AdWords ora si chiama Google Ads. Il nuovo nome riflette l'ampia gamma di opzioni pubblicitarie che offriamo per la rete di ricerca, la Rete Display, YouTube e altre piattaforme. Scopri di più

228 utenti online in questo momento
228 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

Connettori Database. #GDS #GDSAcademy

GDSAcademy.png

 

I connettori per i motori di Database sono uno strumento particolarmente potente di Google Data Studio perché consentono di incrementare notevolmente la flessibilità dello strumento.

 

 

Connettore BigQuery

 

Il connettore BigQuery permette di accedere ai dati contenuti nelle tabelle del database BigQuery, prodotto a pagamento di Google.

 

È possibile collegare Google Data Studio a una singola tabella o vista di BigQuery utilizzando una delle seguenti opzioni:

  • I miei progetti: per selezionare una tavola intera di un progetto a cui l’utente ha accesso; è possibile gestire la gerarchia di progetto, set di dati e tabella;
  • Progetti condivisi: per selezionare un set di dati condiviso e un progetto differente a scopo di fatturazione o ai set di dati pubblici di BigQuery;
  • Query personalizzata: per selezionare una tabella BigQuery mediante una query SQL; i risultati della query saranno espressi in formato tabellare che sarà impiegato per definire i campi dell'origine dati.

 

Connettore Google Cloud SQL

 

Il connettore Google Cloud SQL consente di collegarsi al servizio di database di tipo SQL su Google Cloud Platform.

 

E’ possibile collegare un'origine dati a una singola tabella di database di Google Cloud SQL configurando l'accesso al database specificando Nome host o indirizzo IP, Porta (facoltativo), Database, Nome utente e Password.

 

Dopo aver concesso l’autorizzazione il sistema accede al database ed elenca le tabelle dalle quali selezionare quella di interesse e fare clic su Collega: le colonne della tabella selezionata sono convertite in campi e diventano utilizzabili in Google Data Studio.

 

Qualora Google Data Studio trovasse una colonna di dati di tipo non supportato, non crea un campo per quella colonna.

 

Vale la pena osservare che questo connettore non supporta SSL per cui non si presta bene a situazioni in cui dati gestiti sono particolarmente riservati o sensibili.

 

Se il database si trova dietro un firewall è necessario aprire l’accesso alle seguenti reti IP: 64.18.0.0/20, 64.233.160.0/19, 66.102.0.0/20, 66.249.80.0/20, 72.14.192.0/18, 74.125.0.0/16, 108.177.8.0/21, 173.194.0.0/16, 207.126.144.0/20, 209.85.128.0/17, 216.58.192.0/19 e 216.239.32.0/19.

 

 

Connettore MySQL

 

Il connettore MySQL permette di accedere ai dati di una singola tabella di un database MySQL.

 

Il connettore MySQL richiede l’inserimento di Nome host o indirizzo IP, Porta (facoltativo), Database, Nome utente e Password, la successiva scelta della tabella e il clic su Collega.

 

Le colonne della tabella collegata vengono convertite in campi escluse quelle che contengono dei tipi di dati non supportati da Google Data Studio.

 

Vale la pena osservare che questo connettore non supporta SSL per cui non si presta bene a situazioni in cui dati gestiti sono particolarmente riservati o sensibili.

 

Se il database si trova dietro un firewall è necessario aprire l’accesso alle seguenti reti IP: 64.18.0.0/20, 64.233.160.0/19, 66.102.0.0/20, 66.249.80.0/20, 72.14.192.0/18, 74.125.0.0/16, 108.177.8.0/21, 173.194.0.0/16, 207.126.144.0/20, 209.85.128.0/17, 216.58.192.0/19 e 216.239.32.0/19.

 

 

Connettore PostgreSQL

 

Il connettore PostgreSQL permette di accedere ai dati di una singola tabella di un database PostgreSQL.

 

Il connettore PostgreSQL richiede l’inserimento di Nome host o indirizzo IP, Porta (facoltativo), Database, Nome utente e Password, la successiva scelta della tabella e il clic su Collega.

 

Le colonne della tabella collegata vengono convertite in campi escluse quelle che contengono dei tipi di dati non supportati da Google Data Studio.

 

Vale la pena osservare che questo connettore non supporta SSL per cui non si presta bene a situazioni in cui dati gestiti sono particolarmente riservati o sensibili.

 

Se il database si trova dietro un firewall è necessario aprire l’accesso alle seguenti reti IP: 64.18.0.0/20, 64.233.160.0/19, 66.102.0.0/20, 66.249.80.0/20, 72.14.192.0/18, 74.125.0.0/16, 108.177.8.0/21, 173.194.0.0/16, 207.126.144.0/20, 209.85.128.0/17, 216.58.192.0/19 e 216.239.32.0/19.

0 Mi piace
Bio Marco Biagiotti

Laureato in economia ma ufficiosamente hacker, è socio amministratore di Telemaco, agenzia di marketing in Italia e in Marocco, Top Contributor di Google Ad​W​ords​, formatore e​ autore di libri quali Web Marketing Internazionale, Social Media Advertising e Google ​Data Studio Per Tutti. ​​La potenza di AdWords sia in ottica di pubblicità che di raccolta di informazioni non poteva non sedurlo e coinvolgerlo al punto di aiutare altri che vi si avvicinano.

Etichette