110 utenti online in questo momento
110 utenti online in questo momento
Benvenuti nella Community degli Inserzionisti Google
star_border

Funzioni di Google Data Studio. #GDS #GDSAcademy

GDSAcademy.png

 

Le funzioni utilizzabili in Google Data Studio per creare sofisticati campi calcolati sono molteplici.

 

Le funzioni di Aggregazione disponibili sono:

  • AVG: media di tutti i valori;
  • MAX: valore massimo;
  • MEDIAN: mediana di tutti i valori;
  • MIN: valore minimo;
  • PERCENTILE(X,Y): ranking percentile Y di X;
  • SUM: somma di tutti i valori;
  • VARIANCE: varianza;
  • COUNT_DISTINCT: numero di valori unici;
  • COUNT: numero di valori.

Le funzioni Aritmetiche disponibili sono:

  • ABS: valore assoluto di un numero;
  • ACOS: coseno iperbolico;
  • ASIN: seno iperbolico inverso;
  • ATAN: tangente iperbolica inversa;
  • CEIL: valore integrale minimo;
  • COS: coseno;
  • FLOOR: valore integrale massimo;
  • LOG: logaritmo naturale;
  • LOG10: logaritmo in base 10;
  • NARY_MAX(X,Y,[Z]*): valore massimo X,Y,[,Z]*;
  • NARY_MIN(X,Y,[Z]*): valore minimo X, Y, [,Z]*;
  • ROUND(X, Y): X arrotondato a Y cifre;
  • SIN: seno;
  • SQRT: radice quadrata;
  • TAN: tangente.

Le funzioni di Data disponibili sono:

  • YEARWEEK: anno e settimana in base allo standard ISO 8601;
  • DATE_DIFF(X, Y): differenza di giorni tra X e Y;
  • DAY: giorno;
  • HOUR: ore nel fuso orario UTC;
  • MINUTE: minuti nel fuso orario UTC;
  • MONTH: mese;
  • QUARTER: trimestre;
  • SECOND: secondi nel fuso orario UTC;
  • TODATE: campo datetime nel formato UTC;
  • WEEKDAY: giorno della settimana;
  • YEAR: anno;
  • WEEK: settimana dall'inizio dell'anno, in base allo standard ISO 8601.

Le funzioni di Dati Geografici disponibili sono:

  • TOCONTINENT: nome del continente;
  • TOREGION: nome dell'area geografica;
  • TOSUBCONTINENT: nome del subcontinente;
  • TOCITY: nome della città;
  • TOCOUNTRY: nome del paese.

Le funzioni di Testo disponibili sono:

  • UPPER: converte in lettere maiuscole;
  • CONCAT: concatena più testi;
  • LENGTH: numero di caratteri;
  • TRIM: rimuove spazi vuoti iniziali e finali;
  • REGEXP_EXTRACT(X, Reg Expr): prima sottostringa che corrisponde al pattern dell'espressione regolare;
  • REGEXP_MATCH(X, Reg Expr): restituisce true se X corrisponde a Reg Expr e false negli altri casi.
  • REGEXP_REPLACE(A, '[a-z]+', 'A'): sostituisce tutte le occorrenze di testo corrispondenti all'espressione regolare in X con la stringa di sostituzione;
  • REPLACE(X,Y,Z): restituisce una copia di X con tutte le occorrenze di Y in X sostituite da Z;
  • SUBSTR(X,Y,Z): restituisce un testo che è il subtesto di X costituito da X[Y], X[Y+1], ..., X[Y+Z-1];
  • LOWER: converte in lettere minuscole.

Esiste anche una funzione Condizionale CASE che restituisce un valore esatto in base a un insieme di espressioni booleane specificate e una funzione speciale per Google Data Studio denominata CAST che trasmette un determinato campo o espressione in NUMBER o TEXT.

 

Un esempio di CASE, funzione particolarmente utile in molti contesti, è il seguente:

 

CASE

 WHEN X1 THEN Y1

 WHEN X2 THEN Y2

 WHEN Xn THEN Yn

 ELSE Y

END

 

0 Mi piace
Bio Marco Biagiotti

Laureato in economia ma ufficiosamente hacker, è socio amministratore di Telemaco, agenzia di marketing in Italia e in Marocco, Top Contributor di Google Ad​W​ords​, formatore e​ autore di libri quali Web Marketing Internazionale, Social Media Advertising e Google ​Data Studio Per Tutti. ​​La potenza di AdWords sia in ottica di pubblicità che di raccolta di informazioni non poteva non sedurlo e coinvolgerlo al punto di aiutare altri che vi si avvicinano.

Commenti
da Antonino D
in data ‎06-03-2018 16:10

Ciao, 

 

sto cercando di capire come utilizzare "REGEXP_EXTRACT(X, Reg Expr):", hai qualche esempio ? 

 

Grazie

da mbiagiotti Collaboratore Principale
in data ‎06-03-2018 18:11

Gli utilizzi possono essere molteplici e si basano chiaramente sulla conoscenza delle espressioni regolari.

Ad esempio se vuoi creare un campo per identificare alcuni mezzi/sorgenti utilizzati come ad esempio facebook/paid-social, bing/paid-search, twitter/paid-social e simili usando il connettore Google Analytics puoi impiegare una funzione come questa:

 

CASE WHEN REGEXP_MATCH(meduim,"^paid") THEN "A Pagamento" ELSE "Organico" End

 

Un altro esempio può essere quello di identificare i risultati delle campagne di una sorgente dati AdWords in base al nome della campagna (ipotizzando di aver inserito un nome espressivo come ad esempio GSN per la search, GDN per la Display, SHO per la shopping, GML per Gmail ecc. ecc:

 

CASE WHEN REGEXP_MATCH(Campaign,"^.*(GSN).*") THEN "Ricerca"
WHEN REGEXP_MATCH(Campaign,"^.*(GDN).*") THEN "Display"
WHEN REGEXP_MATCH(Campaign,"^.*(SHO).*") THEN "Shopping"
WHEN REGEXP_MATCH(Campaign,"^.*(GML).*") THEN "Gmail"
ELSE "Undefined" End

da Michael O
in data ‎16-03-2018 11:45

Ciao Marco, in Data Studio devo creare una nuova metrica (es. Metrica X) che non è altro la somma di due metriche. Ho usato una funzione CASE WHEN... tuttavia non riesco a farla funzionare. Sostanzialmente devo sommare due valori, facciamo un esempio: 

 

Metrica A

Metrica B

 

Quando entrambi i valori contengono un risultato >= 1 allora la funzione "funziona" Smiley Felice
Quando invece uno dei due valore è = 0 allora non funziona.

 

 

Sapresti aiutarmi? 
Grazie

Etichette