303 utenti online in questo momento
303 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

Uno script per domarl(abel) - #AdWordsinTesta

adwords-in-testa.png

Sommario
Da buon fanatico dell'ordine, uso da sempre le etichette (label) per catalogare tutto. Quando nasce una chiave, se converte, come performa e via dicendo.

 

Potere alle etichette
Attraverso questo breve articolo voglio quindi condividere un semplicissimo script per creare le etichette velocemente nel vostro account.
Questo script è utile collegato per esempio al Keyword Labeler del Google Developer, creando un meccanismo attraverso il quale in sequenza, le etichette vengono applicate e/o rimosse sulla base delle performance in un periodo di tempo stabilito.

 

Domare le etichette
Automatizzando il processo, potrete fare in modo di velocizzare la creazione (dopo cancellazione settimanale e/o periodica delle etichette) creando una pianificazione.
Ricordate sempre di autorizzare lo script a modificare le campagne a vostro nome e ricordatevi di effettuare un'anteprima dello script, per assicurarsi che non combini guai.

 

Configurazione di base
Io sono abituato a mettere almeno 5 parametri per analizzare il rendimento delle chiavi, colorando di rosso i negativi e di verde i positivi.
Chiaramente quando si parla di CTR o CPC, il valore non deve essere assoluto, ma basato sulle performance delle vostre campagne.
Ipotizziamo quindi, per puro spirito accademico, che il nostro account abbia un CTR medio del 3% e un CPC medio di 0,45€.

 

Lo script
Accedete a "Operazioni collettive" e inserite un nuovo script con queste caratteristiche:

 

// Questo script crea le etichette
function main() {

AdWordsApp.createLabel("CPC ottimo", "Chiavi che hanno un costo inferiore a 0.25", "green");
AdWordsApp.createLabel("CPC mediocre", "Chiavi che hanno un costo superiore a 0.55", "red");
AdWordsApp.createLabel("Converte", "Chiavi che hanno fatto almeno una conversione", "green");
AdWordsApp.createLabel("CTR basso", "Chiavi che hanno un CTR inferiore a 0.02", "red");
AdWordsApp.createLabel("CTR ottimo", "Chiavi che hanno un CTR superiore a 0.05", "green");

}

 

Sintassi
Prendiamo per esempio il primo comando "createLabel":
a) CPC ottimo = il nome dell'etichetta
b) Chiavi che hanno un costo inferiore a 0.25 = la descrizione
c) green = il colore assegnato alla label

 

Altre considerazioni.
d) Iniziare una riga con // significa inserire una nota. Un testo che serve a voi per ricordare qualcosa
e) function main() {} è apertura e chiusura dello script

 

Conclusioni
Lo script di cui sopra, è davvero molto semplice. Probabilmente preso così, fuori contesto, sembrerà anche superfluo, quando in realtà, come ho specificato, messo in comunione con altri script (o integrato al loro interno), diventa un elemento di ordine. Ordinare la campagna, significa domare AdWords.

 

Bio Andrea Testa

Lavoro in ambito web dal 1993 e da sempre mi occupo di indicizzazione e marketing. Dal 2005 affronto l'advertising online e l'indicizzazione con un'ottica prettamente SEM, dedicata cioè al Search Engine Marketing, comprese le sue attuali derivazioni legate ai Social Media. Dal 2012 sono docente di Web Marketing al Corso di Laurea Magistrale in Marketing Consumi e Comunicazione alla IULM di Milano.