

 

Impostazioni



Qui dobbiamo impostare i vari parametri, scegliendo “Contatto” come “Categoria di conversione”. Facciamo attenzione al “Livello di sicurezza della pagina” ed al “Linguaggio di marcatura”.
Il “Valore di conversione” stabilisce un ipotetico valore economico determinato dal compimento dell’azione.
Ad esempio... se stabilisco che ogni 10 contatti effettuo una vendita che produce un profitto di 1000 euro, potrei assegnare come valore 100 euro. Ci tengo a precisare che come è scritto nel pannello, il valore è opinabile e facoltativo.

Devo poi scegliere dove posizionare il codice, facendo attenzione a non snaturare i colori ed il layout della pagina. Se ho una pagina bianca larga con un testo, potrei scegliere di mettere il codice su una riga e di mettere come colore di fondo il bianco (esadecimale #FFFFFF).
Imposterò inoltre la lingua di notifica seguendo la lingua madre della mia pagina.

 

 

 

 

Montaggio del codice



A questo punto passo alla visualizzazione del codice. Se sono direttamente io che gestisco la pagina web sceglierò “Apporto personalmente le modifiche al codice”.
Copio il codice di conversione ed apro il codice sorgente della mia “thank you page”.

Devo stabilire dove inserirò il codice e poiché tale codice deve essere presente nella pagina (a meno che non abbia una pagina privacy che ne notifica la presenza), ma non voglio che tale codice sia invasivo nella pagina stessa per non creare confusione all’utente, potrei decidere di metterlo qualche riga più in basso del testo di ringraziamento.
La soluzione ideale potrebbe quindi essere rappresentata da questo schema:

<p>Grazie di aver inviato la tua richiesta</p>
<p>&nbsp;</p>
<p>&nbsp;</p>
<p>&nbsp;</p>
<!-- qui va il codice di conversione -->

 

Link Help Center



Monitoraggio delle conversioni
Presentazione del monitoraggio delle conversioni

 

 

Bio Andrea Testa

Lavoro in ambito web dal 1993 e da sempre mi occupo di indicizzazione e marketing. Dal 2005 affronto l&#39;advertising online e l&#39;indicizzazione con un&#39;ottica prettamente SEM, dedicata cioè al Search Engine Marketing, comprese le sue attuali derivazioni legate ai Social Media. Dal 2012 sono docente di Web Marketing al Corso di Laurea Magistrale in Marketing Consumi e Comunicazione alla IULM di Milano.

Commenti
da Syle
in data ‎23-01-2013 00:19

Ciao, volevo chiedere una cosa ma se la pagina che voglio monitorare e fata in php funziona o deve essere per forza in html o una delle soluzioni date da Google. Grazie per la guida.. Smiley Molto-felice

da Paco
in data ‎23-01-2013 01:15

Ciao Syle,

 

sicuramente nella Community ci sono persone più esperte di me

 

al momento ti riporto cio che dice la guida e il link in modo tale che tu possa approfondire

 

dalla guida:

Monitoraggio delle conversioni su un sito web generato dinamicamente

 

 

Potresti utilizzare più tecnologie per creare e gestire le pagine web. Il monitoraggio delle conversioni funziona altrettanto bene in questo tipo di pagine, conosciute come pagine generate dinamicamente. È sufficiente assicurarsi che la pagina in cui hai inserito lo snippet di codice sia quella a cui vengono indirizzati gli utenti dopo una conversione.

Lo snippet di codice deve essere inserito nell'area della pagina relativa alla porzione statica, ubicata nella sezione <body> della pagina. Per istruzioni dettagliate su specifici tipi di pagine, fai clic sulle seguenti sezioni:

Per aggiungere il codice per il monitoraggio delle conversioni nelle pagine PHP utilizzando l'editor per le pagine web, procedi nel seguente modo:

		
  <!-- Codice Google per la pagina di conversione (acquisto) -->
  <script type="text/javascript">
  /* <![CDATA[ */
  var google_conversion_id = 1234567890;
  var google_conversion_language = "it_IT";
  var google_conversion_format = "1";
  var google_conversion_color = "666666";
  var google_conversion_label = "Purchase";
  if (<? echo $totalValue ?>) {
  var google_conversion_value = <? echo $totalValue ?>
  }
  /* ]]> */ 
  </script>
  <script type="text/javascript"
  src="http://www.googleadservices.com/pagead/conversion.js">
  </script>
  <noscript>
  <img height=1 width=1 border=0
  src="http://www.googleadservices.com/pagead/
  conversion/1234567890/?value=
  <? echo $totalValue ?>&label=Purchase&script=0">
  </noscript>
  </body>
  1. Apri il file PHP della pagina di conferma della conversione. Se lo stesso file genera più pagine, individua nel file PHP la sezione che genera la pagina di conversione.
  2. Se il valore della conversione del sito è variabile, determina l'espressione PHP che lo calcola. Ad esempio: <?php echo $totalValue ?>, <? echo totalValue ?>
  3. Scegli il tipo di conversione Acquisto/Vendita durante la fase di impostazione del monitoraggio delle conversioni. Inserisci la stringa (<? echo $totalValue ?>) completa nel campo "Entrate per la tua azione" e fai clic su Salva modifiche e ottieni codice per generare il codice di monitoraggio definitivo. Fai clic su OK quando viene richiesto l'uso di un valore non riconosciuto. Copia e salva lo snippet di codice generato.
  4. Inserisci il codice per il monitoraggio delle conversioni nella pagina di conferma della conversione. Verifica che il codice sia posizionato in una sezione HTML statica e non all'interno di una sezione di codice PHP (delimitata dai tag <? e ?>). Assicurati di inserire lo snippet di codice per il monitoraggio delle conversioni direttamente nella sezione body della pagina di conferma della conversione. A questo scopo, cerca il tag </body> e anteponigli il codice. In alternativa, se il tag </body> non si trova nella sezione statica della pagina HTML, aggiungi lo snippet di codice nella sezione <body> della pagina, come illustrato di seguito.
  5. Salva il file di conferma della conversione e caricalo nel server web, se necessario. Per verificare che il codice per il monitoraggio delle conversioni sia inserito correttamente, esegui una conversione sul sito, aprendo la pagina di conversione. Accedi al codice sorgente della pagina (in Internet Explorer seleziona Visualizza > HTML). Il codice per il monitoraggio delle conversioni deve essere posizionato tra i tag <body> e </body> della pagina. Tieni presente che nel codice sorgente l'espressione PHP viene sostituita dal valore effettivo della conversione.

http://support.google.com/adwords/answer/1722054/?hl=it

 

spero ti sia utile

 

ciao

 
da Andrea Testa Collaboratore Principale
‎23-01-2013 08:56 - modificato ‎23-01-2013 08:57

Ciao Syle,

semplicemente la risposta è si, funziona anche se in PHP.

 

Andrea

da Syle
in data ‎23-01-2013 12:58

Funziona Smiley Molto-feliceSmiley Molto-feliceSmiley Molto-felice

grazie 

da pierluigi
in data ‎19-06-2015 14:29

Ciao Paco,

mi spieghi un particolare?
Su un sito di ecommerce presento una pagina di un determinato brand all'interno della quale ci sono 8 schede diverse di possibile acquisto. L'utente clicca arriva al carrello paga e chiude l'acquisto.

Come faccio a monitorare la conversione ipotizzando che l'utente arriva sulla lading tramite un click su annuncio e può effettuare l'acquisto dunque la conversione acquistando uno degli 8 prodotti?