367 utenti online in questo momento
367 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

Il potere dell'automazione - #TheGooglerPost

TheGooglerPost.jpg

Immagina…

 

Sabato mattina, ore 9.30. Senza neanche alzarmi dal letto controllo le mail dal mio smartphone e come previsto AdWords mi notifica che la mia campagna Natale 2015 è stata attivata.

 

La prima settimana è andata e non posso che essere soddisfatto: AdWords come al solito ha alzato l'offerta solo per quelle parole chiave che mi hanno portato il maggior numero di conversioni sempre nei limiti di un costo per conversione più che accettabile, il tutto senza che io mettessi mai mano al mio account.

 

24 Dicembre. Ore 14.00. Mentre leggo le principali news della giornata ricevo una mail da AdWords che mi notifica che oggi ho ricevuto meno di 10 conversioni. Ci dev'essere sicuramente qualcosa che non va. Vado sul mio sito e vedo che la pagina di checkout non carica correttamente. Chiamo subito il mio webmaster che nel giro di una manciata di minuti ha sistemato tutto. Fortunatamente sono ancora in tempo per raccogliere gli ordini dei soliti ritardari della vigilia. Se non fosse stato per AdWords chissà quanti potenziali clienti avrei potuto perdere!

 

 wooden-791421_1920.jpg

 

Se tutto questo ti è sembrata pura fantascienza o semplicemente non ti è ben chiaro come sia stato possibile, non ti preoccupare a breve tutti i tuoi dubbi verranno risolti. Tutto ciò è stato infatti possibile grazie alla funzione automatizza all'interno del tuo account AdWords, un'impostazione che passa spesso inosservata ai più ma che, se utilizzata correttamente, può davvero fare la differenza.

 

 

im 2.png

 

Ma andiamo con ordine. A cosa serve quindi la funzione automatizza? La risposta, per quanto scontata, è che questa funzione permette di creare una serie di regole automatizzate. Si ok ma cosa si intende per regole automatizzate? Le regole automatizzate ti consentono di apportare modifiche nel tuo account in modo automatico, in base alle impostazioni e condizioni scelte. Puoi modificare lo stato degli annunci, il budget, le offerte e molto altro ancora. Per esempio ti permette di impostare una regola specifica per aumentare l'offerta per parola chiave con un tasso di conversione superiore ad un certo valore da te definito. Inoltre è possibile utilizzare le regole automatizzate per attivare le mail, senza intraprendere altre azioni, quando si verificano determinate condizioni.

 

Vediamo quindi nello specifico come utilizzare questa utilissima funzione. Il primo passo per iniziare a creare una nuova regola come immaginerai è quello di cliccare sul pulsante Automatizza. Fatto ciò ti si aprirà un nuovo mondo tutto da esplorare. Ma non ti preoccupare, impostare una nuova regola di automazione è molto più semplice di quello che immagini. Supponiamo ad esempio che tu abbia appena creato la tua campagna di articoli in promozione per i saldi invernali che quindi vorrai far partire e finire in corrispondenza della data di inizio e fine del periodo adibito ai saldi nella tua città. Vediamo come fare:

 

  • Una volta creata la campagna e impostata su pausa, selezioniamola dalla tab campagne

  • Clicchiamo su automatizza al di sopra della tabella e selezioniamo l'opzione Attiva le campagne quando...

  • Nel menu che ci appare selezioniamo quindi elementi campagna selezionati in “applica a”, come “requisito” scegliamo nome campagna è, inserendo il nome della campagna di riferimento. Impostiamo poi come “frequenza” una volta e selezioniamo la data e l'ora di inizio della campagna.

  • Per ricevere una notifica dell'avvenuto cambio di impostazioni, selezioniamo infine nella sezione “invia risultati per email” ogni volta che viene eseguita questa regola e clicchiamo su Salva.

 

 im 2.png

 

 im 4.png

 

Per impostare la fine della campagna, una volta attivata, basterà selezionarla e dal menu automatizza cliccheremo su metti in pausa la campagna quando…e imposteremo i requisiti della regola in maniera analoga a quanto fatto in precedenza.

 

Ma se invece volessi per esempio dire ad AdWords di impostarmi in automatico un'offerta maggiore per quelle parole chiave che mi portano maggiori conversioni? Con la funzione automatizza è detto fatto. Infatti una volta all'interno della tab parole chiave ci basterà cliccare su automatizza per poi selezionare modifica offerte cpc quando…Fatto ciò non ci resta che indicare di quanto vogliamo aumentare l'offerta (in % o in €) e selezionare i requisiti e condizioni entro cui impostare la modifica. Nel nostro caso potremmo per esempio indicare come requisiti un tasso di conversione > 2,5 % e un costo conversione < 10 €, in modo tale da investire il nostro budget in maniera efficace e redditizia mantenendo i costi della campagna sotto controllo.

 

im 5.png

 

 

 

im 6.png

 

Nel caso in cui invece vorreste attivare una notifica via mail al verificarsi di una determinata condizione o evento, una volta cliccato su automatizza vi basterà selezionare l'opzione invia mail quando… per poi impostare i requisiti entro cui volete far azionare tale regola.

 

Detto questo in realtà come avrete capito questa è solo la punta dell'iceberg e all'interno della funzione automatizza troverete moltissime altre interessanti impostazioni da sfruttare per ottimizzare le performance del vostro account AdWords lasciando che sia lui stesso a fare il lavoro per voi.

 

A questo punto non mi resta che salutarvi incoraggiandovi a portare un pizzico di magia, o automazione che dir si voglia, anche nei vostri account AdWords.

 

A presto!

 

Matteo