335 utenti online in questo momento
335 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

Il Remarketing è Solo per i Non Clienti?

 

Conosci Te stesso? e il Tuo “Nemico”?

 


 

Se conosci il nemico e conosci te stesso, nemmeno in cento battaglie ti troverai in pericolo. Se non conosci il nemico ma conosci te stesso, le tue possibilità di vittoria sono pari a quelle di sconfitta. Se non conosci né il nemico né te stesso, ogni battaglia significherà per te sconfitta certa.. (Sun Tsu, l’Arte della Guerra)

 

 

Parlo di Remarketing e cito l' "Arte della Guerra". Perché?


Il passo che ho citato dell’ Arte della Guerra si avvicina molto ad una SWOT Analysis allo stato embrionale. Senza addentrarci troppo in noiosi aspetti tecnico-economico, fermiamoci a pensare: Quali sono i punti di forza del mio prodotto? E miei (come venditore)? Cosa rende i miei clienti soddisfatti di un acquisto nel mio negozio online? 

 

Spesso quando si lavora su una campagna AdWords ci si concentra solo sui nuovi clienti, senza pensare che se non abbiamo una creato una strategia forte che ci lega ai nostri nuovi clienti, questi potrebbero andarsene e fare i loro acquisti dai nostri concorrenti.



Se io fossi un fiorista...


Immaginate di essere un fiorista che vende online. Quali sono le occasioni più frequenti d’acquisto di fiori?

 

  1. San Valentino

  2. Festa della Mamma

  3. Un marito che si deve fare perdonare qualcosa (ma questo potrebbe accadere sempre, senza che noi, inserzionisti, ne possiamo avere controllo).

 

Cominciamo col creare una lista di utenti che a San Valentino hanno effettuato un acquisto:

 

Lista-San-Valentino.png

 

Attenzione:

La regola è: includi nella lista tutti quelli che hanno effettuato un acquisto tra il 10 e i 14 Febbraio, e mantienili nella lista per 90 giorni.

 

Perché ho scelto 90 giorni?

Perché la festa della mamma è 80 giorni dopo San Valentino, e chi compra fiori alla fidanzata, probabilmente, la prima domenica di maggio li comprerà alla mamma Smiley Felice e se non verrà loro in mente che esiste la nostra fioreria online, glielo possiamo ricordare noi con una campagna di Remarketing!

 

Però… però ci sono anche i ritardatari! Quelli che si dimenticano delle ricorrenze. Allora, con lo stesso principio, creiamo una nuova lista, identica alla precedente, solo che come regola impostiamo “tra il 15 e il 22 Febbraio”.

 

All’inizio di Maggio, potremmo creare una campagna Display di Remarketing da rivolgere ai due target:

 

  • utenti che hanno effettuato un acquisto tra il 10 e 14 febbraio

  • utenti “ritardatari”

Vogliamo “osare”?

 

Per gli utenti ritardatari potremmo testare un banner un po’ “aggressivo” con una mamma che scuote la testa e un copy del tipo “non dimenticarti anche questa volta la festa della mamma”!

Bio Rossella Cenini

Un pò Psicologa un pò Sem... e la differenza fra i due non è così grande! Obiettivo: Capire gli utenti per farli convertire di più. E per chi come me si occupa prevalentemente di e-commerce è una bella sfida! ...E a me piace vincere.