363 utenti online in questo momento
363 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

Sei Sicuro che i Tuoi Dati Google Analytics Sono Corretti?la Checklist

Ormai quasi tutte le persone che hanno un sito utilizzano Google Analytics, ma GA è una piattaforma, un computer e se non gli diciamo di fare le cose nel giusto modo lui ci darà dati sbagliati….e leggere dati sbagliati porta a prendere decisioni sbagliate.

 

1) Controllo lato codice:

 

  • Controllare se il codice GATC è su tutte le pagine: uno dei modi per controllare è andare nel report dei referral e vedere se il vostro dominio è presente.
  • Il codice GATC è presente solo una volta: ovviamente altrimenti avrete dati duplicati.
  • Il codice GA o GTM è installato nella posizione corretta: l’estensione tag assistant vi darà una mano o altrimenti controllate il codice sorgente
  • Il codice GATC è installato solo sul vostro sito: controllate da quale host ricevete in traffico!

Plus: controllate anche che sia Universal e che sia installato col Tag manager. Se così non fosse c’è margine di miglioramento.

 

2) Controllo Configurazione della piattaforma:

 

  • I filtri sulla vostra piattaforma sono corretti: potete controllare se state escludendo lo staging o se riscrivete le URL
  • Struttura dell’account, proprietà e viste è corretta: se sei un cliente A con sito x e y, hai un account A e due proprietà X e Y? Hai una vista di backup e una per lo staging?
  • I nomi delle viste sono parlanti: immaginatevi di dover passare gli accessi ad una persona che non si intende di GA, deve saper riconoscere la vista principale.
  • Sono esclusi gli spam bot: basta attivare la spunta delle impostazioni della vista

Se avete passato egregiamente questa fase potete fidarvi dei vostri dati!

 

3) Controllare l’integrità del dato:

 

  • Non sono collezionate le PII: controllate che ci sia l’anonimyze IP nel vostro codice per essere in regola con la normativa della cookie law
  • Vengono utilizzate le note per informare tutti gli analisti di eventuali investimenti/cambiamenti al sito
  • Controllare il trend delle KPI principali, ad esempio l’anno scorso il bounce rate è calato vertiginosamente, cos’è successo?

 

4) Impostare le conversioni:

 

  • Impostare micro conversioni ( social share, contatti, ecc) e macro conversioni (lead o transazioni a seconda del business)
  • E’ presente l’ecommerce o l’enhanced ecommerce (se è necessario)
  • Sono attive le funzionalità di remarketing?

Se avete passato la fase adesso i vostri dati hanno un senso! Questa è sicuramente la parte più importante. Senza il monitoraggio degli obiettivi, GA non può aiutarvi!

 

5) Controlli di misurazione 360°

 

  • I tracciamenti delle campagne sono coerenti e presenti? (UTM) se non utilizzate questi parametri quando condividete un post sui social o una campagna non potete sapere quante visite/conversioni vi ha portato il vostro investimento!
  • è presente l’integrazione con GWT, adsense e adwords
  • le pagine 404 sono tracciate
  • gli alert sono impostati: ad esempio mandami una mail quando il sito riceve 0 traffico o c’è un calo del conversion rate del 30%
  • esiste il content grouping
  • i permessi degli user sono coerenti

 

6) Check finali

 

  • il numero di sessioni tra GWT e GA sono simili
  • le metriche di Adwords e GA sono simili
  • le transazione del CRM e di GA sono simili

Se avete passato questa check list i vostri dati sono perfetti e potete dedurre tutte le azioni di marketing possibili.

 

Buona analisi a tutti!

Bio Federica Brancale

Commenti
da Alessandro S
in data ‎03-10-2016 16:25

Grazie per questa "check list"!

Sicuramente di aiuto per verificare di non aver trascurato alcuni aspetti importanti.

 

Alessandro

 

da Federica B Astri Nascenti
in data ‎04-10-2016 10:50

Grazie Alessandro! spesso ci fidiamo dei dati senza controllare...e invece Smiley Strizza l'occhio