255 utenti online in questo momento
255 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

Pro e contro delle campagne Solo Chiamata

adwords-in-testa.png

Sommario

Sicuramente intriganti come concetto, ma per loro natura, si scontrano troppo spesso con il bisogno dell'utente che cerca. Non sempre, infatti, l'utente sa che può partire una chiamata... e il clic sull'annuncio viene buttato via.

 

Panoramica
Le campagne Solo Chiamata, nascono come costola delle campagne ricerca, probabilmente come risposta all'assenza di campagne solo smartphone. In un contesto del genere, però, hanno funzioni radicalmente diverse da una campagna ricerca tradizionale, in quanto non prevedendo l'atterraggio su sito web, impongono all'utente di fare una chiamata.
Quella call to action "chiama", con a seguire il numero di telefono dell'azienda, non viene sempre percepita come chiamata diretta. Sono quindi evidenti lacune, ma al tempo stesso, grandi potenzialità, probabilmente utili solo per alcuni verticali.
Cerchiamo quindi di esaminare criticamente pro e contro, discutendo 6 punti, dei quali 3 a vantaggio e 3 a svantaggio di un inserzionista che decide di usare le Solo Chiamata.

 

Pro

1. La conversione è immediata
Non è da sottovalutare! Se parte la chiamata, abbiamo una conversione. Chiaro, come detto sopra, che dipende dal verticale. Se però sono un ristorante e ricevo la telefonata, se ho posto, ho fatto bingo!

 

2. Il sito non è mobile friendly?
Nel percorso di conversione, il telefono è fondamentale. Se la vostra attività si nutre di chiamate, ma il vostro sito non è mobile, testare queste campagne è davvero importante! Prima di buttare via un clic perché il vostro sito è difficile da navigare da telefono, molto meglio provare a ricevere subito una chiamata!

 

3. Il numero rimane...
Eh già... non che questo sia tipicamente un vantaggio da ogni punto di vista, ma il fatto che a richiesta specifica, il vostro prospect, vi abbia lasciato il telefono, può essere un elemento di vantaggio da non sottovalutare!

 

Contro

1. Analisi totalmente assente
Impossibile fare analisi sugli utenti. Non esistendo navigazione su sito, non c'è visitatore o percorso di navigazione.

 

2. Attenzione al titolo
La pubblicazione del titolo nell'annuncio è rarissima. Se quindi non inserite il nome della vostra azienda nella prima riga di descrizione, l'utente che cerca, penserà di chiamare altre aziende.
Immaginate di usare una chiave +dentista +milano. Se l'utente sta cercando "dentista dr. topolino a milano" e appare il vostro annuncio senza il nome dell'azienda, cliccando, crederà di chiamare il Dottor Topolino... non voi!

 

3. Costo per clic buttato via
Non usate queste campagne se la telefonata non è indispensabile. Molto meglio attivare le estensioni di chiamata. Almeno l'utente potrà scegliere se chiamarvi o se atterrare sul vostro sito. Ricordate che il clic su questo annuncio, vi fa spendere comunque il costo per clic. Ma se poi l'utente butta giù...

 

Conclusioni
Discussi i 6 punti sopra, credo che l'evidenza sia sostanzialmente una. I pro e i contro, indicano quasi univocamente - almeno per il mercato Italia - che queste campagne sono davvero utili per professionisti o negozi. Per esempio idraulici, pronto intervento, ristoranti, locali ai quali poter chiedere info di prenotazione, sono sinceramente più portarti a ottenere profitto da queste campagne.

0 Mi piace
Bio Andrea Testa

Lavoro in ambito web dal 1993 e da sempre mi occupo di indicizzazione e marketing. Dal 2005 affronto l'advertising online e l'indicizzazione con un'ottica prettamente SEM, dedicata cioè al Search Engine Marketing, comprese le sue attuali derivazioni legate ai Social Media. Dal 2012 sono docente di Web Marketing al Corso di Laurea Magistrale in Marketing Consumi e Comunicazione alla IULM di Milano.