235 utenti online in questo momento
235 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

Marchi nel testo dell’annuncio, come risolvere il problema

Argomento controverso, molto discusso e a volte poco chiaro quello del Marchio nel testo dell’annuncio, vediamo come risolvere questo problema.

Capita alle volte di voler fare delle campagne pubblicitarie usando dei marchi che non sono di nostra proprietà ma che vendiamo regolarmente e in maniera ufficiale.

Per esempio potrebbe essere il caso di un negozio di scarpe che vende marchi famosi, o di agenzia che vende servizi per marchi noti, come le agenzie di viaggi.

 

Sappiamo benissimo che sono i marchi riconosciuti che attirano l’attenzione dell’utente finale e che molte volte diventano essi stessi le parole chiave con le quali gli utenti effettuano ricerche sui motori di ricerca; dal lato inserzionisti, frequentemente i marchi sono utilizzati come parole chiave per trarre vantaggio dalla notorietà e diffusione di quella parola chiave.

Essendo marchi che il rivenditore divulga, è probabile che questi siano già presenti sul sito web dell’inserzionista.

 

Come poter utilizzare quindi i marchi negli annunci Adwords?

Prima di realizzare la campagna, che verrebbe certamente bloccata se non si hanno i permessi per poter usare quel Marchio, bisogna inviare la richiesta di poter usare la Marca al suo titolare, inserendo nella richiesta (che generalmente si fa tramite email) anche ID cliente Adwords in modo che lui possa procedere a fornire le autorizzazioni al nostro account tramite un modulo di reclamo specifico. Qualora non si conoscesse il referente di questo servizio all’interno della società della Marca per il quale si vuole richiedere l’autorizzazione, è possibile ottenere queste informazioni tramite il numero verde Adwords 800-906-913, dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 18:00.

 

Cosa succede se facciamo una campagna senza avere le autorizzazioni necessarie:

Se si procede alla realizzazione della campagna senza avere avuto l’autorizzazione dal titolare del Brand, la campagna non viene autorizzata, si può comunque procedere alla verifica della campagna da parte di Adwords che - con grandissima probabilità - bloccherà la campagna comunque ed invierà una mail con le specifiche. L’unico modo per poter usare i Marchi nelle campagne è possedere quindi l’autorizzazione da parte dei titolari.

 

Se avete domande, non esitate a porle,

se avete storie da raccontare, non esitate a condividerle!

 

 

Per approfondire:

Approccio di Google ai Marchi & more

 

Guida per i proprietari di Brand

 

Bio Luna Mascitti

Mi occupo di social media marketing, amo cucinare e non ho la tv in casa! Credo fermamente nel potere dei social network e nella formazione continua.