AdWords ora si chiama Google Ads. Il nuovo nome riflette l'ampia gamma di opzioni pubblicitarie che offriamo per la rete di ricerca, la Rete Display, YouTube e altre piattaforme. Scopri di più

100 utenti online in questo momento
100 utenti online in questo momento
Dubbi e Domande su come verificare la tua Attività Commerciale con Google My Business.
Guidami
star_border
Rispondere

struttura non presente nei risultati di ricerca..neppure su maps

Matricola ✭ ✭

Salve,

premetto che ho fatto tutti i passaggi dovuti per registrare la mia attività di BeB su my business e sono presente anche su booking...
Bhè dopo piu di 2 mesi non compaio nei risultati generici di ricerca della mia citta (esempio BeB battipaglia); non compaio neppure su maps.
Se invece cerco in maniera specifica la mia struttura, con il nome esatto, compaio anche su maps.
Capirete che l attività deve comparire nei risultati generici di chi non mi conosce per avere un senso e attrarre nuovi clienti!!!!
Come posso fare?? Per fare no risposte precompilate!!!

1 Risposta degli espertiverified_user
1 SOLUZIONE ACCETTATA

Soluzioni accettate
Selezionata come risposta migliore.
Soluzione
Accettato da autore argomento Giovanni P
‎29-03-2018 09:37

struttura non presente nei risultati di ricerca..neppure su maps

Studente ✭ ✭

Ciao @giovanni p,

come ti ha suggerito @Luca Bove, 2 mesi sono veramente pochi, soprattutto in settori ultracompetitivi come quello ricettivo e alberghiero (in tutte le sue forme e declinazioni).

 

Per esperienza posso confermarti che seppure GMB sia uno strumento molto importante per farsi conoscere, non sempre è anche veloce. Per far emergere tra la folla di B&B presenti in una località marittima, quello di un mio cliente ho dovuto faticare e non poco per 6 mesi e più, districandomi tra G+, Facebook, Tripadvisor e il sito web.

Soprattutto perché rispetto ai concorrenti la scheda GMB del B&B del mio cliente era la più recente.

 

Pian piano però cresce l'anzianità della scheda (fattore determinante), arrivano le recensioni dei clienti, il sito inizia a posizionarsi in Serp, Google si accorge delle recensioni sulla Pagina Facebook e che sei presente su Booking, e si iniziano a vedere i primi risultati

confortanti.

Quindi il consiglio (se non lo stai già facendo) è quello di lavorare contemporaneamente su più fronti: sito, facebook, invogliare i clienti a lasciare recensioni sulla tua struttura, aggiornare spesso la scheda GMB e continuare ad ottimizzarla, inserire sempre foto nuove, creare raccolte tematiche su G+ della struttura, magari usare AdWords Express per compensare la scarsa visibilità nell'immediato o, se hai un sito, fare un po' di AdWords "vero e proprio".

 

Spero di essere riuscito a entrare un po' più nel dettaglio.

 

Alessandro A.

Visualizza soluzione nel messaggio originale

struttura non presente nei risultati di ricerca..neppure su maps

[ Modificato ]
Collaboratore Principale

Ciao 

Per prima cosa impara a memoria quello che dice Google in maniera ufficiale qui https://support.google.com/business/answer/7091?hl=it

 

Poi possiamo parlare dei dettagli ;-)

 

in ogni caso anche il tempo aiuta. 2 mesi sono veramente pochi

Buon lavoro

--
Fondatore di Local Strategy primo progetto Italiano sulla Local Search e Google My Business

struttura non presente nei risultati di ricerca..neppure su maps

Matricola ✭ ✭

perdonami ma hai letto bene il mio post??

quel link che continuate a propinarmi lo conosco a memoria e l ho pienamente rispettato. 

Bene ad ora nessun risultato!!

vogliamo parlare dei dettagli finalmente??

Selezionata come risposta migliore.
Soluzione
Accettato da autore argomento Giovanni P
‎29-03-2018 09:37

struttura non presente nei risultati di ricerca..neppure su maps

Studente ✭ ✭

Ciao @giovanni p,

come ti ha suggerito @Luca Bove, 2 mesi sono veramente pochi, soprattutto in settori ultracompetitivi come quello ricettivo e alberghiero (in tutte le sue forme e declinazioni).

 

Per esperienza posso confermarti che seppure GMB sia uno strumento molto importante per farsi conoscere, non sempre è anche veloce. Per far emergere tra la folla di B&B presenti in una località marittima, quello di un mio cliente ho dovuto faticare e non poco per 6 mesi e più, districandomi tra G+, Facebook, Tripadvisor e il sito web.

Soprattutto perché rispetto ai concorrenti la scheda GMB del B&B del mio cliente era la più recente.

 

Pian piano però cresce l'anzianità della scheda (fattore determinante), arrivano le recensioni dei clienti, il sito inizia a posizionarsi in Serp, Google si accorge delle recensioni sulla Pagina Facebook e che sei presente su Booking, e si iniziano a vedere i primi risultati

confortanti.

Quindi il consiglio (se non lo stai già facendo) è quello di lavorare contemporaneamente su più fronti: sito, facebook, invogliare i clienti a lasciare recensioni sulla tua struttura, aggiornare spesso la scheda GMB e continuare ad ottimizzarla, inserire sempre foto nuove, creare raccolte tematiche su G+ della struttura, magari usare AdWords Express per compensare la scarsa visibilità nell'immediato o, se hai un sito, fare un po' di AdWords "vero e proprio".

 

Spero di essere riuscito a entrare un po' più nel dettaglio.

 

Alessandro A.

struttura non presente nei risultati di ricerca..neppure su maps

Matricola ✭ ✭

finalmente una vera risposta, non i soliti messaggi che rimandano a schede precompilate da google.

Grazie mille....volevo chiederti...ma su google+ devo creare un profilo della struttura o pubblicare dal mio profilo personale taggando il beb??

Rif.: struttura non presente nei risultati di ricerca..neppure su maps

[ Modificato ]
Studente ✭ ✭

Ciao @Giovanni P,

 

secondo me la cosa migliore è quella di creare un profilo G+ account del brand per la struttura. Poi utilizzarlo per condividere eventi, post e seguire altri profili. Tieni però presente che in questo momento (è una sensazione personale e non mi dilungo) G+ è un po' meno performante rispetto al passato come visibilità in Serp nelle ricerce personalizzate (per intenderci sono quelle che un utente fa dopo da loggato con il suo account Google). Però rimane comunque uno strumento importante per dare "segnali" a Google.

Invece utilizza il tuo profilo personale G+ per condividere e far girare i post che fai dal G+ della tua struttura. Certamente puoi utilizzare il tuo profilo personale, se vuoi, per taggare i post del tuo B&B.

 

Saluti,

 

Alessandro A.