189 utenti online in questo momento
189 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

Una Strategia di Programmatic Advertising per il Turismo

Google AdWords è uno strumento che, sia per i meno esperti che tutti gli utilizzatori con il passare del tempo è sempre più automatizzato, però lo si può anche automatizzare in base ad una strategia. In questo articolo faccio un esempio di come fare programmatic advertising con AdWords in base una strategia.

strategia-programmatic-advertising-turismo.jpg

 

In pratica, questo articolo oltre a dire come fare programmatic advertising molto semplicemente, a livello manuale con Google AdWords, ha anche l'intento di dimostrare che, seppur lo strumento sia molto automatizzato e di per sé sofisticato, senza l'utilizzo intelligente il potenziale di Google AdWords resta inespresso.

 

Oltre ad introdurre cosa contiene, ed il perché, è stato scritto questo articolo, per chi non sapesse di cosa si sta parlando è giusto spendere almeno due parole riguardo al programmatic advertising:

 

In poche parole e comprensibili a tutti il programmatic advertising è l'utilizzo di programmi (anche piattaforme web, come Google AdWords in questo caso) per programmare pubblicità in modo tale che non si debba fare un intervento manuale.

 

Il fattore tempo diventa il contesto della strategia

 

Per ideare questa ipotetica strategia per il turismo di programmatic advertising ho semplicemente ragionato e pensato che il tempo, inteso come il periodo in un anno, non le previsioni meteo, per il settore turismo può diventare il contesto di una ricerca.

 

Il contesto di una ricerca è estremamente importante per intercettare i vari momenti d'acquisto, che in questo articolo si potrebbero definire macro momenti, sopratutto vista la tipologia di persona che esegue le varie ricerche e le eventuali richieste di prenotazione.

 

Un ragionamento che può far nascere una strategia da solo non basta, dopo aver visto dati autorevoli ed interessanti che dicono anche che, da dispositivo mobile in base ad un anno precedente c'è stato un aumento del 49% di ricerche di attività locali da utenti in zona, quindi mi sono detto che questa ipotetica strategia turistica non è campata per aria.

 

Intercettare ospiti stranieri in diversi momenti

 

Non tutte le persone sono uguali, c'è chi si organizza per bene un viaggio, una vacanza, ecc., e, come riferiscono gli studi a cui faccio riferimento poco sopra, molto probabilmente perché sono tipologie di viaggiatori differenti e magari perché fanno soggiorni più brevi molte persone (turisti) non programmano con largo anticipo i viaggi.

 

In pratica molte persone cercano in loco l'hotel dove soggiornare oppure cosa fare.

 

Questo cos'ha a che fare con la programmatic advertising?

 

Molto semplice, si conosce già il comportamento dei potenziali clienti, la loro posizione ed i loro intenti, si possono programmare campagne pubblicitarie con Google AdWords.

 

Ammettendo che un hotel di Riccione voglia promuoversi con Google AdWords a turisti provenienti dall'Inghilterra per un periodo di alta stagione, oppure per una festività particolare, utilizzando questa ipotetica strategia di per programmatic advertising per il turismo, potrebbe ad esempio creare semplicemente due campagne di Google AdWords.

 

Una campagna, che a titolo esemplificativo chiamo "Ferragosto UK" dovrà avere come targeting geografico l'Inghilterra e la campagna che a titolo esemplificativo chiamo "Ferragosto Last Minute UK" dovrà avere come targeting geografico dove risiede l'hotel , ovvero Riccione:

targeting-geografico-inghilterra.png

 

 

targeting-geografico-riccione.png

 

Entrambe le campagne dovranno avere annunci scritti in lingua Inglese e dovranno necessariamente essere impostate per essere visualizzate tramite il targeting per lingua da utenti che parlano inglese, opzionalmente anche italiano per non perdere visualizzazioni importanti, ma, auspicabilmente si dovrebbero fare annunci anche in italiano in quel caso, quindi non viene trattato in questo articolo.

targeting-lingua-adwords.png

Tramite le impostazioni di inizio e fine di una campagna AdWords bisognerà definire, ad esempio, che la campagna "Ferragosto UK" inizi 1 mese prima di ferragosto (o del periodo che si vuole pubblicizzare) e finisca 3 giorni prima, in questo modo si potranno intercettare le persone che prenotano prima di partire per il viaggio. La campagna "Ferragosto Last Minute UK" invece dovrà avere una durata, ad esempio da 3 giorni prima di Ferragosto sino al giorno stesso per intercettare turisti stranieri che fanno vacanze mordi e fuggi.

inizio-fine-campagna-adwords.png

 

Ovviamente gli annunci delle campagne dovranno assecondare anche le differenze degli intenti delle persone, che in base al luogo, al momento ed anche ma non solo in base la struttura ricettiva cambieranno.

 

Requisiti

 

Per adottare questa possibile strategia di programmatic advertising turistico serve necessariamente:

 

  • Programmare in anticipo la stagione turistica;
  • Avere il sito web nella lingua con il quale si scrivono gli annunci e con la quale parlano i potenziali clienti;
  • Verificare di non andare in "overselling" rispetto, ad esempio, al numero di stanze.

 

In conclusione finisco questo articolo come l'ho iniziato ovvero dicendo che AdWords è potente ma le persone con la loro strategia ed esperienza, e perché no, anche la fantasia, possono renderlo più potente, e, seppur automatizzato anche il programmatic advertising può aver bisogno dell'intervento umano.

 

Qualcosa da aggiungere, provato la strategia e funziona bene, altro? Lascia un commento!

Bio Yuri Carlenzoli

Più unico che raro. Ovvio, tutti sono unici, ma, presentandomi preferisco dire qualcosa di scontato piuttosto che parole anglofone che fanno sembrare guru, ingiustificatamente. L'unicità inoltre la tengo sempre presente, anche in quello che faccio online, nei siti web, nella SEO, ecc., mie passioni oltre che il mio lavoro. Vuoi sapere altro? Google Me!

Commenti
da JVB Astri Nascenti
in data ‎09-12-2016 20:40

 bello, completo, utile.. emozionante Smiley Strizza l'occhio grazie Yuri

da Yuri Astri Nascenti
in data ‎09-12-2016 20:47

WOW, emozionante adirittura, grazie @JVB!

da JVB Astri Nascenti
in data ‎09-12-2016 20:55

@Yuri ..nel senso che io mi sono emozionato quando l'ho letto Smiley Lingua  Ciao e grazie a te!

da Yuri Astri Nascenti
in data ‎09-12-2016 21:10

Ovvio, è comunque "un feedback da WOW" Smiley Strizza l'occhio