211 utenti online in questo momento
211 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

Dritti al sodo: obiettivi di marketing della Rete Display. #OKDisplay.

oK-display-mbiagiotti.png

 

 

 

Nella configurazione di una campagna sulla Rete Display, per facilitare la vita agli inserzionisti, la piattaforma di AdWords propone la scelta di un obiettivo di marketing che consente l'impostazione automatica di alcuni aspetti della campagna stessa.

In base alla scelta dell'obiettivo di marketing da parte dell'utente, dunque, il sistema "preconfeziona" una campagna ottimizzata per raggiungere tale obiettivo.


Gli obiettivi di marketing aiutano quindi gli inserzionisti a prendere una decisione indirizzandoli alla configurazione di quelle specifiche funzioni adatte al raggiungimento dell'obiettivo prefissato.


Vengono proposti tre tipi di obiettivi di marketing:

  • Creare awareness;
  • Influenzare la considerazione;
  • Incentivare le azioni.

 

Una volta identificato l'obiettivo di marketing della campagna che meglio si presta ai contenuti della comunicazione e agli scopi che si intendono raggiungere è possibile affinare la scelta selezionando una o più opzioni di secondo livello.


Attraverso la selezione dell'obiettivo e delle scelta delle opzioni di secondo livello cambia il modo di configurare la campagna infatti non vengono visualizzate tutte le funzioni, ma solo quelle più adatte all'obiettivo di marketing impostato.


Ciò non significa che non sia possibile modificare le altre opzioni e in particolare:

  • Funzioni: è possibile accedere alle funzioni non previste facendo clic su "Mostra altre opzioni";
  • Rendimento: le funzioni mantengono lo stesso rendimento;
  • Rapporti: i grafici e le tabelle non subiscono variazioni;
  • Obiettivo: È possibile modificare l'obiettivo di marketing impostato anche in un secondo momento.


Cerchiamo adesso di capire quali sono gli obiettivi, quando è utile utilizzarli e quali tipi di funzione evidenziano.

 

Creare awareness
È un obiettivo da impostare quando si apre una nuova attività, si lancia un nuovo prodotto, si apre una nuova sede, si estende l'area di influenza o più in generale quando si ha bisogno di presentare in modo significativo i prodotti alla propria clientela acquisita o potenziale.
Le funzioni che vengono attivate sono quelle che hanno lo scopo di raggiungere un vasto pubblico e accentuare l'esposizione come ad esempio il targeting demografico, i segmenti di pubblico di affinità e le offerte basate su CPM visualizzabile.


Influenzare la considerazione
È un obiettivo da impostare quando si dispone di un prodotto per il quale è necessario o quantomeno opportuno informare adeguatamente il cliente, quando si ha la necessità di distinguersi dagli altri inserzionisti o concorrenti o quando si intende invitare i clienti a esplorare i prodotti o i servizi.
Le funzioni che vengono attivate sono quelle che aiutano i clienti a individuare particolari caratteristiche di prodotto come ad esempio il targeting per segmenti di pubblico in-market e gli annunci di coinvolgimento.

 

Incentivare le azioni
È un obiettivo da impostare quando si è interessati a clienti pronti a prendere una decisione d'acquisto, quando si vuole promuovere un prodotto leader di settore o quando si intende, in generale, spingere il cliente verso una macroconversione.
Le funzioni che vengono attivate sono quelle che agevolano la procedura d'acquisto come le offerte per il remarketing e per lo Strumento per ottimizzare le conversioni.

 

La scelta di utilizzare gli obiettivi di marketing in alternativa all'opzione "Tutte le funzioni" consente dunque di concentrarsi senza distrazioni sulle funzioni che sono strettamente strategiche per il raggiungimento dell'obiettivo prefissato.

 

Bio Marco Biagiotti

Laureato in economia ma ufficiosamente hacker, è socio amministratore di Telemaco, agenzia di marketing in Italia e in Marocco, Top Contributor di Google Ad​W​ords​, formatore e​ autore di libri quali Web Marketing Internazionale, Social Media Advertising e Google ​Data Studio Per Tutti. ​​La potenza di AdWords sia in ottica di pubblicità che di raccolta di informazioni non poteva non sedurlo e coinvolgerlo al punto di aiutare altri che vi si avvicinano.